I 20 migliori film del 2016

Marta
Marta

Che le discussioni festive abbiano inizio! No, non sto parlando di te che urli a tuo zio Tim per aver preso troppe reti durante la cena di Natale (di nuovo!). Questo è molto più serio. Ecco i migliori film dell’anno. Come sempre, il team GR + ha discusso, combattuto, si è calmato e discusso ancora, e ha stilato una classifica dei migliori film dell’anno da Star Wars alla Marvel. Non solo i due film di gravità sono presenti qui, tuttavia, c’è anche il film indipendente occasionale (Kubo and the Two Strings), un remake Disney di NO Thought That I’d Work (The Jungle Book) e il film sul sangue con un altro ( 10 Cloverfield Lane). Continua a leggere e scopri quali film pensavamo fossero i migliori dell’anno e facci sapere cosa pensi sia il miglior film dell’anno nei commenti qui sotto.

20. Il G.G.G.

No, fan di DOOM, non si tratta di armi di grandi dimensioni, ma di un Big Friendly Giant, che fa amicizia con una ragazza di nome Sophie che soffre di terribile insonnia. Va bene, ammette, la loro amicizia con lui inizia a rapirlo così lei non può dire al grande mondo che ci sono dei giganti, ma presto la loro band fa sul serio perché la protegge dai giganti che mangiano le persone e lei lo incoraggia a resistere ai bulli. Guidato da Stephen Spielberg, il G.G.G. enfatizza il tipo di paura e solitudine che colpisce soprattutto i bambini e attenua il colpo avvolgendolo in un meraviglioso mondo di sogni. Tuo figlio può essere triste e confuso, e il G.G.G. lo capisce, ma capisce anche che le cose migliorano, anche quando saluti qualcuno che si è preso cura di te. Susan Arendt

19. I bravi ragazzi

In un anno pieno di film di supereroi e Star Wars, i bravi ragazzi sono stati una boccata d’aria fresca. Interpretato da Ryan Gosling e Russell Crowe, un thriller poliziesco degli anni ’70 su un padre single in difficoltà e un uomo che mette soldi su persone che si uniscono per trovare una ragazza scomparsa. Ciò che lo rende uno dei migliori film del 2016 è la chimica tra Gosling e Crowe – la trama è un po ‘irresponsabile – è la loro collaborazione e la luminosità aggiunta di Angourie Rice (interpretata dalla figlia di Gosling) vale la pena guardare questo film. Oscuro e divertente, il regista Shane Black ha colpito nel segno con il cast. Raramente vedo un film che crea un sequel che vorrei davvero vedere, ma è successo con I bravi ragazzi. Lauren O’Callaghan

18. Jason Bourne

Con Matt Damon di nuovo nei panni di Jason Bourne, sembra che The Bourne Legacy non sia mai successo (grazie al cielo). Questo thriller di spionaggio è grande quanto la trilogia originale, con Jason Bourne che si nasconde dopo che la CIA è stata distrutta da nessuno tranne quella mucca console del cyberspazio Julia Stiles. Ecco una serie di scene ambientate in giro per il mondo che diventano più impressionanti (e distruttive), tra cui l’inseguimento di motociclette attraverso Atene durante una rivolta anarchica e la grande popolarità con un furgone SWAT che attraversa la Strip di Las Vegas che deve aver causato danni alla proprietà nel milioni. Le sequenze di combattimento corpo a corpo potrebbero non aggiungere una mano alla famosa scena della penna a sfera, ma lo stile editoriale del marchio e l’intensa azione dimostrano che Bourne è tornato al top della forma. Lucas Sullivan

17. La cospirazione 2

Non è la sua migliore offerta horror fino ad oggi, ma la versione raffinata di James Wan del caso Enfield Poltergeist è un’altra prova raffinata del suo ruolo fondamentale nello scrivere i tropi cinematografici spaventosi del 21 ° secolo. Tornato a capo di Patrick Wilson e Vera Farmiga dal viaggio di Ed e Lorraine Warren a Londra mentre cercava di coltivare uno spirito di molestie familiari, Wan indebolisce le reti dell’orrore di paure saltellanti e brutti demoni. The Conjuring 2 non raggiunge le altezze allarmanti dell’originale, ma è abbastanza audace qui da tenerti sveglio la notte mentre ti dici che c’è solo un’ombra in fondo al tuo letto. Di certo non è una suora dagli occhi demoniaci. No. Louise Blain

16. Popstar

Ci sono alcuni prerequisiti per godersi Popstar, come molte commedie. Prima di tutto, devi avere almeno familiarità con le mode e gli eccessi o con la moderna musica pop americana. In secondo luogo, devi sentirti a tuo agio con totale solennità. Non imbecilli da pastore ironici e ammiccanti, ma solo su, mi sto-mettendo-cannucce-nel-naso-al-ristorante-per-fare-bolle-Pepsi sciocchezze. Infine, hai l’idea che i cani indossino il sigillo in modo meraviglioso. Oppure potresti come The Lonely Island o Hot Rod, il predecessore spirituale di questo film; allora starai bene. Popstar potrebbe aver preso il botteghino, ma il disinteresse del film per i fumetti non può sminuire il sincero divertimento di Andy Samberg, Akiva Schaffer e della sua ultima collaborazione con Jorma Taccone. Guardalo come una palma. Anthony Agnello

15. Il libro della giungla

Il CGI viene spinto incessantemente al suo limite massimo nel Libro della giungla. Ogni pelo sulla schiena di Baloo, ogni scala sull’enorme rivestimento del corpo di Ka, persino le mani coriacee di King Louie sono visivamente sbalorditive. Dato che è basato su uno dei film più amati che tu abbia mai apprezzato, è sicuro di dire che questo capolavoro aggiunge profondità a una storia familiare senza disturbare la nostalgia. I backup sono ampi e danno un accurato rispetto a ogni personaggio. Hai un’idea del puro potere di Shere Khan e capisci perché ama Mowgli. Il facile smaltimento di Baloo maschera una persona spaventata e diffidente. Alla fine King Louie è il gigante minaccioso di cui è sempre stato capace, che si arrende a Mowgli nello stesso modo in cui uno squalo ha sete di sangue. Il libro della giungla è il miglior remake degli ultimi cinque anni e rende giustizia alla storia che quasi tutti i bambini hanno sentito. Zoe Delahunty-Light

14. Luci spente

I brividi spesso forniscono brividi nella loro forma più pura: colpi horror dalla siringa al cuore, senza restrizioni sulla spiegazione o sulla caratterizzazione. L’originale Luci spente un perfetto esempio di questo è un cortometraggio, motivo per cui il suo adattamento per una versione cinematografica completa può essere deludente. Per fortuna, il primo lungometraggio di David F. Sandberg è un film horror abilmente serrato che porta il concetto centrale del racconto in un luogo cupo. Cade un po ‘spiegando troppo – il mostro è molto più efficace nel breve proprio perché sappiamo così poco – ma il tema di una famiglia tormentata che cerca di tenere insieme le cose per un motivo è un ottimo modo e aggiunge una direzione a questo tristezza soddisfacente. storia. Matt Elliott

13. Alla ricerca di Dory

È la sensazione migliore e peggiore allo stesso tempo scoprire che uno dei tuoi film preferiti sta ottenendo un sequel. Sì, significa che i tuoi amati personaggi stanno ottenendo più tempo sullo schermo, ma le possibilità che tu riesca a portare i ricordi dell’originale in paradiso sono alte. Il 2016 è stato piuttosto brutto, grazie. Anche se potrebbe non raggiungere le vette pionieristiche di Toy Story 2 – siamo onesti, cosa possiamo fare? – Trovare Dory ha abbastanza cuore e cuore per te solo per continuare a nuotare felicemente fino alla fine. Certo, tutto finisce con molto umorismo (che suona assurdo quando scrivi di pesci che parlano di perdita di memoria a breve termine), ma Dory Ellen DeGeneres è incredibilmente irresistibile. Ho anche trovato qualcosa nei miei occhi più di un’occasione. Louise Blain

12. Animali fantastici e dove trovarli

Subito sull’orlo della leggenda che vive nella testa di JK Rowling, questa elegante fetta del mondo dei maghi è un’erba gatta cinematografica per i fan di Potter. È un po ‘un meta se ci pensi troppo, ma Animali fantastici è la storia di Newt Scamander (Eddie Redmayne, perfetto in campo), autore di uno dei libri di testo di Harry, mentre attraversa New York negli anni ’20. Certo, le bestie del titolo sono magiche come previsto, ma un nuovo tono più maturo e un senso di vera chimica tra il cast principale offre un’esperienza più ricca di qualsiasi film di Potter. Aggiungete a ciò che questo è solo il primo di una serie di cinque film che porteranno a una grande battaglia tra Silente e il malvagio mago Grindelwald, ed è un inizio fiducioso per una serie che potrebbe, sussurrargli, essere una serie molto migliore. . Louise Blain

11. Ghostbusters

Melma, raggi laser furiosi e tute beige familiari: Ghostbusters ha tutto. Oltre a una forte dose di umorismo, ovviamente, e ad alcuni membri del cast semitrasparenti. Nel tentativo di impedire alla sua vecchia amica Abby di scrivere un libro che hanno scritto insieme sui fantasmi (avete indovinato), Erin Gilbert accetta con entusiasmo di lavorare con lei per indagare sugli eventi soprannaturali che terrorizzano New York. Eccentric rende giustizia all’ingegnere involontario Holtzmann che li accompagna lungo la strada. Allo stesso modo, Patty, la lavoratrice della metropolitana fanatica della storia, si schiera con la loro squadra e insieme diventano una task force calva e stagnante che accetta il male che minaccia di inghiottire la città. Se questo non è abbastanza per te, a causa della vibrante bellezza degli spiriti che vagano per le strade e del combattimento finale catastrofico, vorrai saltare dal tuo posto e unirti a loro. Zoe Delahunty-Light

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *