Star Wars: The Force Awakens ottiene una valutazione PG-13 negli Stati Uniti

Marta
Marta

Star Wars JJ Abrams: The Force Awakens, come menzionato sopra, ha ricevuto una classificazione del pubblico PG-13 negli Stati Uniti FilmRatings.com, descrivendo l’episodio VII come coinvolgente “violenza d’azione sci-fi”.

È solo il secondo della serie a ricevere il punteggio più alto – è stata l’ultima (e l’unica volta) volta per Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith, uscito nel 2005. Tutti gli altri film dalla galassia lontana , lontano hanno una classificazione U per Universal, il che significa che può essere visto da chiunque ed è adatto a tutte le età.

L’equivalente britannico di PG-13 – una legge che può essere vista solo da persone di età pari o superiore a 13 anni – è il certificato 12a, per gentile concessione del BBFC. Il loro sito web, tuttavia, afferma che The Force Awakens è un PG, che sta per Parental Guidance. si dice un film con una classificazione PG non dovrebbe “produrre un bambino di otto anni o più”.

Abrams e Disney probabilmente non hanno mai realizzato Star Wars troppo grandi per i bambini. Dopotutto, arti smembrati e insanguinati hanno visto la trilogia originale – certificata U, quindi non ci aspettiamo nulla qui per sorprenderci. The Force Awakens sarà presto con noi, poiché gli analisti si aspettano che il film raccolga circa $ 170 milioni solo nel suo weekend di apertura negli Stati Uniti, vorranno raggiungere quante più persone possibile.

Diretto da JJ Abrams e John Boyega, Daisy Ridley, Harrison Ford, Carrie Fisher, Adam Driver, Oscar Isaac e Mark Hamill, Star Wars: The Force Awakens uscirà nel Regno Unito il 17 dicembre e negli Stati Uniti il ​​18 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *