IDW Publishing interrompe l’editore Jud Meyers

Marta
Marta

(Credito immagine: IDW Publishing)

IDW Publishing ha interrotto il suo editore recentemente promosso Jud Meyers.

“IDW Publishing ha cessato l’attività con Jud Meyers e vorrei ringraziare tutti per la loro scelta”, si legge nella breve dichiarazione dell’editore sulla risoluzione di Meyers.

La risoluzione di Meyers arriva 16 giorni dopo l’annuncio della sua promozione a editore. Cinque giorni dopo quella promozione, è stato messo in congedo amministrativo.

“IDW Publishing ha deciso di portare Jud Meyers in congedo amministrativo”, ha affermato Ezra Rosensaft, amministratore delegato di IDW disse all’Hollywood Reporter all’epoca. “Il presidente Jerry Bennington assumerà le sue responsabilità di editore ad interim in questo momento.”

IDW non ha annunciato se Bennington, che è stato promosso insieme a Meyers, continuerà nel ruolo di editore o se verrà assunto o meno.

Meyers è passato al ruolo dopo che il presidente / editore / amministratore delegato di lunga data Chris Ryall ha lasciato, condividendo i ruoli di Ryall.

“È difficile dire che le scarpe in cui entreremo saranno più difficili da riempire rispetto alla madre di tutte le dichiarazioni eccessive”, Meyers ha twittato il 22 luglio dopo l’annuncio delle promozioni.

Nel comunicato stampa che ne annunciava la promozione, IDW ha descritto la posizione dell’editore come supervisore di “tutti gli aspetti della produzione e pubblicazione” dei fumetti IDW.

Meyers è entrato a far parte di IDW nell’agosto 2019 come direttore delle vendite globali, dopo un breve periodo in una posizione simile presso Humanoids.

In precedenza, Meyers aveva una lunga esperienza come rivenditore di fumetti, lavorando per Forbidden Planet a Londra, facendo consulenza nel primo negozio di commedie di Virgin Megastore nel Regno Unito, gestendo (e co-possedendo) Earth-2 Comics a Los Angeles, e successivamente -Proprietario dell’istituzione di un negozio di commedie di Los Angeles chiamato Blastoff Comics.

IDW non ha commentato il motivo del congedo amministrativo di Meyers o della sua successiva cessazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *