X-Men: Bios di classe mondiale

Marta
Marta

Molti pulsanti di informazioni sulla trama e titoli di sfondo divertenti, piccoli e interessanti

Film di fumetti Un elenco di descrizioni ufficiali dei personaggi è stato fornito per il cast principale di X-Men: First Class, che alcuni fan della commedia di X-Men già conosceranno ma che fa una lettura perspicace come rgeard di alcuni dettagli della trama per il film (avviso spoiler leggero ):

Charles Xavier: Il giovane laureato di Oxford, un potente telepate capace di leggere e controllare le menti, si chiedeva se altri là fuori fossero come lui. Quando Charles incontra finalmente alcuni co-mutanti, li recluta e sfrutta le loro abilità uniche per cercare di fermare la più grande minaccia mai conosciuta al mondo.

Magnete: Da giovane, Lehnsherr ha scoperto, in circostanze terribili, il suo potere di controllare il magnetismo. Ora è determinato a vendicarsi esattamente del male spregevole che lo ha “creato”. Erik e Charles formano un’amicizia rapida e decisiva, che viene messa alla prova in una battaglia su cui giace il destino dell’umanità.

Mistica: Raven è un caro amico di Charles Xavier, un traduttore metamorfico o di forma che è in grado di accettare la forma di qualsiasi creatura umana che sceglie. L’adolescente mutante lavora duramente per condurre una vita “normale” e nascondere i suoi doni, ma la battaglia tra i mutanti di Xavier e le forze di Shaw la porta su una strada diversa.

Bestia: Hank è un brillante scienziato che ha solo poche caratteristiche mutanti fino a quando il siero sovrumano della Bestia non si sblocca inaspettatamente.

Darwin: Attraverso l ‘”evoluzione reattiva”, Darwin può adattarsi a qualsiasi situazione o ambiente. Immerso sott’acqua, sviluppa branchie; nel cuore della notte, ottiene la visione notturna.

Banshee: Le esplosioni uniche di Banshee lo fanno volare. Come altri giovani mutanti, i poteri di Banshee raggiungono il loro pieno potenziale solo sotto la paziente tutela di Charles Xavier, e in una battaglia che avrà conseguenze globali.

Azazel: È una figura demoniaca, Azazel può teletrasportarsi aprendo un portale in un’altra dimensione. È una figura chiave nei piani di Sebastian Shaw per garantire che i mutanti ereditino il pianeta.

Marea: Non lontano dal loro leader, Sebastian Shaw, Riptide crea potenti vortici che possono demolire edifici e sfidare anche i mutanti più potenti.

Rovina: Alex può emettere anelli concentrici di onde di energia surriscaldata, facendo esplodere i loro bersagli di fiamma. Il bel mutante atletico lotta con i suoi straordinari poteri, finché Charles Xavier non gli insegna come trarne vantaggio.

Angelo Salvadore: Angel, la bellissima ex ballerina ha uno splendido tatuaggio con un’ala simile a un insetto, che diventa una vera e propria ali che le cresce dalla schiena, dandole il dono del volo. Il suo arsenale è un acido mortale, che vomita in combattimento.

L’uomo nero: L’Uomo in Nero, come suggerisce il suo misterioso moniker, lavora per un’agenzia governativa segreta la cui missione è proteggere i nostri segreti più esplosivi, e dove appropriato. Arruola l’aiuto di un mutante e si ritrova in una battaglia che determinerà il destino dell’umanità.

Moira MacTaggert: Agente donna della CIA negli anni ’60, un tempo in cui c’era solo un numero molto piccolo di lavoratrici. Dopo essere stata una delle prime a vedere i poteri dei mutanti, Moira rintraccia Charles Xavier, che aiuta Moira a convincere i suoi capi che i mutanti esistono e l’idea di lavorare con loro per sempre.

Sebastian Shaw: Shaw era un collaboratore nazista, un’incredibile forza del male, le cui prime ricerche hanno cambiato per sempre la vita del giovane Erik Lensherr. Shaw può assorbire energia e ri-canalizzarla, e non si fermerà affatto per iniziare una guerra per garantire che i mutanti ereditino la terra.

Emma Frost: Emma è una telepate, bellezza pelosa color platino e parente stretta di Sebastian Shaw, che ha una pelle indelebile simile a un diamante. Come Charles Xavier, può proiettare i suoi pensieri e la sua volontà nella mente di qualcun altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *