Gli artisti della commedia DC rendono omaggio a Wonder Woman 1984 con una serie di versioni in arrivo questo Natale

Marta
Marta

(Credito immagine: DC)

Warner è donna. Wonder Woman del 1984 della Warner Bros. programmato per iniziare il 25 dicembre, e DC sta facendo la sua parte per festeggiare con un nuovo set di nove copertine variabili su tutta la sua linea che inizierà lo stesso mese.

Ecco un elenco delle versioni e dei loro artisti e le date di vendita previste tra parentesi. Di seguito è una galleria di tutte e nove le versioni:

  • Batman Transformer # 104 Wonder di J. Scott Campbell (1 dicembre)
  • Detective Comics Version # 1032 con Stanley ‘Artgerm’ Lau (8 dicembre)
  • Versione Flash # 767 di Nicola Scott (8 dicembre)
  • Wonder Woman # 768 versione di Adam Hughes (8 dicembre)
  • Justice League Transformer # 58 con Jim Lee e Scott Williams (15 dicembre)
  • Superman Version # 28 di Gabrielle Dell’Otto (15 dicembre)
  • Comics Changed Feature # 1028 di Frank Cho (22 dicembre)
  • Batman / Superman # 15 versione di Jenny Frison (22 dicembre)
  • Wonder Woman versione # 769 con poster art del film (22 dicembre)
Immagine 1 di 9

(Credito immagine: DC)

Wonder Woman 1984 versioni

Immagine 2 di 9

(Credito immagine: DC)

Immagine 3 di 9

(Credito immagine: DC)

Immagine 4 di 9

(Credito immagine: DC)

Immagine 5 di 9

(Credito immagine: DC)

Immagine 6 di 9

(Credito immagine: DC)

Immagine 7 di 9

(Credito immagine: DC)

Immagine 8 di 9

(Credito immagine: DC)

Immagine 9 di 9

(Credito immagine: DC)

Come la maggior parte delle varie copertine, queste saranno esclusive per le edizioni stampate di questi libri, ma in alcuni casi gli editori le raccoglieranno nei libri successivi.

La risposta dei fumetti DC a Wonder Woman 1984 non si limita al cambio di copertina, poiché il 20 settembre Walmart lancerà una rendita comica per il film, intitolata Wonder Woman 1984 n. 1. Questo fumetto sarà disponibile sulle piattaforme digitali e nelle librerie comiche su 29 settembre.

La prima storia di Wonder Woman 1984 n. 1 è descritta come un collegamento diretto al film, scritta in collaborazione con la produttrice associata Anna Obropta e la veterana dei fumetti Louise Simonson, con i disegni di Bret Blevins.

“Quando un tentativo di furto con scasso causa una situazione di ostaggio allo Smithsonian Museum of Natural History, Diana Prince è costretta a lasciare il suo gruppo di adolescenti in tour in modo che Wonder Woman possa salvare la situazione!” legge il rapporto ufficiale della DC. “Ma sarà in grado di portare 10 pistole davanti a destra e tornare al suo gruppo in tour in tempo?”

La seconda storia è un flashback negli anni ’80 con lo scrittore Steve Pugh e l’artista Marguerite Sauvage.

“Negli anni ’80 l’avidità fa bene, soprattutto se ce l’hai tutta!” legge la descrizione DC. “È stato uno sconsiderato padrone di fiducia che ha effettuato il trasferimento finale del potere rubando il Lazo della Verità d’Oro di Wonder Woman, e Diana e Steve Trevor hanno il dovere di riaverlo prima che accada il peggio!”

Ricevi un aggiornamento su questo film con la nostra guida a Wonder Woman 1984.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *