World of Warcraft Classic ha già una delle più belle comunità di giochi

Marta
Marta
Wow classico

(Credito immagine: Blizzard)

Ogni volta che accedo a World of Warcraft Classic, arriva un annuncio con notizie di altre email di gioco che arrivano alla mia casella di posta. Quando vado a Stormwind per recuperare il post dal punto di raccolta più vicino (a causa dei videogiochi), il pacchetto ricevuto di solito contiene una lettera verbale di un giocatore con cui stavo lavorando spontaneamente il giorno prima, che spesso è stata fornita in bundle con un oggetto di valore di alcuni tipo presentato in segno di gratitudine. Una manciata di biancheria, forse (dato che si ricordavano che ero un sarto in carriera), o un nuovo pezzo di armatura che avevano fatto appositamente per me.

L’unica buona notizia del mio breve periodo non è solo la rapida accelerazione anche nella vecchia Azeroth. I membri della gilda si offrono regolarmente di creare ed espandere gratuitamente nuovi zaini espandibili nella mia casella di posta. Fai una domanda nella conversazione locale e con ogni probabilità tre persone ti risponderanno in pochi secondi. Un nano amichevole si è persino offerto di scortarmi dalla foresta di Elwynn al lago Modan, avendo avvertito che il viaggio può essere spesso pericoloso (e molto noioso) quando ci si avventura da soli.

E sono sicuro che, a questo punto, hai visto le foto di centinaia di giocatori che formavano code ordinate il giorno in cui è stato rilasciato Classic, allineati in fila per dare a tutti una giusta possibilità di ridipingere perennemente un boss da uccidere, un’immagine perfetta dello spirito di azione collettiva della comunità di WoW di fronte ai famosi guai di Blizzard il giorno del lancio.

Nessun giocatore lasciato indietro

(Credito immagine: Reddit: u / Kiba)

I giocatori di World of Warcraft Classic sono, almeno per ora, alcuni dei più simpatici e utili conoscenti di gioco con cui mi sia mai divertito a interagire, e sicuramente molto più accoglienti dei tuoi avventurieri di alto livello che troverai nel versione moderna di Blizzard titanic MMO.

Va bene e va bene, ma è un po ‘surreale da vedere, per non parlare di confusione. Perché tutti si comportano in modo così amichevole nei continenti della vecchia scuola Azeroth? E, cosa più importante, quanto dura questo clima di buoni sport?

Alla prima domanda è facile rispondere, anche se è un vento lungo. Rispetto ai 15 anni in cui la base di utenti di World of Warcraft ha avuto il tempo di stratificarsi e consolidarsi in gruppi di gilde affiatate e giocatori solisti indipendenti (la maggior parte di loro al livello più alto), Classic restituisce tutti su un piano di parità, no. almeno in un gioco molto più difficile che richiede la cooperazione come necessità per avere successo.

(Credito immagine: Blizzard)

Bande e si espandono più velocemente di quanto tu possa digitare “LFG” in Classico, mentre i giocatori si riuniscono per far progredire la loro missione più velocemente, abbattere un boss molto duro o non solo sfuggire alle aree di guida nemiche con l’aiuto di alcune mani extra. Collabori in Classic in parte perché devi, allora, ma non è mai male, dal momento che tutti gli altri sono desiderosi di fare festa come te per lo stesso motivo.

Fondamentalmente, se perdoni le relazioni internazionali, è la teoria dei giochi in azione. Le condizioni di interazione nella Classica sono attualmente molto positive, in cui tutti i partecipanti a uno sforzo collaborativo trarranno beneficio dalla collaborazione; sia sotto forma di macinatura più facile, accesso a bottini specifici per raid o sicurezza collettiva dalle minacce di Azeroth.

Quel gioco positivo è difficilmente presente nella competizione Wow di oggi, poiché la diluizione e la sfida di Classic sono state a lungo diluite, rendendo facile per i giocatori registrare i propri percorsi come singoli bastoni e fornire pochi incentivi materiali per aiutare chiunque altro là fuori per il Per il gusto di farlo, dal momento che gli amici nel gioco sono molto meno preziosi di quanto non lo fossero in passato.

Personale eccellente

Wow classico

(Credito immagine: Blizzard)

“Collabori a Classic in parte perché devi, ma non sembra mai un lavoro ingrato.”

Ovviamente, poiché le variazioni nel progresso del giocatore continuano a scomparire nel tempo nel Classico (alcuni utenti hanno già raggiunto 60 utenti, anche se il mio Gnome Warlock sta ancora testando il livello 15), queste condizioni positive di interesse alla fine diminuiranno di moda. I giocatori saranno davvero disposti ad aiutarsi a vicenda così avidamente quando la luna di miele di Classic sarà obsoleta, distribuita in modo più uniforme tra zone, livelli e nella loro relazione con il gioco stesso?

Questo è ciò che mi preoccupa di Classic. Anche se mi piacerebbe rievocare l’atmosfera immediata dell’ultima settimana o giù di lì dalla sua pubblicazione (sebbene posso parlare solo a nome dell’Alleanza), posso solo aiutare a evocare la sensazione calmante che questo spirito del tempo di aggregazione cosciente a) temporaneo, eb) un po ‘allettante, in quanto l’interesse personale rimane al centro del comportamento cooperativo di ogni giocatore, perché il lavoro di squadra è solo il modo migliore per raggiungere quell’interesse durante quei primi giorni di una vita classica.

Un giorno, non troppo lontano da qui, riconnetterò a Classic e nessuna posta mi aspetterà nella mia casella di posta. È deprimente, ma – come mostra lo stato dell’originale World of Warcraft – è anche inevitabile. Quando siamo tutti dalla stessa barca, sono tutti uomini, donne e orchi per se stessi.

Dai un’occhiata ai nostri migliori suggerimenti di WoW Classic per Azeroth vecchia scuola sopravvissuto, o dai un’occhiata alle nostre Opzioni di dialogo qui sotto per esplorare i giochi open world in modo più approfondito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *