Il trailer di lancio della stagione 6 di Apex Legends introduce una nuova leggenda, il modder Rampart

Marta
Marta

Il trailer di lancio della stagione 6 di Apex Legends è caduto di sorpresa oggi, così come la rivelazione di una leggenda moderna che si dice stia entrando nei giochi di Apex: Rampart. Descritto come un “modder esperto”, Rampart incontra la sua compagna, Sheila, che pensa di essere un robot aiutante o una gigantesca pistola verde oliva. La stagione 6 di Apex Legends inizia il 18 agosto e il suo nome ufficiale è “Boosted”.

Secondo il Sito ufficiale EA, Rampart si è fatta un nome nei club di combattimento clandestini e le piace parlare un po ‘di scherno – che può facilmente sostenere la balistica. Rampart sembra essere di origine mediorientale o indiana, indicando solo un’altra capacità di Respawn di iniettare una sana dose di varietà in Apex Legends.

Non ci sono ancora dettagli sulle abilità di Rampart e non ha una sua scheda nella sezione Legends del sito EA quando è stato pubblicato. Mentre i dataminer hanno segnalato le loro capacità il mese scorso, lo scrittore di Apex Legends Tom Casiello confermato su Twitter che le capacità di Rampart erano un “vecchio scarico”. Ti aggiorneremo di conseguenza non appena le capacità di Rampart saranno rivelate, ma ci aspettiamo di avere alcune capacità di hacking / ingegneria.

Ci sono un certo numero di altre cose in arrivo nella stagione 6 di Apex Legends insieme a Rampart, incluso un nuovo sistema di creazione che ti permetterà di raccogliere oggetti da tutta la mappa e prendere altri oggetti da loro. C’è anche un’arma nuova di zecca, una mitraglietta a energia chiamata Volt. I fan di Titanfall 2 riconosceranno il Volt: ha una ricarica rapida, poco richiamo e un’ottima precisione del fuoco dell’anca (interrompe i round di energia dei colpi). In breve: sarà un’ottima aggiunta ad Apex Legends.

Apex Legends consiglia un’immersione profonda nel cortile di Bangalore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *