Il nuovo gioco di Assassin’s Creed non sembra certamente arrivare quest’anno

Marta
Marta

In alcune ottime notizie oneste sul franchise di Assassin’s Creed, ci sono tutte le possibilità che la serie free-running salti la data di uscita del 2018 per una nuova avventura. Dato il successo di Assassin’s Creed Origins, che ha premiato quell’anno in più di sviluppo, sarebbe sciocco da parte di Ubisoft non seguire lo stesso schema. Come riportato dal redattore di Kotaku Jason Schreier, il CEO di Ubisoft Yves Guillemot ha elogiato così tanto ieri in una chiamata sugli utili. “Ci stiamo concentrando [sic] il momento su AC: Basis per il quale stiamo per lanciare qualche altro DLC. Rimarrai stupito da ciò che verrà in mente ACO, quindi è tutto ciò che possiamo dire in questo momento. “

CEO di Ubisoft, alla domanda oggi se Assassin’s Creed verrà rilanciato: “Ci stiamo concentrando sul momento su AC: Origins, per il quale stiamo per lanciare altri DLC. Rimarrai stupito da ciò che porterà ACO, come Questo è tutto quello che possiamo dire ora. “12 febbraio 2018

Vedi altro

Questi “ pochi altri DLC ” sono Origins Assassin’s Creed Discovery Tour, che uscirà il 20 febbraio e trasformerà Egypt Origins in un museo interattivo, pieno di tour storici e banali, così come il DLC La maledizione dei faraoni che appare su di esso è aggiungere un pezzo significativo alla mappa e aumentare il limite di livello ancora più in alto. Non ci sono informazioni su ciò che sta accadendo dopo la Maledizione dei Faraoni il 6 marzo, ma alla luce degli aggiornamenti mensili sul bottino e sui feed di notizie, mi aspetterei che alcuni eventi più a tempo seguano le Prove degli Dei.

Tutto ciò si collega alla notizia dello scorso dicembre che Ubisoft aveva deciso di investire ulteriore tempo di sviluppo in tre giochi. L’uscita di Far Cry 5 è stata spostata al 27 marzo invece che al 27 febbraio, The Crew 2 è stato spostato dal 6 marzo alla prima metà dell’anno fiscale 2018-2019 e ‘uno dei tre giochi in franchising non annunciati originariamente pianificati per il rilascio nell’anno fiscale 2018- Il 2019 verrà ora pubblicato nel periodo fiscale 2019-20. ‘Non c’è bisogno di notare che Eagle Vision è un seguito al titolo senza preavviso. Dato il continuo supporto della Fondazione e il rilascio di Rogue Assassin’s Creed sulle attuali console il mese prossimo, i fan di Brotherhood non lo stanno facendo esattamente.

Nel complesso, questa è una buona notizia per il franchise. Assassin’s Creed Origins è un bellissimo lavoro d’amore che ha chiaramente affermato quell’anno in più di tempo di sviluppo, quindi qualsiasi lavoro successivo richiederà esattamente quel livello di rifinitura. Inoltre, se qualcosa nei miei pensieri fosse finito Assassin’s Creed Origins, i team hanno ancora molto lavoro da fare per costruire un nuovo mondo da esplorare … Tutto è permesso, dopotutto.

Trova i migliori giochi, recensioni, suggerimenti e offerte per giochi e intrattenimento consegnati nella tua casella di posta ogni settimana da iscrivendoti alla newsletter di GamesRadar + oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *