Il video del set della quarta stagione di Stranger Things dà il via a un nuovo gruppo misterioso

Marta
Marta
Stagione Stranger Things stagione 4

(Credito immagine: Netflix)

La stagione 4 di Stranger Things parla di scuotere lo status quo. Hopper è vivo e vegeto in Russia, Steve ha un nuovo lavoro e ora sembra ufficiale che un nuovo gruppo si stia avvicinando a Hawkins, nell’Indiana.

Il nuovo video (e immagine) di Stranger Things mostra il marchio di “The Hellfire Club”. Spero che non sia così spaventoso come sembra: c’è una spada fiammeggiante e una mazza accanto all’immagine di un demone.

come è iniziato come sta andando pic.twitter.com/ylNmU2sGRu6 novembre 2020

Vedi altro

Non so se HFC sia ancora in corsa per il presidente di club pic.twitter.com/YYrfGV5ChE6 novembre 2020

Vedi altro

I dadi di Dungeons and Dragons in alto, tuttavia, potrebbero rivelare l’intento del gruppo. Piuttosto che essere nefasto, questo potrebbe essere solo un nuovo gruppo di amici per aiutare la banda a lanciare il loro gioco di ruolo, specialmente ora che i Byers sembravano lasciare il Midwest per nuovi pascoli.

Postato accanto all’immagine di una sceneggiatura della premiere della quarta stagione – che già conosciamo in un episodio chiamato The Hellfire Club – l’attore Dustin Gaten Matarazzo segue da vicino il logo mentre corre sul set con la coperta sulle spalle. A quanto pare, stanno “cercando nuovi membri”.

Per i fan della commedia, The Hellfire Club è un moniker interessante. Il gruppo è stato introdotto ai fumetti degli X-Men all’inizio degli anni ’80 e ha iniziato a introdurre eventi mondiali e tirare le fila da dietro le quinte. Coincidenza? Essere consapevoli delle tendenze più geek della banda, probabilmente, ma è un cenno carino con ogni mezzo.

Non c’è ancora una data di uscita per la quarta stagione di Stranger Things, ma c’è un video per leggere una tabella per metterti alla marea fino ad allora, così come il nostro elenco dei migliori programmi Netflix per aiutarti a riempire la tua lista di controllo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *