PAX sembra annunciare un nuovo gioco Bulletstorm o Duke Nukem: chi vorresti vedere?

Marta
Marta

Gearbox è stato sicuramente attivo ultimamente. Così come sfregamento esposizione del confine 3 e a un gioco moderno sui robot, ha il suo ultimo tweet che suggerisce che ne sta annunciando uno nuovo Tempesta di proiettili o il gioco Duke Nukem. Perché dal numero magico, giusto? Onestamente, a questo punto non mi sorprenderebbe che Gearbox annunci entrambi i giochi poiché tende chiaramente a un buon allineamento caotico che non vedo l’ora.

“È ora di strappare un altro gioco per PAX!” pic.twitter.com/iSe5PTBwMi18 marzo 2019

Vedi altro

È difficile fraintendere il tweet di Gearbox con quei due lea buff, ma chiarirò il più possibile le cose: a destra c’è il fumo di sigaro, il chewing gum Duke Nukem, ea sinistra c’è Ishi Sato, quel cyborg vi accompagna tutti sopra Bulletstorm (ed è il modo sbagliato, tra l’altro, poiché il lato davanti alla telecamera dovrebbe essere il suo lato cyborg-y). Se me lo chiedi, è una sorpresa che il personaggio centrale di Grayson Hunt non sia nella foto, ma sono felice di lasciarlo sfuggire perché, dal mio signore Gearbox, ci regala un nuovo Bulletstorm.

Nel lontano 2011 Bulletstorm è stato rilasciato con il plauso della critica (gli abbiamo dato cinque stelle) grazie alla creatività che ti ha offerto sotto forma di pistole – quindi, così tante pistole – e il noleggio involontario di energia slo-mo-whip, ma sfortunatamente il lo stesso non si può dire Duke Nukem Forever, che era più o meno un pasticcio caldo e pieno di trame sfocate, difetti e schermate di caricamento molto lunghe. So quale preferirei suonare quando potessi scegliere, ma cosa ne pensi, caro lettore? Vota di seguito e facci sapere se preferisci eseguire i gioiosi risultati del balletto dei proiettili in Bulletstorm 2 o prendere a calci un culo come Duke Nukem.

Controlla il nostro elenco di migliori giochi FPS se stai cercando qualcosa con cui giocare in questo momento, o dai un’occhiata qui sotto per vedere quali giochi in arrivo del 2019 devi aspettarti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *