La grande domanda: cosa ne pensate del pass di espansione di Breath of the Wild?

Marta
Marta

Ci si aspetta che i giochi di grandi nomi abbiano DLC a questo punto, ma in qualche modo, un pass stagionale di Zelda può ancora prendere qualche tipo di gioco alla sprovvista. Questa settimana, Nintendo lo ha annunciato Legend of Zelda: Breath of the Wild ottenere DLC sotto forma di pass esteso da $ 20 / £ 18 (con pacchetti di contenuti che non possono essere acquistati singolarmente). L’annuncio di Eiji Aonuma orientato al giocatore, che potete guardare di seguito, ha informato le persone della prospettiva di un DLC a pagamento per un episodio principale di Zelda e se questo tipo di contenuto gated è ragionevole.

Come sempre, i membri del team GR + hanno alcune opinioni sull’argomento, quindi è ora di ritirarsi qui sotto. Diteci, brava gente: cosa ne pensate del blocco di contenuti come la nuova modalità difficile e tombini extra dietro un muro a pagamento?

“Non c’è niente di nuovo nella serie, solo un modo diverso di pubblicarlo”

Essendo qualcuno che acquista solo contenuti scaricati molto raramente, l’espansione Breath of the Wild si trova nella stessa categoria di cose che penso di ignorare. Fortezza extra e modalità difficile che completano il gioco principale? Torna quando $ 20 mi dà qualcosa come The Witcher 3: Blood and Wine, Nintendo. O diavolo, torna quando è ricco come la stagione di Mario Kart 8 su una Wii U che ha creato molte nuove piste e corridori come Isabelle di Animal Crossing. Ora alcune seghe valgono una sega. Al di fuori del valore, però, va bene bloccare queste funzionalità su Nintendo? Decisamente. Non c’è niente di nuovo per la serie, solo un modo diverso di metterlo fuori. Vuoi i nuovi dungeon realizzati per Link’s Awakening e A Link to the Past? Quindi dovevi acquistare di nuovo i giochi su Game Boy Color e Game Boy Advance. Vuoi una seconda missione Ocarina of Time? È solo sul disco bonus di Gamestop se preordini Wind Waker. Vuoi un dungeon extra e una modalità difficile in Twilight Princess? Il DLC non fa per te, caro ragazzo, devi acquistare la riedizione in HD. Nintendo ha nascosto uno Zelda in più dietro un muro a pagamento per 20 anni. Semmai, Breath of the Wild lo abbassa. Anthony John Agnello

“$ 20 sembra avere un prezzo ragionevole”

Per quanto riguarda il contenuto dei due pacchetti DLC, che sono certamente molto pochi, sembra che abbia un prezzo ragionevole a $ 20. Ma ho notato che molti fan sono preoccupati per la “New Hard Mode” in arrivo nel DLC Pacchetto 1. Sin dal secondo quiz di Zelda, molti giochi di Zelda hanno offerto opzioni di difficoltà extra per i giocatori che cercano più sfide nella loro seconda (o terza o quarta) partita. Se devi pagare un extra per giocare a Second Mode / Breath of the Wild Hero, questo è un cambiamento sgradito per i fan devoti. Ma chiamarla “Nuova modalità difficile” suggerisce che il gioco base potrebbe già avere “danni standard aggiuntivi, meno nuclei di recupero” Hero Mode, e questa impostazione di difficoltà aggiuntiva apporta invece altre modifiche. Personalmente, spero che si aggiunga alle funzionalità di sopravvivenza. È ora di andare a caccia! Connor Sheridan

“Nintendo ha fatto un buon lavoro nell’accettare le paure della gente di ‘tagliare contenuti’ o ‘valore scadente'”

Sono tutto per più Zelda: è una cosa fantastica spendere un po ‘di soldi ora per più dungeon di Zelda in pochi mesi invece di aspettare cinque anni per un gioco completamente nuovo. Ma al momento, è difficile dire se il pass stagionale di Zelda valga o meno i $ 20 spesi senza ulteriori dettagli (seriamente, cosa significa la “mappa in più”?). Tuttavia, Nintendo ha fatto bene a fugare i timori della gente riguardo a “contenuti tagliati” o “cattivo valore” su Wii U Mario Kart 8 ha segnato la prima incursione di Nintendo nel pass stagionale e per $ 11,99 i giocatori hanno ottenuto sei rasoi in più, una manciata di nuove auto e 16 nuove piste, schiaffeggiandoci un gioco completo per meno di una notte al cinema. Nintendo sembra avere l’idea che i pass di stagione dovrebbero essere a prezzi ragionevoli e ricchi di contenuti utili, e spero che faccia lo stesso per Breath of the Wild. David Roberts

“Non abbiamo molte basi su cosa aspettarci”

Il problema più grande con il pass stagionale di Breath of the Wild è il contenuto o il prezzo, il che è che gran parte di questo gioco è teorico e sminuisce molti degli elementi tradizionali che ci si aspetta. Li abbiamo dal gioco di Zelda. Supponiamo che il pass stagionale includa un nuovo dungeon, ad esempio. Nella maggior parte dei giochi di Zelda, sapremmo cosa aspettarci da questo: un tema ambientale o elementale come lava, acqua, aria, ecc., Un oggetto speciale e un palmo che richiede l’uso di quell’oggetto entro la fine. Ma i dungeon di Breath of the Wild non sono come nei giochi precedenti, quindi non sappiamo davvero se sia un buon valore. Idem per la “nuova storia” e gli “oggetti utili”: questi tipi di graffette non sono mai stati un disastro prima in un gioco di Zelda, quindi sembra che non abbiamo molte basi in termini di aspettative. Un abbonamento stagionale per un tiratore significa più armi e mappe. Va bene. Un abbonamento stagionale per un rasoio significa più auto e piste. Ce l’ha fatta. Ma quale dekku dovrebbe aggiungere un abbonamento stagionale per Zelda? Sam Prell

“L’edizione Game of the Year sembrerebbe strana se venisse da Nintendo”

Ti stai perdendo il punto: chiaramente, se riesci a far indossare a Link una maglietta con il logo di Switch, rompendo completamente l’immersione di questo vasto mondo che Nintendo ha lavorato così duramente per costruire, vale $ 20 in sé. Con tutta serietà, è bello dire che la barra di YouTube Mi piace / Non mi piace ha un indice di squalifica quasi del 50% per Aonuma rivela, che deve essere il primo di qualsiasi video ufficiale di Breath of the Wild. Ciò che mi preoccupa di più dei contenuti accesi per l’Extended Passport è la “funzionalità extra della mappa”. Perché vale la pena richiamarlo, a meno che non mostri magicamente tutte le tue collezioni al minimo e metta le persone che finiscono in una situazione ‘dannata se fai / non fai’? Ciò solleva anche la questione se vedremo Breath of the Wild ottenere l’edizione Game of the Year con una serie completa di contenuti più avanti, il che sembrerebbe strano se venisse da Nintendo. Comunque, ho giurato un abbonamento per tutta la stagione a vita dopo essere stato bruciato troppe volte, quindi trasmetterò questo passaggio. Lucas Sullivan

The Big Question torna venerdì prossimo per discutere il più grande discorso della settimana su giochi, film o TV dalle diverse prospettive degli scrittori di GamesRadar +.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *