Vincitori del Inkwell Award 2020

Marta
Marta

(Credito immagine: Inkwell Awards)

Sono stati annunciati i vincitori degli Inkwell Awards 2020, che onorano i professionisti dell’arte dei fumetti. Mentre di solito viene presentato in una cerimonia annuale tenuta al Great Philadelphia Comic-Con, che è stata posticipata e annullata quest’anno a causa della pandemia COVID-19 in corso, i destinatari sono stati nominati in un annuncio online.

I premi abbracciano più categorie di partecipanti ai fumetti, così come le persone indotte nella Hall of Fame di Joe Sinnott, che è stato nominato uno dei partecipanti più importanti nell’industria dei fumetti moderna che è morto all’inizio di quest’anno.

Ecco i vincitori per categoria, i loro crediti qualificanti e la percentuale di voti che hanno ricevuto, insieme agli altri artisti nominati.

Miglior inchiostratore (artista di inchiostro preferito sul lavoro a matita di un altro artista; inoltre non può essere nominato per il premio “Oggetti di scena”)

Vincitore: Walden Wong (43%)

(genLOCK, Justice League [DC], Pazzo, Incredibile Hulk: Last Call, Marvel Hero Project Stagione 1: Mighty Rebekah, X-23 [Marvel])

Altri candidati: Mark Morales, Joe Prado, Norm Rapmund.

Più adattabile (artista che mostra un’eccezionale flessibilità nello stile dell’inchiostro rispetto ad altre matite)

Vincitore: Walden Wong (41%)

(genLOCK, Justice League [DC], Pazzo, Incredibile Hulk: Last Call, Marvel Hero Project Stagione 1: Mighty Rebekah, Star Wars: Age of Republic Heroes – Obi-Wan Kenobi, X-23 [Marvel])

Altri candidati: Marc Deering, Jonathan Glapion, Scott Hanna, Jay Leisten, Norm Rapmund, JL Straw.

Premio Props (Ink Artist merita maggiore attenzione)

Vincitore: Eber Ferreira (32%)

(Combattenti per la libertĂ , Detective dei fumetti, Supergirl [DC])

Altri candidati: Jonathan Glapion, Stefano Guadiano, Le Beau Underwood.

All-In-One (artista preferito noto per aver realizzato il proprio lavoro a matita):

Vincitore: Liam Sharp (34%) (Lanterna Verde [DC])

Altri candidati: Brad Krause, Sean Gordon Murphy, Stan Sakai.

Premio speciale di riconoscimento di Stacey Aragon

Vincitori: Allen Bellman, Sal Buscema e Norman Lee

Altri candidati: Jack Abel, Gene Day, Bill Everett, Frank Frazetta, Graham Ingles, Dennis Janke, Michael Kaluta, Pablo Marcos, June Tarpe Mills, Bob Oksner, George Papp, Wendy Pini, Stan Sakai, Bill Sienkiewicz, Dave Simons, Jim Starlin, Art Thibert, Charles Vess, Al Vey e Bob Wiacek.

Hall of Fame Joe Sinnott

Induttori: Bob Layton, John Romita Sr. e Bernie Wrightson

Altri candidati: Brett Breeding, Johnny Craig, Mike Esposito, George Klein, Steve Leialoha, Pablo Marcos, Terry Moore, Mike Royer, Chic Stone e Bob Wiacek.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *