L’immagine di First Star Wars: The Last Jedi offre a Rey un’idea di cosa sia un nuovo look ed è piena di indizi

Marta
Marta

Rey sarà un Jedi? Questa è una delle grandi domande che speriamo che Star Wars: Gli ultimi Jedi risponda. Sappiamo che il personaggio è un utilizzatore della Forza e dubitiamo tutti che addestrerà Luke Skywalker su Ahch-To per migliorare le sue abilità, ma poiché non abbiamo ancora visto le riprese del film, non siamo ancora sicuri di come sia. andranno tutti giù. Ma a un nuovo sguardo ad alcune promo art de Gli ultimi Jedi può dare alcuni suggerimenti per celebrare l’annuncio dell’evento sui giocattoli del Force Friday di quest’anno. Guarda:

Questa è la nostra prima occhiata ai personaggi preferiti dai fan Rey, Finn e Poe in azione dal nuovo film e, come puoi vedere dalla nuova apparizione di Daisy Ridley e dal suo stand illuminato, sembra decisamente una Jedi.

Ecco come appariva l’ultima volta che l’abbiamo vista, quindi vediamo cosa potrebbero significare i cambiamenti:

(Credito immagine: Disney)

Ha una nuova acconciatura

Non abbiamo mai visto i capelli di Rey prima. È stata tirata su per tutta la durata di The Force Awakens, probabilmente perché il calore di Jakku voleva che rimanesse così per restare calma. Questa è un’atmosfera completamente nuova per lei, ed è persino possibile che quegli uomini saggi intorno alle sue orecchie nascondano un accenno di treccia di Padawan.

Sta prendendo in giro un braccialetto di cuoio

Indossa ancora i suoi polsini brevettati, ma ora indossa un bracciale in pelle sul braccio sinistro. L’abbiamo vista lanciare qualcosa di simile a lei nelle prime scene di The Force Awakens:

Ma quando raggiunse Ahch-To, sembrava che fosse sparito. Forse l’ha portata con sé nella sua ricerca per trovare Luke.

Quelle vesti sembrano comode

Anche le nuove vesti hanno un aspetto diverso; sembrano un po ‘più vicini a ciò che Luke indossava alla fine di The Force Awakens. Tieni presente che si dice che anche Luke stia cambiando e vestendo di grigio durante questo film, il che potrebbe essere un indicatore del fatto che le idee precedenti sui lati chiaro e oscuro della Forza potrebbero essere un po ‘vaghe in questo film, in linea con il crescente complessità morale che il pubblico di oggi spesso ama vedere. Rey sembra anche indossare qualcosa di nero sotto le vesti: questo potrebbe dare un pizzico di oscurità che non abbiamo ancora visto?

Sembrano anche essere un po ‘più taglienti della spazzatura più compatta che stava gettando a Jakku. Ha una migliore gamma di movimento durante l’allenamento e / o il combattimento? E parlando di combattimento …

Sembra un po ‘abbattuta

Guarda il livido sulla sua guancia sinistra e i graffi con il sangue sopra l’occhio sinistro. È solo il risultato di alcuni comportamenti scorretti dell’allenamento o dei segni di una battaglia più seria?

Quell’illuminatore sembra familiare

E non dimenticare i dettagli più importanti: sembra che abbia ancora i fari di Anakin, il che a quanto pare significa che Luke non la voleva indietro. (Forse è per questo che l’ha guardata in silenzio per trenta secondi consecutivi quando lei glielo ha offerto di nuovo?) C’erano alcune voci che giravano intorno al fatto che Luke fosse un Jedi così potente che non ha bisogno di un illuminatore a cui non potrebbe più essersi trasferito lui una squadra di qualche tipo (si pensi a Yoda in The Empire Strikes Back), ma quelli sono indecisi. È anche possibile che questa confezione possa essere fuorviante e infatti Rey ha il suo illuminatore di un colore diverso nel nuovo film. Dopotutto, Rogue One ha riportato i cristalli kyber nel canone, quindi forse Luke ha chiesto a Rey di creare il suo accendino come parte del suo addestramento.

Quindi Rey sarà un Jedi? Dobbiamo solo aspettarci che Josh Gad tenga il tasso di Ridley per le risposte e trovi la risposta prima di vedere il primo teaser.

Diretto da Rian Johnson e Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Laura Dern, Mark Hamill, Adam Driver, Gwendoline Christie e Benicio del Toro, Star Wars: The Last Jedi uscirà il 15 dicembre 2017.

Immagini: StarWars.com/Lucasfilm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *