Vita 2011 su Vita sembra decisamente migliore dell’ultima volta che ci abbiamo giocato. BENE meglio

Marta
Marta

Quando ho giocato alla versione per PS Vita di F1 2011 in estate, non mi sembrava giusto. Non male come la versione 3DS (che era un po ‘puzzolente alla recensione), ma lontana dai punti salienti dell’offerta per console 9/10. Tuttavia, le cose sono cambiate molto dall’ultima volta che l’ho giocato e ora, seduto con l’ultima build, sono molto felice di sapere che si sta avvicinando molto alle versioni 360 / PS3. Spremere!

Sopra: puoi ancora capire la differenza tra questa e la versione “grande”, ma funziona da vicino

Forse il motivo per cui non mi è sembrato giusto quando ho giocato per la prima volta era che girava sul vecchio design Vita scorrevole superiore (che non è mai andato oltre la fase di sviluppo quando è surriscaldato, a quanto pare). I suoi pulsanti erano modellati su PSP Go, quindi sembrava … beh, come PSP Go. Non ideale per guidare con precisione a 200 mph. Ora che è su una vera Vita, si sente molto meglio grazie alla levetta analogica ed è molto più intuitivo controllare l’auto, anche utilizzando il layout predefinito “X per l’accelerazione”.

La versione 3DS voleva emulare lo stile di presentazione attraverso le sue schermate di menu, ma puoi dire che è un gioco diverso sotto l’estetica condivisa. I menu della versione Vita sembrano come se stessi navigando tra le funzionalità di un gioco F1 completo. Invece di scegliere Quick Race, ho scelto Grand Prix, ea quel punto mi sono state presentate le stesse opzioni di set della versione grande. Ci sono tutte le sessioni di prove libere e di qualificazione, oltre a condizioni meteorologiche, danni e assistenza ordinaria.

Limitazione del danno

Attualmente, il danno non è così evidente come la versione 360 ​​(il che lo rende qualcosa di desiderabile in sé), anche se sono stato in grado di rimuovere la mia ala anteriore, che è immediatamente migliore dello sforzo 3DS. Tuttavia, la versione 3DS ha reso il modello ancora più resistente ai danni avendo una terribile IA che sembrava fare tutto il possibile per ottenere la tua strada.

Questo non è il caso qui. Le gare sembrano molto più organiche. Ho corso a Monaco sull’asciutto e San Paolo sul bagnato e l’IA è stata per lo più molto buona. Dico “soprattutto” perché la macchina mi è stata data era “facile” e le macchine andavano molto più lentamente di quanto avrebbero dovuto sul circuito cittadino di Monte Carlo, il che mi ha permesso di vincere da una posizione nella griglia del XVI secolo (sì, io qualifiche saltate 2 e 3 – buon posto). Detto questo, almeno non sbattevano contro i muri tutto il tempo come fanno su 3DS. Bonus.

Sopra: attualmente, l’IA emette molto più fumo di pneumatici di quanto ci si aspetterebbe, ma è ancora in fase di ottimizzazione

Sembra ragionevole, sta venendo alla ribalta. Tutto ora sembra una risoluzione molto più alta e c’è un’abbondanza di illuminazione in fiore. Certo, si potrebbe dire che è un trucco abusato all’inizio dell’attuale generazione, ma rende la F1 bellissima. Il piccolo jogging grazie alla risoluzione non HD dello schermo viene mascherato dall’effetto, rendendo il gioco molto piacevole alla vista.

Ancora meglio è l’enorme dimensione dello schermo Vita. Non riesco a capire quali immagini del dispositivo accanto a una PSP vecchio stile siano così simili. Vita si sente più fisica e ha un aspetto GRANDE sullo schermo. E lo dico nel miglior modo possibile. Questo enorme display stupendo sta facendo girare Monaco in giro con una grafica di qualità Xbox360 a un frame rate fluido.

Sopra: questa è ovviamente una spa, ma preferiresti vedere schermi nuovi piuttosto che vecchi, giusto?

In effetti, pochissime persone si lamenterebbero a questo punto. Potrebbe essere necessario un po ‘di equilibrio in condizioni di pioggia poiché gli assistenti rendono troppo facile rimanere sulla strada e battere i piloti AI in frenata (anche su un esperto), ma ad essere onesti chiunque deve giocare con l’assistenza vuole comunque la facilità di una corsa. Inoltre, lo stesso effetto pioggia richiede un po ‘di lavoro perché la pista non è riflettente a questo punto e occorre prestare una certa attenzione all’animazione della pioggia sullo schermo.

Ma sono passati ancora mesi dalla sua uscita programmata nel Regno Unito: è sulla buona strada per catturare Vita. Anche questo breve momento pratico ha riaffermato la mia fiducia in Sumo e, da un punto di vista personale (che è sicuramente il più grande complimento di tutti), sembra essere il mio record di acquisto di un gioco di F1 con tutte le console Sony.Non ho mai posseduto stare al sicuro. Ci sono molte promesse su questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *