Il capo di PlayStation discute dello sviluppo di PS5 in nuovi post del blog

Marta
Marta
Sony

(Credito immagine: Sony PlayStation)

La PS5 è stata lanciata in molti paesi in tutto il mondo e il boss di PlayStation Jim Ryan ha celebrato l’occasione con un post celebrativo sul blog.

Oltre il Blog di Playstation, Ryan ringrazia i clienti PlayStation per il loro supporto durante tutto l’anno. “Non siamo mai arrivati ​​alla nostra visione di offrire una console di nuova generazione costruita per ispirare giocatori e sviluppatori”, inizia il post di Ryan. “Sapevamo anche che sarebbe stato quasi impossibile per i giocatori e la stampa sperimentare funzionalità di nuova generazione come il feedback apice del controller wireless DualSense, o il nostro coinvolgente suono 3D, in un mondo socialmente distante”.

Ryan sta per iniziare il lancio di PlayStation 5, dicendo che è stato un momento “cordiale e terribile” per coloro che hanno lavorato alla creazione della nuova console.

Il PlayStation Boss sfrutta quindi la generazione della PS5, evidenziando l ‘”SSD ultraveloce” della console come un grande passo avanti. “Grazie per esserti fidato di noi e per essere stato così paziente quest’anno. Abbiamo creato una PS5 per te e tu sei stato al centro della nostra strategia da quando Ken Kutaragi ha immaginato per la prima volta la PlayStation”, ha detto.

“Oggi, volevo solo dire: grazie. Grazie, grazie, e questo è fino all’inizio di una nuova generazione di giochi”, dice il post sul blog di Ryan.

PS5 viene lanciata oggi negli Stati Uniti, Canada, Messico, Giappone, Nuova Zelanda, Australia e Corea del Sud. La prossima settimana, il 19 novembre, la console di prima generazione di Sony arriverà in altri territori in tutto il mondo, inclusi il Regno Unito e l’Europa.

Per un elenco di tutti i giochi lanciati oggi insieme alla console di prima generazione di Sony, inclusi titoli come Demon’s Souls e Sackboy: A Big Adventure, consulta la nostra guida ai giochi di lancio per PS5 per ulteriori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *