Le nuove espansioni di Destiny 2 probabilmente non saranno mai grandi come I Rinnegati, afferma il regista Luke Smith

Marta
Marta
Fate 2 Beyond Light

(Credito immagine: Bungie)

Fate 2: Beyond Light meno di un’espansione I Rinnegati nell’Anno 2 e, secondo il regista Luke Smith, probabilmente non vedremo un’altra espansione grande quanto I Rinnegati.

A proposito di cui recentemente Twitch Gaming Stream seguendo il Trailer di lancio di Beyond Light, Smith ha risposto a una domanda su “quanto grande” sarà la prossima espansione.

“Sarò sincero qui: non è grande quanto I Rinnegati”, ha detto. “Siamo una squadra che lavora da casa. Ma penso anche che sia molto più grande di Shadowkeep dello scorso anno. Europa è nuovissima, abbiamo costruito sottoclassi moderne con Stasis, abbiamo una manciata di nuovi giocattoli a cui i giocatori possono accedere ed è sicuramente più di Shadowkeep, ed è improbabile che il team di Bungie fornisca di nuovo qualcosa nell’ambito di I Rinnegati con il nostro budget e le nostre tempistiche “.

Smith ha sottolineato che Forsaken – che ha avuto una campagna a lungo diffusa tra le destinazioni Tangled Shore e Dreaming City, ha introdotto attività come Last Wish e Blind Well e ha introdotto modifiche alla spazzatura delle armi e alla sandbox – non era possibile, ma perché Bungie ha ricevuto il supporto degli studi partner in data la rete Activision. Con lo studio che ora opera in modo indipendente, non ha le risorse per preparare grandi quantità di queste dimensioni e mantenere la sua produzione stagionale, che Bungie sembra spingere ancora di più nell’anno 4, a partire dalla stagione di caccia.

Tuttavia, Beyond Light sarà ancora la seconda più grande espansione nella storia di Destiny 2 e con nuove suddivisioni di Stasis, un crypto raid, circa 12 Exotics e una nuova destinazione su Europa, sembra sicuramente un aggiornamento.

Controlla il Fate 2: Roadmap Beyond Light uno sguardo più da vicino a ciò che accadrà nella stagione di caccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *