Resident Evil 2 passa dal menu principale al gioco in 20 secondi su Xbox Series X.

Marta
Marta
Resident Evil 2

(Credito immagine: Capcom)

Un nuovo video di gioco mostra che Resident Evil 2 Remake impiega solo 20 secondi per caricarsi su Xbox Series X.

Il video, pubblicato su Twitter, mostra Resident Evil 2 essere avvio a freddo dal menu principale della serie Xbox X. In seguito puoi vedere che il gioco si carica rapidamente nel menu principale del gioco e una volta che il giocatore seleziona l’opzione di gioco continuo, non lo fa Ci vogliono solo pochi secondi in più per caricare il gioco, che genera immediatamente il giocatore nel gameplay. È tutto fantastico.

Solo 20 secondi per caricare Resident Evil 2 da zero su #SeriesX 😎 pic.twitter.com/Hi6wrrQmiH3 novembre 2020

Vedi altro

È importante notare che Resident Evil 2 Remake è in corso retrocompatibilità nel video, ma i tempi di caricamento sono ancora incredibilmente rapidi e non sembra esserci alcun ritardo. Non è chiaro ora se Resident Evil 2 Remake otterrà una versione ottimizzata per Series X o se sarà disponibile solo tramite retrocompatibilità.

Il gameplay di molti altri giochi è stato condiviso online per mostrare Xbox Series X in azione. Proprio di recente, a Video Youtube mostra il gameplay di The Witcher 3: Wild Hunting funziona con la retrocompatibilità su Xbox X Seriese i tempi di caricamento dei viaggi rapidi sono quasi istantanei.

L’Xbox Series X viene fornito con un SSD da 1 TB già installato, facendo tempi di caricamento per i giochi particolarmente veloci rispetto alle console current-gen. I giochi in esecuzione su console di ultima generazione come Xbox One di solito richiedono molto tempo per caricarsi direttamente nel gioco, quindi è emozionante vedere la tecnologia di nuova generazione in azione.

La data di uscita di Xbox Series X è dietro l’angolo, con la console che verrà lanciata il 10 novembre 2020.

Dai un’occhiata al nostro completo guida a tutto ciò che riguarda Xbox Series X, inclusi dettagli su specifiche, costi e molto altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *