Questo pulsante Xbox Series X è un ricevitore IR nascosto per vecchi ricordi

Marta
Marta

(Credito immagine: Microsoft)

Il design minimalista di esso Serie Xbox X. nasconde un piccolo pezzo di tecnologia per garantire che il tuo vecchio supporto remoto continui a funzionare in futuro.

Il direttore del programma Xbox Live Larry “Major Nelson” Hryb ha condiviso il piccolo dettaglio sul suo account Twitter, informandolo che lo stesso pulsante che utilizzerai per connetterti rapidamente Controller per Xbox Series X. e altri accessori per la console hanno un secondo scopo intelligente: è anche un ricevitore low-key per il riverbero a infrarossi.

I telecomandi multimediali di Xbox One continueranno a funzionare con Xbox Series X | Fa parte del nostro impegno portare con te gli accessori che hai già. Il team di progettazione ha nascosto il ricevitore IR all’interno del pulsante di connessione #PowerYourDreams pic.twitter.com/vNQ2FJsgRh22 ottobre 2020

Vedi altro

Se guardi da vicino, puoi dire che il pulsante Bind ha quella finitura nera semitrasparente nativa. L’utilizzo di un pulsante è un modo intelligente per duplicare e preservare il maggior numero di immobili possibile. È molto comodo mantenere intatta l’estetica Serie Xbox S., poiché altrimenti è tutto bianco.

Devo ammettere che sono un po ‘preoccupato per l’olio della pelle dovuto alla pressione dei pulsanti che potrebbe interferire con il segnale del ricevitore, ma la maggior parte degli utenti non sembra premere spesso il pulsante di connessione. Sono soprattutto contento che Microsoft stia camminando sulla sua promessa supportano la stragrande maggioranza degli adattamenti Xbox delle generazioni precedenti.

Detto questo, è probabile che ci siano molte cose nuove se preferisci un nuovo inizio per la prossima generazione, incluso quello che sembra. Media remoti ufficiali di Xbox Series X. dal produttore della periferica PDP.

Scopri di più sulla prossima console di punta di Microsoft con il nostro Una pratica anteprima di Xbox Series X..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *