Mad Catz conferma che PS3 3.50 disabilita alcuni dei suoi controller, tanto per avere una licenza ufficiale

Marta
Marta

Abbiamo visto tutti gli avvertimenti di Sony sulla possibilità di controller di terze parti PP3 senza licenza o “esplosivi”, ma a quanto pare l’editore non è soddisfatto nemmeno di uno dei suoi più grandi sostenitori ufficiali di terze parti. L’aggiornamento del firmware per PS3 3.50 ha disabilitato una serie di accessori di terze parti tra cui il più grande nome di periferiche, Mad Catz, il che ci fa porre ulteriori domande su cosa esattamente Sony si nasconda dietro le quinte nel suo ultimo aggiornamento.

Ancora una volta, Sony sembra aver apportato alcune modifiche alla PS3 nell’ultimo aggiornamento del firmware di cui non ha parlato a nessuno. Nello specifico, i laptop stanno tagliando le periferiche USB di terze parti, disabilitando i dispositivi che funzionavano perfettamente prima della scorsa settimana.

Sopra: l’annuncio ufficiale di Sony su ciò che è incluso nell’aggiornamento del firmware 3.50 non dice nulla sulle modifiche all’accettazione delle periferiche da parte del sistema

1UPuna manciata di accessori non autorizzati ha notato che hanno smesso di funzionare su sistemi PS3 con firmware 3.50. Cose come un adattatore per controller da PS2 a PS3 chiamato JoyBox e un controller per mouse di SplitFish, FragFX, sono state completamente rimosse. Ha anche trovato un paio di altri adattatori per controller che non hanno funzionato, ma 1UP ha riferito che “nessun controller di terze parti ufficialmente concesso in licenza da Sony ha avuto alcun impatto”.

Bene, sembra giustificabile, anche se decisamente drastico. La situazione però cambia. Mad Catz, uno dei più grandi sostenitori di terze parti ufficiali di Sony, si è fatto avanti per affermare che anche alcuni dei suoi prodotti hanno avuto un impatto.

Sopra: Mad Catz non fa volare i gatti notturni senza saltare i costi di licenza per PS3. È alegit, un produttore di periferiche di lunga data che consente a Sony di confermare che i suoi prodotti funzioneranno senza problemi. Generalmente.

“Nelle ultime 24 ore, vari media hanno segnalato problemi che i giocatori stanno riscontrando dopo aver scaricato e installato il nuovo firmware” 3.50 “per i loro sistemi di videogiochi PlayStation 3”, ha affermato il produttore della periferica in una dichiarazione. Mad Catz ha poi affermato che “un piccolo numero di controller venduti prima del 2008” non è più funzionante con le PS3 dopo l’aggiornamento alla versione 3.50.

Ok, seriamente, disabilitare i dispositivi non autorizzati dal sistema è una cosa. Ma quando le persone che hanno pagato per un prodotto PS3 legittimo e con licenza venduto da rivenditori affidabili sono costrette a uscire e acquistare un nuovo controller, questo è un problema. Mad Catz vende centinaia di migliaia di controller ogni anno, quindi ci sarà sicuramente un gran numero di clienti che hanno acquistato la loro PS3 nel suo primo anno. Immagina di accendere la tua PS3, ti richiede un aggiornamento che in realtà non dice nulla sulla disabilitazione della funzionalità del controller e dopo aver installato il controller non funziona più.

Sopra: controller come questo, sebbene abbiano dato piena approvazione da parte di Sony al momento in cui sono stati realizzati, non funzionano più su PS3

Certo, c’è una piccola possibilità che ciò sia accidentale, forse correlato all’aggiunta del supporto Move? E il tweak sembra interessare solo una società legittima che ha una parte piccola e “datata” (se pensi che il tuo controller abbia due anni) del suo portafoglio di prodotti. Ma anche allora, è accettabile? Sony è stata molto aggressiva nel tentativo di bloccare l’attività non autorizzata sulle sue console; ha disattivato il jailbreak in remoto e rimosso la possibilità di installare un sistema operativo di terze parti, una misura che l’ha fatto rientrare nella legge sull’azione collettiva. Ma ora potrebbe calpestare legittimi partner commerciali. Dove finirà?

Sfortunatamente, non sono stati rilasciati dati più specifici su cui erano interessati i responsabili del trattamento. Quindi ci dici. Hai avuto problemi con le tue periferiche di terze parti funzionanti dopo l’aggiornamento al firmware 3.50?

24 settembre 2010

Il gioco d’azzardo diventa economico

Ti ritarderanno, ma per una buona ragione

Sapevamo che non ci sarebbe voluto molto, ma quanto sarebbe durato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *