Quello che ho speso giocando a ricerca e sviluppo online è stato il periodo di estensione sociale

Marta
Marta

(Credito immagine: Wizards of the Coast)

Ho giocato a più giochi di ruolo da tavolo da quando è iniziato il blocco che in qualsiasi momento precedente della mia vita, e non sono stato messo in quarantena per farlo. Gioco online, usando i server Discord per la voce e Roll20 per lo spazio virtuale sul tabellone, e l’hobby è ora un salvatore per la mia salute mentale e la mia vita sociale.

Prima che COVID-19 chiudesse la mia vita inutile, pensavo che fosse un brutto posto per giocare di persona come giocare a D&D su Internet (anche se ogni tanto mi collegavo a Roll20 per continuare le campagne con amici lontani, come descritto nel nostro guida su come giocare a R&D online). Ho tenuto un posto prezioso in una campagna biennale di ricerca e sviluppo a un quarto di miglio di distanza e spesso giocavo a giochi da collezione nel mio negozio di giochi locale. Ho anche iniziato a eseguirne alcuni Lame nell’oscurità campagne di persona all’inizio di quest’anno – qualcosa che non avrei mai voluto fare da quando ho comprato il libro per testamento anni fa.

Poi si è verificato l’autoisolamento. Lavoro già da casa, quindi non è stato così grande per me come lo era per molti. Ma significava che le nostre sessioni settimanali di ricerca e sviluppo erano state interrotte a tempo indeterminato. Grazie a Dio, quindi, che il nostro Dungeon Master si sia mosso rapidamente in modo che potessimo giocare online. Ho seguito il suo esempio e ho anche iniziato a gestire le mie campagne online di Blades in the Dark. Alcune sessioni online one-shot per Lancer e Beam Saber che avevo già programmato prima che anche i problemi di quarantena andassero avanti.

(Credito immagine: Austin Ramsay / Vincent Patrick)

All’inizio, mi è sembrato un momento fortuito che facessi già parte di così tanti giochi. Ora so che devo continuare. C’è poco contro i giochi di corteggiamento evasione come Animal Crossing: New Horizons, ma non possono competere con un intero mondo che vive e guarda nella mente della tua mente. Se il tuo cervello è impegnato a pensare cose come “beh, come sarebbe il mio robot gigante?” non ha tempo per aspettare lo stato del mondo. Probabilmente hai sentito parlare del potere della tua immaginazione sin dalla scuola materna, quindi lascio che sia così, ma seriamente: è legittimo.

Non ho quasi mai lasciato la mia casa e capisco quanto sia inclusivo il gioco da tavolo con azioni sociali. Potresti già avere familiarità con il fatto che l’atto effettivo di giocare raramente supera, diciamo, il 60 percento della conversazione in un dato gruppo. Ma non deve essere così, perché il gioco dà ancora una struttura alle conversazioni che lo circondano. Mi sento come se fossi a corto di cose per parlare velocemente quando chatto con la maggior parte delle persone. Ma se stiamo giocando a un gioco che ci fa letteralmente rivivere attraverso la nostra conversazione, abbiamo sempre qualcosa di nuovo di cui discutere.

Anche se non disponi già di un gruppo di gioco dedicato, trovare persone con cui giocare online non è mai stato facile. Il mio consiglio principale sarebbe quello di dimenticare di provare a saltare direttamente nella tua tradizionale campagna di ricerca e sviluppo con una manciata di estranei. Guardati invece intorno per evitare colpi. Ho avuto la fortuna di trovare i server Discord per i giochi che mi interessano, scherzando poi sui loro canali LFG. Puoi controllare la sezione dedicata alla scheda LFG di Reddit o sfogliare gli elenchi su Rule20.

(Credito immagine: Massif Press)

Giocare one-shot ti consentirà di conoscere più tipi di giochi e modi per giocarli e, cosa altrettanto importante, ti consentirà di incontrare più persone con cui giocare. Se sei come me, probabilmente ti senti a disagio solo a chattare con estranei su Internet all’inizio. Ma, con la finzione e le meccaniche del gioco su cui concentrarsi, quell’orrore iniziale svanirà rapidamente. Alla fine, potresti persino trovare alcuni amici che ti accompagnano oltre gli scatti solo per mettere insieme la campagna dei tuoi sogni.

Mi mancano ancora i giochi di persona: tutti si sono riuniti attorno a un tavolo con spuntini, scambiandosi chicchi e alzando gli occhi al cielo, urlando al singolo set di dadi che sembrava voler uccidere l’intera festa. Non vedo l’ora di tornare su questo punto. Ma quando potevo uscire nel mondo reale ogni volta che volevo, cenare con mia moglie o andare in palestra o vedere un film, giocare di persona non era un passatempo divertente. Finché sarà necessario l’autoisolamento, il gioco da tavolo online sarà la mia carriera.

Parlando di mettere insieme la banda in modo socialmente responsabile, abbiamo chiesto al team di GamesRadar nella nostra prima edizione virtuale di Radar Challenge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *