La band K-POP League of Legends ottiene la sua Ducati personalizzata

Marta
Marta
Serie di leggende

(Credito immagine: Riot Games)

K / DA, la band K-Pop League of Legends, ha la sua moto Ducati. L’ultimo video del gruppo virtuale è stato rilasciato oggi e mostrava il personaggio del gioco Akali sulla sua nuova moto, che Ducati ha poi mostrato sul suo feed Twitter.

Siamo lieti di presentare una Ducati Panigale V4 davvero unica progettata dal Ducati Design Center con il leggendario e-game @leagueoflegends. Akali presenta la sua nuova esclusiva moto Ducati nel nuovo singolo @kda_music – “MORE” Guarda il video >> https://t.co/8WJpWiU53R#KDAMORE #DucatixLoL pic.twitter.com/KXkcB5ZDB628 ottobre 2020

Vedi altro

Secondo Ducati, la moto è una versione “davvero unica” della Panigale V4, progettata in collaborazione tra l’iconico produttore e League of Legends. Quel modello normalmente ti costerebbe circa £ 20.000 ($ 26.000), ma è lecito ritenere che se acquistassi un modello Akali personalizzato, pagheresti molto di più.

La moto è una parte importante dell’ultimo video musicale di K / DA, More, presentato in anteprima oggi. Oltre a celebrare il primo nuovo singolo animato della band dal grande successo Pop / Stars nel 2018, annuncia anche l’arrivo della nuova campionessa Seraphine – per unirsi alla League of Legends questo mese prossimo, Starry-Eyed Songstress fa il suo debutto nell’universo più ampio del gioco come parte della band, vengono alla ribalta – insieme alla controversa tradizione di Seraphine – ci sono alcune battute d’arresto da parte del pubblico.

Puoi dare un’occhiata più da vicino alla moto di Akali nel tweet della Ducati che nel video, ma personalmente consiglierei di dargli comunque un orologio. Negli ultimi anni Riot ha sicuramente dimostrato di sapere cosa sta facendo per la musica, e More è un ostacolo anche per gli alti standard dello sviluppatore.

Se sei un fan delle motociclette virtuali, assicurati di dare un’occhiata a questa bici Cyberpunk 2077 realizzata dalla sua compagnia Keanu Reeves.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *