Hitman: Absolution silent assassin step guide – come eliminare furtivamente tutti i tuoi bersagli

Marta
Marta

Missione 13: Fighting Night

Video sopra: come entrare nella culla

Per ottenere Sassnt Assassin qui devi combattere con Sanchez. Per fare ciò, dovrai imitare l’avversario di Sanchez, il Patriot. Entra nel magazzino, ma resta a sinistra della mappa finché le casse non ti dirigono a girare a destra. Mentre quasi tutte le guardie sono intrecciate, c’è una sola guardia nell’angolo più lontano della mappa. Portalo fuori, mettilo via e togliti i vestiti. Quindi attraversa le casse e raggiungi il centro della mappa dove si sta allenando il Patriot. Teddy è una delle sedie. Rubalo, poi nascondilo.

Il patriota si arrabbia per l’orso scomparso e la sua squadra esce come gruppo di ricerca. Questo ti dà una piccola finestra per portarlo in alto. Puoi provare a farcela da solo, ma non sorprenderti se qualcuno ti nota; ci sono molte persone su questa mappa. Ciò che è importante è che non indossi un abito Patriot. Quindi fermati per l’uscita. Molto probabilmente dovrai prendere un percorso indiretto, a seconda di chi è sul tuo radar. Finché la stanza non è completamente allerta, avrai la possibilità di andartene. Anche se vieni trovato, la detrazione del punteggio non sarà significativa.

Video sopra: come inseguire Sanchez

Dato che tutti credono che tu sia il patriota, non c’è bisogno di intrufolarsi. Cammina dritto sul ring.

Questa è una delle uccisioni più facili dell’intero gioco, soprattutto se sei bravo in eventi frenetici. Aiuta ad assegnare un pulsante per bloccare gli attacchi, un altro per pompare Sanchez e un altro pulsante per fare la mossa.

Sommario

  • Missione 2: King of Chinatown
  • Missione 5: cacciatore e caccia
  • Missione 9: radere Lenny [Part 1]
  • Missione 9: radere Lenny [Part 2]
  • Missione 12: Fabbrica della morte
  • Missione 13: Fighting Night
  • Missione 14: Attack of the Saints [Part 1]
  • Missione 14: Attack of the Saints [Part 2]
  • Missione 20: Assoluzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *