Il film di Tomb Raider sarà basato su un riavvio del gioco del 2013, dice Alicia Vikander

Marta
Marta

Hollywood non è stata la migliore fortuna in termini di film sui videogiochi, ma Lara Croft: Tomb Raider 2001 è stata una delle poche volte in cui hanno capito bene. La combinazione della popolarità dei giochi e del casting di Angelina Jolie – che stava appena iniziando a diventare una star – significava che il tempo non avrebbe potuto essere migliore, e il film ha avuto un tale successo che è trapelato (è vero che era carente) sequenza.

È interessante notare che le circostanze che circondano il riavvio di Tomb Raider del 2018 sono imminenti. Si può dire che Oscar Alicia Vikander abbia appena ottenuto una stella più grande di Jolie quando è stata scelta per il ruolo, e la recente popolarità di Lara Croft è grazie ai giochi recenti da cui ora sappiamo che il film prenderà spunto da:

“Mi hanno detto che stavano girando il film basato sul riavvio del gioco dal 2013, che è più una storia sulle origini”, ha rivelato Vikander HitFix. “Si ha un aspetto emozionante nel conoscere Lara si spera in modo profondo. Quindi spero che un film del gioco del curriculum porterà qualcosa di fresco e fresco che starà in piedi da solo”.

Essendo qualcuno che si è divertito molto a giocare a Rise of the Tomb Raider e non vede l’ora di giocare al sequel quando finalmente arriverà su PS4, questa è una buona notizia. La storia inaugurale di Lara Croft è un punto di partenza intelligente per questi film e potrebbe pagare i dividendi per i giochi recenti utilizzati come progetto.

Guidato da Roar Uthaug e Alicia Vikander sul palco, Tomb Raider uscirà nelle sale il 16 marzo 2018.

Immagini: Crystal Dynamics

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *