Revisione della stagione 10 e prove della stagione 10 di Walking Dead: “ritmo costante più adatto alla fine di metà stagione”

Marta
Marta

(Credito immagine: AMC)

“The World Before”, l’ottavo episodio della decima stagione di The Walking Dead prima dell’annuale pausa natalizia, trova un ritmo frenetico più adatto alla fine della stagione, ma una serie di capitoli più mirata non riesce ancora a strofina il sapore aspro lasciato da una stagione che è stata estremamente lenta finora.

La buona notizia è che molti dei buchi di trama lasciati dall’episodio precedente, “Apri i tuoi occhi”, vengono immediatamente affrontati attraverso un’apertura diretta giocata, che spiega chiaramente come Dante sia riuscito a scivolare ad Alessandria, perché Lydia non lo abbia riconosciuto, e il modi in cui si occupava degli affari pubblici dietro le quinte. HI si unisce a Rosita in seguito mentre Walker Siddiq si avvicina così tanto a indossare il suo bambino che si sente buio e il tempo è appropriato, e alla fine dà a Rosita qualcosa da fare invece di mettere il broncio a tutti i suoi tre vestiti (scusate … due).

Anche se non sono ancora sicuro che un uomo come Dante possa integrarsi volontariamente in un culto al di fuori dell’Alpha kilter, l’incapacità di punirlo come personaggio è ciò che rende questa spia inaspettata un interessante antagonista. In effetti, direi che Dante ha mostrato più capacità di resistenza come steward negli ultimi due episodi di quanto abbia fatto Alpha nelle ultime due stagioni, il che rende un vero peccato che Gabriel decida di ficcargli un coltello al collo prima ancora che lo farà. andare a processo.

Certo, lo scioccante atto di violenza del buon padre funziona come un momento eccitante che consente all’attore Seth Gilliam di esprimere più emozioni crude di quelle espresse nello show per un bel po ‘di tempo, ma è una scena progettata per promuovere i meccanismi della trama. piuttosto che incontrare il personaggio stesso. Nel frattempo, la sua storia d’amore in corso con Rosita continua a battezzare, con le ultime scene dei due senza di nuovo una chimica relativa.

(Credito immagine: AMC)

In sviluppi più eccitanti, il viaggio di Michonne, Judith e Luke su Oceanside porta a un incontro inaspettato con Virgil, un altro nuovo personaggio dello spettacolo senza alcun collegamento precedente con il materiale originale di Robert Kirkman. Le teorie precedenti di un trailer della decima stagione avevano punito Virgil come catalizzatore per l’imminente trasferimento di Danai Gurira dallo spettacolo e nei film di The Walking Dead, suggerendo che lo stesso posto potrebbe essere lo stesso. Rick è riuscito a scappare da lui nella stagione 9. Mentre Virgil rivela che la sua famiglia vive in una base militare (che può o non può avere un elicottero funzionante), la decisione di Michonne di scortarlo a casa senza Judith suggerisce che altro deve venire dalla nostra regina alessandrina prima che si ritiri dalla sua bontà.

Alla fine, Carol continua a spingere i confini della buona volontà del pubblico con ogni episodio che passa, questa volta rischiando la missione di eliminare l’orda e mettere a morte alcuni personaggi cadendo dalla trappola di Alpha senza esitazione. La fine della stagione è sicuramente un posto forte, secondo Daryl, Carol, Aaron, Connie, Kelly e Jerry in balia di mille camminatori, e quella raccolta accuratamente selezionata di personaggi ne suggerisce uno o due da sola. è certo che il guanto imminente non sopravviverà. Mi dispiace, Jerry, ma penso che tu sia un Walker toast.

(Credito immagine: AMC)

“The World Before” è un disclaimer perfettamente accettabile per una raccolta di episodi che sono stati radicalmente irresponsabili per la stagione 10 fino ad ora. Gli eventi sono ora concentrati su una seconda metà più solenne e più soddisfacente, penso, per l’ultima stagione di The Walking Dead, ma ora ci sono tutte le possibilità che questa saga in corso di guerre Whisperer possa annullare completamente lo spettacolo. Con un nuovo sottoprodotto e un film cinematografico in piena regola in arrivo il prossimo anno, grandi cose sono in serbo per il 2020 per The Walking Dead; si spera che lo spettacolo originale possa riportare la magia per una tripletta.

Per ulteriori informazioni, dai un’occhiata al nostro remake completo di The Walking Dead prima della stagione 10, o dai un’occhiata qui sotto per l’ultimo episodio di Opzioni di dialogo di seguito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *