I migliori giochi Pokémon classificati dal peggiore al migliore

Marta
Marta
Pokémon Spada e Scudo: Crown Tundra

(Credito immagine: The Pokémon Company)

Quali sono i migliori giochi Pokémon della serie principale? Con così tanto da scegliere – ci sono otto generazioni – potresti trovare difficile classificare il franchise in continua evoluzione. Alcuni giochi hanno aggiunto nuove funzionalità che hanno migliorato il gameplay, mentre altri hanno aderito alla formula vincente, mentre altri ancora hanno scelto di cambiare le cose un po ‘troppo. Se sei preoccupato di non essere in grado di classificarli, non preoccuparti: abbiamo fatto tutto il duro lavoro per te.

Ci sono ottimi spin-off dei principali giochi Pokémon che amiamo, come Pokemon Go, Pokemon Let ‘s Go e, naturalmente, la Pokémon Trading Card del titolo GAme Boy (che classico). Ma quei giochi non si applicano a quei giochi: questo è solo per gli otto titoli Pokémon principali. Manteniamo le cose semplici.

Considerando l’ultimo componente aggiuntivo del franchise Pokémon, Pokemon Sword and Shield, ora è un ottimo momento per valutare l’intera serie Pokémon e classificare i giochi. Sì, stiamo classificando questi giochi Pokémon dal peggiore al migliore, ma siamo onesti: li adoriamo tutti. Le attrazioni nostalgiche sono giochi come Pokemon Rosso e Blu, la sorpresa di camminare attraverso la finta Inghilterra in Pokemon Espada and Escudo e molto altro ancora in tutti questi titoli. Quindi, per non aggiungere altro, classifica i migliori e peggiori giochi Pokémon per scoprire quale è superiore.

8. Pokémon Sole e Luna

Pokemon Sole e Luna

Pokemon Sole e Luna è come andare in vacanza tropicale su un tema Pokémon. È vibrante, luminoso e offre un’esperienza leggermente diversa da quella a cui sei abituato. La regione di Alola è stata una bella boccata d’aria fresca per la serie, dal momento che ha davvero cambiato l’ambientazione e ha riflesso il suo tema nelle sue uniche versioni Pokémon di Alola. Ma non era la luce del sole e la sabbia. Alcuni dei progetti di Alolan sono piuttosto indimenticabili, anche se siamo sicuri che tutti ricorderanno il potente Exolanutor Alolan per il resto dei suoi giorni. Anche il cambiamento rispetto alle tipiche battaglie in palestra è stato strano e ha aggiunto che il Sole e la Luna erano molto più lenti rispetto ai giochi precedenti. Inoltre, è molto chiaro sui contenuti post-partita dopo aver terminato la campagna principale. Questo non significa in alcun modo che sia una cattiva entrata nella serie Pokémon, ed è sicuramente più accessibile ai nuovi arrivati ​​in qualche modo – non è la stessa sensazione. Il lussureggiante mondo di Pokemon Sole e Luna e una storia interessante meritano ancora di essere elaborati, e ci sono anche caratteristiche interessanti che si basano su ciò che è stato stabilito in X e Y, incluse tonnellate di opzioni di personalizzazione del personaggio e più di una dimensione sociale.

7. Pokémon neri e bianchi

Pokemon in bianco e nero

I Pokémon neri e bianchi sono un po ‘strani nel set principale. Altre voci spesso lo sopraffanno a causa dei suoi indimenticabili design Pokémon, ma il suo tono più maturo e la trama interessante lo aiutano a distinguersi nella formazione. Essendo l’unico gioco ad avere un sequel diretto di Black and White 2, la quinta generazione di Pokemon pone maggiormente l’accento sulla loro narrazione e gioca con il concetto di giusto e sbagliato. Gli unionisti in questo film non sono così chiaramente malvagi come sembra sempre il Team Rocket con le loro abitudini di taglio della coda e il modo in cui vengono trattati i Pokémon. Invece, il Team Plasma è presente in Black and White, un gruppo che crede che i Pokémon dovrebbero essere autorizzati a vagare liberi e incustoditi da un allenatore. Pone un dilemma piuttosto forte senza risposte chiare e secche. Questa versione ha anche alcuni incantesimi grafici su Diamante e Perla, con un’animazione sprite più coinvolgente in battaglia.

6. Pokémon Diamante e Perla

Pokemon Diamante e Perla

Quando li confronti con gli altri giochi della serie, Pokemon Diamond e Pearl non hanno fatto nulla di troppo rivoluzionario per plasmare davvero le cose. Una cosa notevole che ha fatto, tuttavia, è stata introdurre lo scambio di Pokémon nella nuova era. Invece di usare una connessione via cavo, ha usato la connettività WiFi del Nintendo DS per scambiare Pokémon con altri giocatori. Sebbene siano state riprodotte anche alcune nuove funzionalità, la maggior parte di esse si basava su quelle già introdotte in Ruby e Sapphire. Prima che arrivasse la versione Platinum migliorata, le animazioni avevano l’abitudine di rallentare le sequenze di battaglia, il che le rendeva un po ‘più rilassate. Merita anche credito per la sua storia: il cattivo Galactic Team conduce esperimenti scientifici per cercare di prendere il controllo delle leggende nella regione di Sinnoh in alcuni modi che sono abbastanza strani, ma non così eccitanti come altre storie che viviamo.

5. Pokémon X e Y.

Pokemon X e Y.

Pokemon X e Y hanno introdotto Pokemon nel mondo 3D di Nintendo 3DS e ci hanno fatto vivere il suo universo come mai prima d’ora. È stato un cambiamento significativo rispetto ai titoli precedenti e ha sentito che ha inaugurato una nuova era per questo franchise di lunga data. Gli affascinanti sprite di ieri si sono trasformati in splendidi modelli 3D sul palmare, che hanno portato le sequenze di battaglia a nuovi livelli animati. Anche il sistema Pokemon-Amie è stato introdotto per la prima volta, permettendoti di interagire con i tuoi compagni Pokémon e formare gruppi con loro. È stato un piacere farti giocare con gli animali domestici e giocare con i tuoi amici preferiti. X e Y hanno anche introdotto molta più personalizzazione, permettendoti di cambiare l’aspetto e lo stile del tuo trainer. Sebbene non sia solo cosmetico, ha aggiunto l’aspetto di gioco di ruolo dell’esperienza in modo divertente. X e Y hanno fatto avanzare la serie e hanno gettato le basi per ciò che sarebbe venuto nel Sole e nella Luna. Ha introdotto Pokémon ancora più interessanti, inclusa l’aggiunta del tipo fata, oltre a nuove funzionalità social. Sebbene non sia buono come alcuni dei giochi precedenti, è una delle voci più belle del franchise fino ad oggi e sarà sempre significativo per spostare la serie principale di Pokémon nel regno 3D.

4. Pokémon Spada e Scudo

(Credito immagine: The Pokémon Company)

Pokemon Sword and Shield è stato uno dei giochi più attesi del 2019, e con buone ragioni. Come prima voce della serie Pokémon principale che è arrivata sulla console ibrida di Nintendo, Spada e Scudo ci ha aperto al mondo dei Pokémon come mai prima d’ora. Disease Region ha creato un delizioso sito con sede nel Regno Unito ed è facile andare per diverse ore nella sua vasta Zona Selvaggia a catturare tutti i Pokémon in roaming e rivelare tutto ciò che ha da offrire. Il design della forma galariana distorceva anche gli aspetti del Regno Unito e siamo stati lieti di entrare in contatto con tutte le creature che usano la nuova funzione del campo. Nella nostra recensione abbiamo detto che era “un gioco Pokémon per una nuova generazione”, grazie ad alcune delle funzionalità più accessibili che ha introdotto, consentendo ai nuovi giocatori di modificare la formula che conosciamo e amiamo. Sebbene possa essere più facile interagire con altre voci della serie, Sword and Shield è un’esperienza memorabile con una squadra di personaggi e Pokémon colorati. E facilmente il gioco Pokémon più bello fino ad oggi.

3. Pokemon Rubino e Zaffiro

Pokemon Rubino e Zaffiro

Sebbene molte formule non siano cambiate, Pokemon Ruby e Sapphire hanno portato la serie in un mondo dai colori vivaci sul GameBoy Advance. Gli sprite Pokémon sono rimbalzati fuori dallo schermo come mai prima d’ora e lo schermo magico di avvio è difficile da dimenticare. È stato anche il primo gioco Pokémon a introdurre molti elementi e funzionalità che sono continuati per tutta la serie. Le battaglie doppie 2v2 sono apparse per la prima volta e Pokemon sono stati aggiunti a varie Nature che hanno influenzato le sue statistiche generali. Un ampio elenco di nuove abilità è stato introdotto per la prima volta in questa voce, che era specifico per diversi tipi – questo ha aggiunto più profondità alle battaglie rispetto ai giochi precedenti. Sono state inoltre introdotte competizioni per aggiungere nuove sfide al gameplay. La regione di Hoenn era un luogo fantastico e i Pokémon leggendari Groudon e Kyogre avevano una grande memoria, che potrebbe chiamare un aspetto specifico del tempo in battaglia. Dal momento che Ruby e Sapphire hanno preso ciò che Silver e Gold hanno fondato senza andare in nessuna nuova direzione, non si è sentito così speciale.

Diversi anni dopo la sua uscita nel 2003, è continuata un’edizione aggiornata sotto forma di Omega Ruby e Alpha Sapphire.

2. Pokémon Rosso e Blu

Pokemon rosso e blu

Tornando al punto in cui tutto è iniziato, Pokemon Rosso e Blu ci hanno messo sulla strada per essere i migliori, come nessuno è mai stato, e da allora non ci siamo guardati indietro. Il mondo di Kanto sembra ancora magico come non lo è mai stato, e gli originali 151 Pokemon sono i più memorabili nella storia del franchise per i loro fantastici design. Chi può dimenticare il classico Pokémon Boot, Bulbasaur, Squirtle e Charmander? I primi giochi hanno catturato la nostra immaginazione e ci hanno fatto sapere con ogni fibra della nostra vita che potevamo davvero diventare allenatori nel mondo reale. Per fortuna, Pokemon Go ci ha aiutato ad avvicinarci più che mai al raggiungimento di quel sogno, ma non puoi ancora battere la classica esperienza Pokémon. La grafica di Gameboy ama il fatto che tu non vada d’accordo con le voci successive, ed è ancora molto giocosa fino ad oggi, il che è una testimonianza di quanto sia bello. Sebbene abbia fondato la lunga serie che tutti conosciamo e amiamo, questo non è il posto migliore.

La deliziosa edizione di Pikachu Yellow Pokemon Edition – che ha migliorato i giochi classici con il mouse elettrico preferito da tutti – è stata solo la ciliegina sulla torta.

1. Pokémon Oro e Argento

Pokemon Oro e Argento

Dopo che Pokemon Rosso e Blu hanno fatto precipitare il mondo nella frenesia dei Pokémon, il sequel aveva delle grandi scarpe da riempire. I fan di tutto il mondo sono ansiosi di saperne di più, e fortunatamente Silver e Gold lo hanno offerto nel miglior modo possibile. Più e meglio che mai, la seconda generazione ha portato 100 aggiunte eccellenti e memorabili alla libreria Pokémon, insieme a due nuovi tipi di Pokémon e molte nuove mosse. Ha introdotto alcune nuove caratteristiche interessanti che hanno cambiato il gioco in modi nuovi e divertenti. Un ciclo giorno e notte aggiunto a sfide specifiche del tempo e introdotto alcuni Pokemon che potevano essere catturati solo in determinati momenti della giornata. Argento e Oro avevano ancora tutti i tratti distintivi che rendevano i primi giochi così divertenti, ma ampliò l’esperienza per affermarsi come il miglior gioco Pokémon. E meglio ancora, quando arrivi alla fine del gioco, riesci a sbloccare la regione di Kanto da Rosso e Blu che ti permette di tornare in tutte le palestre e gli allenatori. Silver and Gold è stato un grande balzo in avanti per il franchise, e da allora nulla è paragonabile ad esso.

I Pokémon Cristallo sono poi emersi come un remake lucido migliorato di Argento e Oro, il che è particolarmente notevole poiché è stato il primo titolo Pokémon in assoluto a farti decidere se vuoi giocare come un ragazzo o una ragazza. Grazie a Dio questa è stata una caratteristica centrale in ogni gioco che seguì.

Pokemon Sole e Luna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *