L’evoluzione di Shang Tsung e dei rettili

Marta
Marta

Come amiamo Mortal Kombat, sembra che una squadra di cattivi si stesse gradualmente indebolendo a ogni puntata. Shao Kahn? Quando hai capito bene, è solo un grosso tipo mezzo nudo con un martello estremamente economico e uno stile di combattimento. Shinnok è un vecchio pallido con uno stupido cappello, Onaga è il tipo di cattivo che trascina un bambino di 12 anni su un raccoglitore e Blaze è solo un altro uomo muscoloso fatto di fuoco. E non chiederci nemmeno di iniziare la loro gallina. Drahmin? Moloch? Quan Chi? Motaro? Che brutto mucchio di sadici.

Per quanto ci riguarda, Mortal Kombat non ha ancora il top dei cattivi originali: lo shaper millenario Shang Tsung, l’incubo a quattro braccia di nome Goro e il raccapricciante aiutante ninja Shang Tsung, Reptile. E per fortuna, il trio sta per spostarli di nuovo nel perimetro la prossima settimana, quando il nuovo Mortal Kombat ripeterà il cronometro della lega fino al suo debutto. Prima che ciò accada, però, diamo un’occhiata al modo in cui questi personaggi si sono sviluppati e cambiati dalle loro prime apparizioni 19 anni fa.

Tranne Goro. Goro non cambia mai.

Mortal Kombat (1992)

Quando Mortal Kombat iniziò per la prima volta, Shang Tsung fu presentato come il grande maestro consumamente malvagio e rubacuori della competizione di arti marziali Mortal Kombat. Ordina come Han di Enter the Dragon, ma con poteri magici. All’epoca era unico tra i boss del picchiaduro, in quanto si presentava non solo alla fine del gioco, ma anche in alcuni ambienti, rendendolo una presenza quasi costante per tutto il gioco.

Sopra: nella sua sala del trono, avrebbe persino applaudito il vincitore

Un tempo campione del torneo, Shang Tsung ha perso il titolo 500 anni prima a causa di un guerriero noto come Great Kung Lao, solo per riaverlo dopo aver ottenuto la sua controparte a quattro braccia, Goro, per partecipare alla gara e uccidere Lao sul suo per conto. Mentre la storia andava avanti, Shang Tsung e la compagnia hanno ottenuto una sola vittoria per aver messo in pericolo la Terra da un’invasione di Outworld, ma quando il primo gioco è stato rilasciato, le sue ragioni non erano completamente chiare. Il tentativo di Liu Kang di fermarlo sembrava essere un tentativo di demoni più di ogni altra cosa, vedendo Lao come l’antenato di Kang.

Qualunque sia la ragione, dopo che finalmente hai spinto Goro per affrontarlo, ha appena fatto guardare un vecchio in una vasca da bagno.

Era un vecchio fluttuante, certo, ma comunque un vecchio. Tuttavia, poteva farlo, il che gli ha causato una sorta di rompicoglioni.

Ovviamente, tutti i fan di MK sanno che le palle di fuoco del teschio sono l’ultimo dei talenti di Tsung. Il suo vero potere è il potere di tutti gli altri, vale a dire che può passare istantaneamente a qualsiasi altro personaggio e usare tutte le loro abilità. Non solo era come combattere ogni altro personaggio nel gioco (incluso Goro), ma l’imprevedibilità dei cambiamenti era sufficiente per tenere la maggior parte dei giocatori in punta di piedi.

Coloro che sono riusciti a inseguirlo, hanno visto i tristi risultati di tutti i suoi anni a rubare anime: si prendeva in giro a vicenda, poiché le immagini fantasma di se stesso distorcevano e distruggevano altri combattenti che sarebbero caduti. Ciò è continuato per alcuni minuti.

Inoltre, mentre è risaputo che i primi giochi di MK amavano i doppi attori – l’artista marziale Daniel Pesina, ad esempio, interpretava non solo Johnny Cage ma anche tutti i ninja nei primi due giochi – meno noto è se l’attore interpretato da Tsung altri non era che Ho-Sung Pak, che interpretava anche Liu Kang.

Quanto fosse difficile Tsung, tuttavia, gli era ovvio; hai combattuto con lui solo affrontando il gioco. Un’altra storia era il suo scagnozzo Reptile.

Sopra: Hoo boy

Mentre Reptile era molto più facile da trovare nelle versioni per console, il primo personaggio segreto di MK era un bastardo trovato nella sala giochi e occasionalmente passava prima dell’inizio del gioco con qualche suggerimento criptico, come “Da solo è come prenderti il ​​tuo” o “La perfezione è la chiave. “La chiave in realtà, però, era suonare sul famoso palco di Pit, dove un’ombra (che poteva sembrare una strega, un dirigibile o un UFO, tra le altre cose) volava davanti alla luna. Ciò accadrebbe solo dopo che tutti i passaggi sono stati ciclati nella sua interezza un certo numero di volte (lo abbiamo chiamato dopo cinque cicli).

Una volta che hai visto l’ombra, tutto ciò che dovevi fare era finire il gioco con una vittoria Flawless Double, fare la tua Mortalità alla fine e non toccare il pulsante di blocco durante l’intero gioco a meno che il Per dire quella mortalità. Se potevi fare tutto questo, allora dovevi andare in fondo al Buco e prenderti a calci in culo all’inferno.

Sopra: per qualche ragione, è stato chiamato “Scorpio” nella barra dei feed della versione arcade

In origine, Reptile non era affatto una creatura rettiliana, ma un mashup di ninja Scorpion e Sub-Zero. Si chiamava Reptile perché era una combinazione di colore giallo e blu-verde. Cane o no, era rapidamente brutto ed era in grado non solo di suonare l’arpa Scorpion …

… Ma anche una palla di ghiaccio Sub-Zero, che gli dava attacchi di stordimento alti e bassi e gli rendeva difficile evitarlo.

Se ti sei perso – il che era abbastanza probabile – avresti scoperto che poteva anche realizzare Scorpio e Sub-Zero Deaths.

Per quanto enigmatici e malevoli fossero, Shang Tsung e Reptile non sarebbero rimasti molto segreti. Infatti, quando fosse arrivato il prossimo gioco, sarebbero stati direttamente accessibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *