Il filmato esclusivo del Comic Con rivela l’altro film di Riot di Venom * simbionte * (e dà il via a un futuro spettacolo di Spider-Man)

Marta
Marta
Immagine dal film Venom

I Marvel Studios potrebbero essere MIA, ma ciò non significa che i film Marvel siano completamente assenti dal San Diego Comic Con 2018. Il principale è il film in uscita Venom, l’antieroe Spidey, il contrario con una propensione avanzata a bloccare le persone, e presto una star per essere il suo lungometraggio da solista, ha fatto un cupo tocco nero nella Hall H venerdì sera.

Durante un panel di circa 30 minuti, il regista di Harden Ruben Fleischer, Tom Hardy e Riz Ahmed (con uno shock di capelli biondi) hanno parlato dell’ispirazione del fumetto del film (“We Stay Close to the Lethal Defender”, ha detto Hardy), Hardy ha avuto una dolce sorpresa considerando il ruolo all’inizio (il suo giovane figlio è un grande fan), e ha portato alcune nuove riprese esclusive per mostrare le oltre 6.000 persone presenti.

Per saperne di più: Venom Review: “Attore relativamente bravo con gli amici. Potresti persino spegnere la testa”

Assemblato in una bobina sfrigolante simile a un rimorchio (e il lavoro di effetti grafici ancora da completare, secondo Fleischer), abbiamo avuto alcuni nuovi grandi flashback a Venom in tutta la sua gigantesca gloria di simbionte, Venom che emerge come un tentacolo dal corpo di Brock e giornalista investigatore e il parassita alieno che ripara il corpo spezzato di Brock dopo una ferita impertinente. Abbiamo ancora la migliore comprensione di quanto sia brutto (e giovanile) l’umorismo di Venom – a un certo punto minaccia di bloccare le braccia e le gambe del criminale e poi lo fa rotolare giù da una collina “come uno stronzo al vento”.

La più grande rivelazione è arrivata sotto forma di Riot – un altro simbionte che, a differenza di Venom, non impressiona un individuo, ma salta tra gli ospiti nel film, rendendo chiunque un potenziale nemico, incluso Carlton Drake, la fondazione della Ahmed’s Life Foundation. Più grande, più forte e più brutto del micidiale difensore, ha due asce libere per le tue mani e, in un tiro da eroe a due lenti, ha una pugnalata abbastanza decente che fa a pezzi Brock e il suo simpatizzante.

Ma Riot non era l’unico nuovo simbionte in mostra. Sebbene non sia ufficialmente confermata sul palco, la storia sembra anche essere Agony, una guardia di sicurezza femminile ha dato un’idea per trasformare la sua mano in una lama (a differenza del T-1000) e quindi liberare i capelli predefiniti dalla sua schiena e uccidere tutti nel quartiere .

Con momenti mai visti prima, ma bloccati, e Fleischer che sostiene: “Non ci sono eroi in questo film”, Venom ha una prospettiva molto diversa per il cinema dei supereroi, e l’ambizione è un aspetto. “Stiamo sicuramente pianificando un mondo enorme con questa storia di Venom”, ha detto Fleischer. Il pannello ha anche affrontato l’elefante a forma di ragno nella stanza durante i momenti finali. Con le origini di Venom strettamente legate a Peter Parker nei fumetti, c’è qualche possibilità di vedere di nuovo sullo schermo il web slinger di Tom Holland il prossimo settembre?

“Penso che siamo tutti d’accordo sul fatto che sarebbe fantastico vedere Spider-Man e Venom affrontare un film”, ha detto Fleischer, affermando o negando qualsiasi cosa. “Devo pensare allo studio che pensa allo stesso modo e, a un certo punto lungo la strada, si troveranno a correre per strade.” A Tom Hardy è stato quindi chiesto se voleva combattere contro l’Uomo Ragno, una domanda alla quale ha risposto scherzosamente alla lettera: “Cosa, andare in punta di piedi con Tom Holland? Ci proverò, sì. Devi provare, non lo fai. “Quindi, anche se è improbabile che Spidey si avvicini a Venom, non provarci in un lontano futuro.

Attenti a tutti Trailer del Comic Con 2018 di San Diego – da The Walking Dead a Doctor Who.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *