Predator: Hunting Grounds riporta Arnold come olandese con le navi di linea

Marta
Marta

(Credito immagine: IllFonic)

Predator: Hunting Grounds riporta Arnold Schwarzenegger come un personaggio giocoso e un ponte verso la storia del film originale.

Il maggiore Alan “Dutch” Schaefer tornerà nel prossimo aggiornamento del gioco in arrivo il 26 maggio. Se acquisti Predator: Hunting Grounds ‘ DLC pagato per primo, potrai giocare tu stesso l’olandese come membro della squadra e ottenere l’accesso anticipato a un nuovo fucile e un nuovo coltello: gli ultimi due saranno disponibili gratuitamente per tutti i giocatori più avanti nel mese di giugno.

Inoltre, i nuovi elementi della storia arriveranno gratuitamente nel side game olandese. Man mano che i giocatori si classificano nei nuovi contenuti aggiornati di Hunting Grounds, sbloccheranno una serie di nastri vocali lasciati dall’unico sopravvissuto dell’episodio del 1987. Il personaggio di Schwarzenegger non è apparso in nessuna delle sequenze o dei riavvii di Predator, ed era raro anche nei libri e nei fumetti successivi. Hunting Grounds sarà presto la migliore opportunità per i fan di Predator per scoprire cosa stavano facendo gli olandesi dal film originale.

“La base è [Dutch] ha registrato questi nastri dall’87 dopo il primo film “, ha dichiarato Jared Gerritzen, chief creative officer di IllFonic Intrattenimento settimanale. “Dappertutto questi nastri, ci sono quelle frecce [pointing to] quello che sta facendo, difese simili se viene ucciso o arrestato. Questi nastri sono usati fondamentalmente per mantenere viva la loro storia. “

Entrando in gioco un mese dopo il suo lancio, Gerritzen ha detto che gli olandesi giocheranno un ruolo significativo nella tradizione di Predator: Hunting Grounds. Ovviamente, non devi capire la storia per avere un sano amore per Arnie mentre ti prendi cura della vita del predatore con più battute.

“È pazzesco poterlo suonare e chiedergli di pronunciare quelle battute”, ha detto Gerritzen. “Quando abbiamo registrato il VO per lui come membro del Fireteam, quando ha detto una battuta, si è scosso nella stanza. Le battute che fa nei film sono così naturali per lui. Cose semplici, come dice lui,” ricarica ” è Arnold! “

Ce l’abbiamo Predator: Hunting Grounds colpisce nel segno dell’autenticità dei film di serie B., nel bene e nel male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *