Gli sviluppatori di Final Fantasy 7 Remake hanno cambiato l’intro per farti sentire “in conflitto” con le tue azioni

Marta
Marta

(Credito immagine: Square Enix)

Final Fantasy 7 Remake sta cercando di far sentire Midgar una vera città, per motivi di autenticità e per farti sentire più equilibrato nel far saltare in aria un po ‘di esso.

Abbiamo avuto modo di vedere molto di più della città nel Filmato introduttivo di Final Fantasy 7 Remake rispetto alle scene iniziali del gioco originale. I due entrano direttamente nello stesso gameplay iniziale, con Cloud e membri del gruppo eco-terroristico Avalanche che si infiltrano in una delle centrali elettriche della città, come puoi giocare nel Final Show Fantasy 7 Remake Adesso.

“Volevamo quella sensazione che le cose fossero già andate, tu eri nel bel mezzo dell’azione”, ha spiegato il produttore Yoshinori Kitase in un post sul Blog di Playstation. “Ma se cadessi immediatamente nel panico che ha portato alla successiva missione di bombardamento, non capiresti l’impatto che ha avuto sulla vita quotidiana dei residenti prima che l’incidente li colpisse. Questo tipo di scena domestica”.

Vediamo alcune parti della città in dettaglio, tra cui Loveless Street, il quartiere dei divertimenti dove incontriamo per la prima volta Aerith. Loveless Street è molto vicino al Mako Reactor No. 1, stai per esplodere.

“Il giocatore può vedere come [reactor bombing] colpisce la città “, ha detto il co-direttore Naoki Hamaguchi. “Vogliamo che sentano che c’è un conflitto tra loro sugli effetti delle loro azioni. Ecco perché abbiamo mostrato quest’area in modo così dettagliato. “

Tuttavia, la città continuerà anche dopo che avrai piazzato la bomba e raggiunto l’inferno (assicurati di controllare il file FF7 mostra la fine segreta per vederne un po ‘di più). Hamaguchi ha spiegato che il team ha attinto da Final Fantasy 7: Advent Children e altri lavori per espandere la loro visione di Midgar e per farlo sembrare più un personaggio a sé stante mentre lo esplori durante il gioco.

“Il concetto di base su cui abbiamo lavorato era che il giocatore deve essere in grado di vivere Midgar da solo”, ha detto Hamaguchi. “Ogni singola località al suo interno ha concetti e personalità unici. Ciascuno di essi attende uno stile diverso di esperienza di gioco. “

Non senti la nostalgia? Abbiamo inviato un nuovo arrivato per vedere se il file Final Fantasy 7 Remake non ha attratto solo i fan dell’originale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *