I temerari di Animal Crossing: New Horizons stanno spaventando le vespe con i party popper

Marta
Marta

(Credito immagine: Nintendo)

Le vespe possono essere tra le più difficili Animal Crossing: New Horizons Bugs per affrontarlo, ma la comunità dei giocatori ha appena introdotto un nuovo tipo di misura di protezione anti-vespa da R&D: i party poppers.

Sì, l’umile party popper può essere trasformato in un esercito che i tuoi insetti nemici non hanno mai visto. È più pratico che catturare le vespe con una rete o semplicemente correre e nascondersi nella casa del vicino più vicino? No, ma è molto di più di un’affermazione. Questo video di Twitter mostra come funziona: non è necessario leggere il coreano per cogliere l’innovazione del gameplay.

벌 을 쫓아 내는 방법! Ic 터트리기 너굴 상점 에서 파는 100 파는 짜리 파티 용 폭죽 을 터트리면 벌 들이 도망 가고 벌집 만 남음 pic.twitter.com/Pm7efKYSDX30 marzo 2020

Vedi altro

Il trucco è assicurarti di avere il tuo suonatore di festa prima di andare a scuotere l’albero, in modo da non giocherellare con il tuo inventario mentre le vespe ti sciamano in faccia. Assicurati anche di non colpire accidentalmente una “A” prima di essere abbastanza vicino all’albero da scuoterlo, altrimenti scoppierai davanti al tuo popper. Allora ti troverai in uno stato di sfortunata situazione quando il nido cade e rimani lì senza un partito favorevole a difenderti, come un coglione.

Dovrei anche dirti che il metodo non è infallibile. Devi stare attento quando dai fuoco al popper, come il mio povero abitante del villaggio sta per imparare nella foto all’inizio di questo articolo.

Per mettere le mani su un party popper, dovrai aprire il negozio sulla tua isola. Fortunatamente costano solo 100 orologi al pezzo, quindi è sempre ragionevole averne alcuni per una celebrazione inaspettata o per tenere fuori una morte alata.

In altre notizie sugli insetti, assicurati di riempire il tuo museo e Critterpedia con la nostra guida sul pesci e insetti lasciano Animal Crossing: New Horizons a marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *