Solleva un’arma scheletrica con il Negromante in Diablo 3 e anche tu puoi rotolare con le tue ossa

Marta
Marta

Blizzard è bravissima a considerare i suoi giochi come un servizio. Questo è un modo relativamente secco per dire che continua a dare, aggiungere, modificare ed equilibrare – e il fatto che lo faccia gratuitamente (per la maggior parte) è sorprendente. L’azienda ha sempre insistito sul fatto di continuare ad aggiornare i suoi giochi finché c’è interesse: potresti sapere se hai mai controllato la sua libreria su un computer. World Of Warcraft ha ancora lo status di juggernaut con milioni di abbonati e Overwatch è il tesoro degli sviluppatori, ma Diablo 3 di tre anni beneficia anche di questo ethos. Ed è una rovina per la mia salute.

L’ironia è alta. Man mano che Diablo 3 riceve più feed, il mio motto diminuisce. L’ultima classe di personaggi, il Negromante, è insolita in quanto è lungimirante e guarda al passato, aspettandosi di superare i giocatori obsoleti mentre è ancora rilevante, nuova ed eccitante in Xbox Games Store.

Certamente non posso consigliarti di iniziare come Negromante se non hai mai giocato a Diablo 3 prima, poiché non avrai un’idea precisa di cosa c’è in serbo per il gioco. Questo è un personaggio che solleva scheletri di polvere dall’etere per formare uno squadrone disumano e trae punti salute da corpi che sporcano il terreno per nutrirsi. (Oppure, se vuoi davvero sfruttarlo al meglio, esplode come una mina terrestre – ne riparleremo più avanti.) È come uno stregone, ma con un migliore senso della moda. Originariamente trovato in Diablo 2, questo personaggio moderno sembra carico di turbo rispetto alle altre classi. È vero, ci sono solo due giochi Xbox One rilasciati nel 2014 che godono ancora di aggiornamenti di lusso dai loro creatori: Grand Theft Auto 5 e Minecraft.

Diablo appartiene a tutti i numeri. Nello specifico, un numero importante: il danno. Mentre le cifre sullo schermo mostrano il danno fatto ai nemici, sbattendo sempre più forte, il tempo scorre con una ferocia simile che non può essere prevenuta. 5.000 dmg rimbalzano sulla testa di Necromatic Minion ed è alle 23:00. 6.100, 23.30 7.300, 12am, breve stato di incoscienza e poi l’allarme suona e diventa 10 ore molto rumoroso finché non riesco a tornare a casa e tuffarmi di nuovo. I numeri cantano, amico, una melodia con una velocità che ispira di più, di più. Il Negromante consegna.

Come ho già detto, il Negromante in Diablo 3 ricorda il ‘Mancer di Diablo 2, anche se lo so solo perché ho fatto il minor numero di ricerche possibili per questo pezzo, ed è solo perché sono troppo impegnato a godermi un esercito per aumentare il morto.

Non ho mai giocato a Diablo 2, ma il mio esempio di perdita di tempo mostra che sono stato orribilmente coinvolto in Diablo 3 subito dopo il suo rilascio: l’ho recensito per OXM. Otto su dieci che gli ho dato, in un certo senso è un marcatore di calcio basso, perché ora è uno dei miei giochi preferiti in assoluto e potrebbe essere considerato infinito. Ho dovuto rinunciare perché rischiavo di perdere il lavoro, ironia della sorte per aver fatto il mio lavoro. Non c’è mai stato un momento nella mia vita in cui ho davvero pensato di costruire un cosplay, ma a pensarci bene, se volessi risciacquare un lavaggio grigio dipingendomi i capelli e le unghie di nero, sarei come con il Negromante ora nell’artwork promozionale.

Ho imparato che molti dei poteri del Mancer in Diablo 3 sono gli stessi del gioco per PC pubblicato nel 2000, anche se leggermente. Prendi, ad esempio, la capacità di uccidere un goul, e poi se la ruota del bingo che è il generatore di numeri casuali del gioco decide di trasformare quel cattivo morto nel suo corpo, puoi farlo saltare in aria. Intestino Akimbo, il danno da schizzi uccide altri cattivi, che poi si trasformano in cadaveri, e chi più ne ha più ne metta. Se hai mai visto il clip di YouTube di un capodoglio, morto, che letteralmente esplode in tutte le Isole Faroe e spaventa la vita incazzata del ragazzo mandato a dissolverlo, prima di tutto, le mie condoglianze perché è straziante, ma in secondo luogo, è questo.

Nel frattempo, sono circondato da sette scheletri armati in modo permanente come la guardia di un re, che tagliano malaticamente qualunque cosa colpiscano mentre irrompiamo in una cattedrale o attraverso le Sabbie Pungenti. Con un colpo del pulsante Y si lanciano come un missile Trident 2 sul mio bersaglio. Più numeri, più corpi. Il mash RT e il mago scheletrico sono visibili, ma tieni premuto il mash finché il nucleo non si esaurisce e ne compaiono altri sullo schermo.

È una cacofonia. Un esercito leggendario salva un minotauro e un’abilità attiva mi dà un golem che non è essenzialmente un mucchio di cadaveri ambulanti. La cosa più grande nella vita è l’immortalità, l’equivalente appiccicoso e pastoso di un pezzo di C4 alloggiato ovunque io lo progettassi. Ho una dozzina di corpi spettrali, che sembrano tutti aver indossato lo stesso costume a una festa di Halloween incredibilmente brutale organizzata da contabili assetati di numeri.

Quindi ovviamente il Negromante è troppo potente. Chiunque abbia poche ore libere di sabato pomeriggio può raggiungere il livello 20, da solo, e sbloccare la maggior parte delle abilità attive. Ti annoierai in pochi secondi se lo metti su qualcosa al di sotto della difficoltà esperta, ma se tu e il tuo equipaggio vi trovate in profondità all’interno di piattaforme più grandi che funzionano a un livello decente di Tormento, allora il vostro display si trova a voi. Ciò potrebbe essere a scapito della tua coorte che approfitta del divertimento, però, perché tu e quelli eccessivamente liberali state facendo saltare tutto in aria.

Ne vale la pena allora? Per un’ombra superiore a 13 sterline, sì, sì, nello stesso modo in cui spenderesti gli stessi soldi in fuochi d’artificio illegali e guarderesti l’intera cosa andare storta in un grande spettacolo di luci. Non trovi nessuna nuova azione nella storia qui, solo un personaggio, che rotola con le sue ossa, che si sente pericoloso, incontaminato e molto divertente.

Questo articolo è apparso originariamente su Xbox: The Official Magazine. Per una maggiore copertura Xbox, puoi farlo iscriviti qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *