Ecco come è possibile migliorare le schermate dell’inventario dei videogiochi (una specie di …)

Marta
Marta

Cosa c’è nelle tue tasche adesso? Resterò qui mentre le svuoti sul tavolo. Ovviamente non sto davvero aspettando. La scrittura è una comunicazione unidirezionale e non ho idea di chi sei o cosa stai facendo – oh, hai finito di svuotarli? Buona.

Ora immagino cosa c’è di fronte a te. Cellulare. Borsa. Confessione sgualcita di Lidl per i ceci in latta. Scarso disegno a pastello di un piccolo cavallo o di un grande cane. Fratello polaroid macchiato di sangue che hai ucciso a causa del suo omicidio. Una polaroid versata di sangue di un fratello ha promesso di proteggerti dall’omicidio. La chiave della stanza in cui nessuno deve entrare. Fidget caster al di fuori del marchio Coronation Street. Adesivo motivazionale che dice “Continua a tenere duro” e un libro ben ordinato di trucchi avanzati di rotazione.

Se mi sbaglio sulla maggior parte di questi, è per il semplice motivo che non possiamo portare tante cose sulla nostra faccia. La situazione è ancora peggiore per le donne, che raramente si godono il lusso delle tasche, quindi devono tirare dietro di sé tutte le loro cose in una bella borsa di seta all’estremità di un pezzo di corda. Ma sopravvivono i giochi miti di lunga data della tasca senza fondo, dello zaino infinito e dell’armatura scarica. La schermata dei giochi ha creato un inventario accumulato. Ed è ora che noi, o più precisamente io, come famoso riparatore di problemi di gioco, risolviamo il problema.

Il problema

Ci sono diversi tipi di inventari nei giochi e sono tutti orribili in una certa misura. Il primo si basa sul peso, come si vede in ogni gioco di ruolo Bethesda, un sistema che ti fa paralizzare a raccogliere troppe uve. Quest’ultimo è basato su tessere, come si vede nei giochi di Evil Resident, che provano in modo insormontabile l’infinita frustrazione di fare le valigie mentre si viene attaccati da cani selvaggi. Il terzo è basato sulle slot, pioniere dell’originale Halo e ora si trova nella maggior parte degli sparatutto moderni. Ti consente di trasportare una pistola grande, una pistola piccola e una granata.

Il tipo di inventario definitivo e più notevole è l’elenco tentacolare, scorrevole e non categorizzato di ogni pozione, ingranaggio e maiale che hai scelto durante la tua avventura. Pratico e brutto, l’inventario elencato è in gran parte un “cassetto da cucina di schifezze eterogeneo” di metodi organizzativi e, insieme alle sue versioni, questo tipo di gioco è un peccato perché a metà battaglia si congela il tempo per mangiare nove ruote di formaggio.

La soluzione

Molti giochi di tirannia hanno provato a sostituire le schermate dell’inventario con i propri sistemi, ma con scarso successo. Hai tirato fuori le merci dalle tasche interne della giacca nel remake del 2004 di Alone In The Dark, che era come un trench di un venditore di colori Rolex. È interessante notare che il gioco non si è fermato mentre cercavi le munizioni, quindi i mostri potevano attaccarti nel bel mezzo del frugare. L’avventura punta e clicca di Discworld shepherd è andata nella direzione opposta, creando i tuoi inventari incredibilmente talentuosi seguendo tutte le tue cose intorno a te all’interno di un fondo di deposito antropomorfizzato.

Raccomando quel livello di realismo, ma possiamo andare anche oltre grazie alla mia soluzione molto pratica. I giochi dovrebbero costringerti a stare su una bilancia durante il gioco. Con ogni oggetto di gioco che raccogli devi mettere un peso equivalente da qualche parte sotto la loro persona. Prendi una moneta virtuale e devi prenderne una reale. Raccogli una bella spada e devi legarti il ​​microonde sulla schiena. Man mano che giochi, diventi più numeroso e molto realistico, finché non sei emotivamente spinto sotto il tuo divano in un bellissimo momento che coinvolge un’accurata simulazione dell’inventario. Glorioso.

Questo articolo è apparso originariamente su Xbox: The Official Magazine. Per una maggiore copertura Xbox, puoi farlo iscriviti qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *