I port per console Doom 1 e 2 stanno ottenendo Final Doom e Sigil gratuitamente

Marta
Marta

(Credito immagine: ID software)

Bethesda celebra i 26 anni di Doom espandendo i port per console di Doom e Doom 2 di quest’anno con un menu di plug-in curato per i WAD creati dai giocatori, con Final Doom e Sigil che sono stati i primi ad essere aggiunti.

La notizia è stata rivelata durante la fiera celebrazione di Bethesda trasmissione in diretta (attraverso Eurogamer), dove Joshua Boyle e Jason Leavey, Community Manager di Bethesda e Sr. Community Manager. rispettivamente, discutendo di un importante aggiornamento che porterà il blocco a 60 fps e le opzioni di controllo delle proporzioni.

L’aggiunta di Final Doom e Sigil alle porte 1 e 2 di Serve fa parte di un’iniziativa più ampia con Bethesda per supportare i WAD creati dalla comunità. Sigil è il sequel non ufficiale di nove episodi del quarto livello di Doom, prodotto e progettato da John Romero, co-fondatore di id Software e tool designer di Doom, Wolfenstein e Quake.

The Ultimate Servant è composto da TnT: Evilution e The Plutonia Experiment, che riunisce altri 32 nuovi livelli. Infine, Bethesda ha anche rivelato che il pacchetto di espansione No Rest for the Living è in arrivo per Serve 2 su console. Tutti questi nuovi contenuti significano un nuovo enorme valore per Doom e Doom 2 su PS4, Xbox One e Switch quando saranno disponibili nel prossimo futuro.

Anche se non è ancora chiaro quando verrà pubblicato l’aggiornamento principale, introdurrà sicuramente una marea di plug-in WAD creati dalla community, ampliando la scelta dei livelli disponibili con Serve 1 e 2 su console.

Se bruci tutte le mod di Doom attualmente disponibili, controlla il nostro elenco di 25 migliori giochi FPS di tutti i tempi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *