Ripartizione dei trailer delle dune: spezie, vermi della sabbia e Pink Floyd

Marta
Marta

Il primo trailer di Dune è arrivato e stanno succedendo molte cose.

Questa è la prima occhiata alla versione di Denis Villeneuve del classico (e molto intimo) romanzo di fantascienza del 1965, quindi il trailer di tre minuti ha molto da scegliere. Siamo qui per aiutarti ad articolare alcune delle cose principali che non hai notato e come si adattano ai miti della vita di Dunes.

Ecco tutto ciò che devi sapere su questi Dune trailer – da un melange di spezie a vermi di sabbia a un riferimento a una versione perduta da tempo di un film di Dune.

I sogni di Paul Atreides predicono davvero il futuro

“C’è qualcosa di eccitato nella mia mente, non riesco a controllarlo”, dice Paul, interpretato da Timothée Chalamat, nei minuti di apertura del trailer di Dune, mentre il filmato di Chani (Zendaya) mostra i baci. Questo è un sogno che Paul ha sul suo pianeta natale Caladan prima che la sua famiglia trovi Arrakis (alias Dune), e parla con i poteri della sua presenza e chi giocherà un ruolo importante nella storia.

“Sta arrivando una crociata”, avverte. Questi sogni attirano l’attenzione della Reverenda Madre Mohiam in quanto non sono solo sogni, sono visioni reali per il futuro. Ma perché il figlio di una delle famiglie più potenti della galassia dovrebbe essere pronto per uno dei nativi di Arrakis?

Cosa c’è nella scatola?

Le Bene Gesserit sono un ordine matriarcale segreto che rispetta il loro corpo e la loro mente al punto che sono super orribili. La reverenda madre di Mohiam (Charlotte Rampling) è un membro di quella maternità e Paul si sottopone a un test in cui deve mettere la mano in una scatola che gli causerà un grande dolore, ma se rilassa la mano lo ucciderà. La scatola – un test mentale e fisico utilizzato nel Bene Gesserit – utilizza l’induzione nervosa per replicare una sensazione di dolore intenso, ma in realtà non causa alcuna causa.

La risposta di Paolo a questo test è estremamente importante, ma non la rovinerò (so solo che raramente viene data agli uomini). La Reverenda Madre ha il lavoro barbaro al collo: un ago avvelenato che ucciderà all’istante. Roba difficile.

Gli scudi protettivi sono prominenti, ma non illeggibili

A circa 50 secondi, c’è una sequenza di allenamento tra Paul e Gurney Halleck (Josh Brolin) in cui Paul attiva un braccialetto prima di tagliarlo con un coltello. Quel braccialetto funge da scudo Holtzman, che nel romanzo non consentirà a un avversario di sferrare un colpo se indossato troppo rapidamente o in modo casuale. Solo una lama lenta può entrare nello scudo. Alla fine della sequenza di combattimento, puoi vedere Paul atterrare in cima a Gurney e un bagliore rosso apparire sulla sua spalla sinistra: ha colpito un colpo che ha rotto uno scudo o Gurney?

Incontra Atreides House

(Credito immagine: Chiabella James / Warner Bros)

I genitori di Paul sono il duca Leto Atreides (Oscar Isaac) e la sua amante e concubina di lunga data Lady Jessica (Rebecca Ferguson). La signora Jessica, come la reverenda madre Mohiam, è un membro del Bene Gesserit destinato ad avere una figlia per il programma di allevamento del gruppo, ma l’amore tra lei e Leto Paul lo dimostra.

La vita domestica della famiglia Atreides, Caladan, non è come Dune, il pianeta verso cui si stanno trasferendo. “Il clima è più vicino all’Irlanda”, Villeneuve Lo racconta Weekly Entertainment. “Saranno scioccati; quando atterreranno su Arrakis, saranno vulnerabili. Duke Leto sa fin dall’inizio che ha una possibilità di successo, ma le sue possibilità sono molto limitate.”

La casa Atreides è in pericolo su questo nuovo pianeta

“Hai dimostrato di poter controllare te stesso. Ora devi imparare a controllare gli altri, cosa che nessuno dei tuoi antenati ha imparato”, dice la Reverenda Madre a Paul.

Questo è un commento interessante, perché gli indiani governarono il popolo del pianeta Caladan per oltre venti generazioni, ed era considerato un pianeta prospero, anche se spesso in guerra. Il duca Leto sta perdendo Caladan, tuttavia, e mentre sta guadagnando un pianeta più ricco in Arrakis, perderà anche quello, secondo la Reverenda Madre. La “distruzione”, come la chiama Paolo, è all’orizzonte.

L’uomo è Duncan Idaho

(Credito immagine: Warner Bros. Entertainment)

Duncan Idaho (Jason Momoa) è un combattente leggendario, il più grande nelle Case di Atreides – e forse oltre. “È elegante, molto preciso ed è molto generoso”, dice Villeneuve. “Duncan Idaho è un incrocio tra un samurai e uno dei migliori cavalieri della galassia, e sa di essere un uomo bellissimo. Quindi avevo bisogno di tutti quegli elementi. Anche Jason mi ha dato pace. È Duncan. Molto calmo, molto paziente , con una profonda anima da esploratore. È una persona in cui ti senti se la merda colpisce il fan, vuoi essere dietro quell’uomo! Sai che ti proteggerà. ”

Arrakis è una trappola mortale

La Reverenda Madre pronuncia quelle parole precise e ha un duplice significato. Arrakis è davvero una trappola per la famiglia Atreides impostata dal barone Harkonnen, il capo di una famiglia rivale, (interpretato da Stellan Skarsgard). Quella trappola cambierà drasticamente il percorso della famiglia Atreides. Ma il clima di Arrakis è anche una trappola mortale perché è estremamente difficile sopravvivere sul pianeta ricoperto di sabbia.

Il barone Harkonnen e la sua casa

Stellan Skarsgård interpreta il mostruoso barone Vladimir Harkonnen, leader di Harkonnen House che cerca di prendere il controllo di Arrakis perché è l’unica fonte di melange (o “spezia”) una droga che crea dipendenza che può portare a una vita sempre più lunga. . Abbiamo solo un breve assaggio del trailer del Barone nella duna, perché la sua rivelazione ti sorprenderà senza dubbio Villeneuve sta cercando di salvarlo per il teatro.

“Non volevo che il barone fosse un buffone o una caricatura, volevo che avesse la forza, stratega”, dice Villeneuve. “Volevo che il barone fosse seducente, qualcuno con un certo tipo di sensualità. Soprattutto, volevo che il barone avesse una profonda intelligenza.”

Chi è quell’uomo pallido?

Il personaggio super pallido interpretato da Dave Bautista è Glosu Rabban, nipote del barone Harkonnen e conosciuto come “The Beast” per essere un brutale sovrano violento che un tempo governava Arrakis.

Incontra i leader di Fremen Liet-Kynes e Stilgar

(Credito immagine: Warner Bros.)

Stilgar (Javier Bardem), originario del pianeta Arrakis con molte tribù, è un capo del popolo Fremen. Ognuno di loro onora Liet-Kynes (Sharon Duncan Brewster), il planetologo imperiale che progetta di terraformare il pianeta. Nei romanzi, tuttavia, Liet-Kynes è un uomo, ma in questo film Liet-Kynes è una donna, sebbene rimanga il genitore del personaggio di Zendeya Chani.

Dai sapore alla tua vita

Puoi vedere brevemente la spezia in questo trailer quando Paul si china e afferra la sabbia in mano alle 2:24. La buffa sostanza tra la sabbia è sicuramente una spezia. Coloro che lo usano ampiamente avranno occhi completamente colorati di blu: questo è motivo di grande orgoglio tra i Fremen.

Cosa sono i costumi?

I costumi che vedi sono chiamati costumi da bagno di Paul, Chani e altri indossatori, indossati dalla gente di Fremen. Le tute fisse sono una tuta integrale progettata per preservare l’umidità corporea assorbendola attraverso il sudore e l’urina, filtrandola e disperdendo l’acqua potabile nelle tasche intrappolate. Il tubo che esplode dalla tuta e nel naso aiuta chi lo indossa a prendere l’acqua. Le persone che indossano una tuta calma devono inspirare attraverso la bocca ed espirare attraverso il naso per espirare aria ricca di umidità.

Importanza speciale Pink Floyd ‘Eclipse’

La canzone riprodotta nel trailer di Dune è una cover di “Eclipse” dei Pink Floyd da Dark Side of the Moon del 1973. È l’ultima canzone dell’album e il testo parla con una forza oscura passeggera. Tutto visibile – un motto inquietante per la famiglia Atreides. Ma mentre “Eclipse” è una grande canzone per raccontare la storia di Atreides, è anche un intelligente ritorno a un film di Dune che non è mai stato realizzato. Alejandro Jodorowsky ha fatto un famoso tentativo di realizzare un film di Dune a metà degli anni ’70 e aveva in programma che i Pink Floyd scrivessero e realizzassero il tema di House Atreides.

Arriva il verme della sabbia

(Credito immagine: Warner Bros.)

Finalmente possiamo dare un’occhiata all’adozione da parte di Villeneuve del famoso verme della sabbia, le creature giganti che abitano Arrakis e sono strettamente collegate a una sostanza che è popolare sul pianeta. Sono pericolosi per coloro che vogliono raccogliere le spezie, perché i veicoli devono essere trasportati in aereo dentro e fuori dalla sabbia per evitarli.

“Penso che non appena dici ‘okay, diamo a Dune’, torni a casa e la prima cosa che chiedi è ‘okay, e il verme? “Villeneuve dice a EW. “È una grande figura centrale nella storia di Dune, quella creatura gigante che vive nel deserto profondo, quindi quando stavamo creando il verme ho cercato di creare una forma di vita che tu credi pienamente possa andare a vivere in campagna. Seo .

“Quindi, ovviamente, deve avere delle qualità preistoriche per lui, perché vive nell’ambiente più duro. Sognava molto. Ci siamo presi il nostro tempo con lui. Adoro il verme da cui proveniamo. È importante per me. per capire che questa enorme creatura ha un’anima, per capire che è rispettata come una figura divina “.

Questo è tutto, un’analisi del trailer di Dunes. Abbiamo aspettato molto tempo per questo giorno, e ne è valsa la pena, non è vero? Mentre aspettiamo che l’epopea fantascientifica arrivi sul grande schermo, eccola qui una guida per principianti ai libri e ai film di Dunes. È ora di spazzare via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *