Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2 è un moderno gioco di ruolo sui vampiri costruito su classici di culto

Marta
Marta

L’originale Vampire: The Masquerade – Bloodlines è stato rilasciato 15 anni fa. Oltre alla bocca piena di un titolo, era uno dei migliori giochi di ruolo del suo tempo, un mix memorabile e rivoluzionario di vampiri e crimine di Los Angeles. Era anche un esempio di un classico di culto, vale a dire che ha fatto una buona recensione ma ha venduto male. Quindi è una grande sorpresa e gratificante che Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2, un sequel pieno di grassi e bocca piena, sia stato annunciato ieri sera al GDC. È vero, gente, e dovrebbe essere rilasciato all’inizio del 2020 per PS4, Xbox One e PC.

Bloodlines 2 porterà la serie in una nuova città, Seattle, e amplierà l’associazione dei vampiri che ha reso il primo gioco impressionante. Interpreti nei panni di un giovane vampiro che è stato trasformato con la forza in un tabù di “Mass Embrace” e che ora deve imparare a navigare in un sanguinoso panorama politico.

“Come uno dei pochi agenti liberi in città, sceglierai da che parte stare e giocherai un ruolo importante nella guerra tra fazioni per controllare il commercio del sangue”, dice il gioco Sito ufficiale legge. “Ma i tuoi alleati possono rispondere perché sei stato creato, chi sta tirando le corde e chi sono i tuoi veri nemici? O sarai più preoccupato per quello che puoi fare per andare avanti? In avanti tra l’élite dei vampiri? La scelta è tua.”

“Seattle è sempre stata gestita dai vampiri”, mini-programmato Bloodlines 2 Pagina di Steam arsa. “Dai la caccia alla tua preda attraverso i luoghi fedelmente riuniti di Seattle nel World of Darkness. Incontra i vecchi fondatori di sangue che sono stati presenti sin dalla nascita della città e il nuovo sangue che dirige il denaro tecnologico sta ridefinendo la città. Il lavoro nascosto di tutti, quindi scegli il tuo alleati saggiamente. ”

Bloodlines 2 è stato sviluppato da Hardsuit Labs e sarà pubblicato da Paradox Interactive, ma alcuni talenti dello sviluppatore originale Troika Games sono tornati per guidare il sequel. Forse in particolare, Brian Mitsoda, lo scrittore principale dietro il primo gioco, è lo story designer principale di Bloodlines 2. Mitsoda ha discusso il personaggio principale di Bloodlines 2 in un’intervista con Bloodlines 2. PC del giocatore, dicendo “puoi scegliere quello che sei stato nella vita”.

“Puoi dire di essere un poliziotto o un medico legale”, ha detto Mitsoda, “quindi quando entri in una stazione di polizia ti senti diverso che se non fossi un poliziotto. Abbiamo molte di quelle piccole decisioni che ti fanno nel modo in cui migliora la tua esperienza mentre esplori la storia. ”

io comunicato stampaMitsoda ha aggiunto: “Il nostro obiettivo era quello di rendere unici i temi distintivi che rendevano Bloodlines unico – specialmente il suo tono oscuro, l’atmosfera e l’umorismo – e penso che i fan dell’originale apprezzeranno quello che facciamo con Bloodlines.

Bloodlines 2 è un miracolo, per non parlare di qualcosa di così promettente su di loro. Aspettati maggiori dettagli nei prossimi mesi, come il modo in cui funzioneranno i clan di vampiri e i clan che verranno aggiunti dopo il lancio, e pulisci le zanne per una versione di inizio 2020.

Idir Ridire Hollow: Silksong, che doveva essere un DLC e Crypt of the Necrodancer 2, che è anche un pazzo gioco di Zelda, questo è stato un anno davvero positivo per gli annunci di sequenze a sorpresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *