Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 2 – in mano

Marta
Marta

Quando furono annunciati i piani per portare Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 2 su Wii, l’immaginazione si scatenò. I giocatori sarebbero in grado di tenere i telecomandi Wii in ogni mano per battere gli appassionati di karate spaziale con i loro veri pugni? Potevano lanciare palle di fuoco con gli stessi movimenti usati dai personaggi?

Ora che abbiamo giocato al gioco su Wii, sappiamo che Tenkaichi 2 non è così mentale come inizialmente immaginavamo, ma è comunque carino. Come l’edizione PS2, volerai intorno a un’enorme arena aperta e sbatterai il tuo avversario con movimenti di arti marziali fulminei e palle di fuoco giganti. Questo è tutto, ma è sorprendentemente divertente e i controlli Wii aggiungono un aspetto interessante al gameplay.

In realtà l’uso di quei controlli all’inizio era fonte di confusione, ma dopo mezz’ora circa, hanno iniziato a sembrare naturali. Tenkaichi 2 utilizza un telecomando Wii con attacco Nunchuk; userai il pollice di Nunchuk per muoverti intorno ai punti e se attraversi l’attaccamento passato fai uno scatto. Se il suo grilletto secondario viene tenuto premuto e sali, vieni lanciato in cielo e bloccato concentrandoti su un telecomando Wii verso l’alto. L’attacco non è affatto più complesso, tuttavia: basta premere un pulsante frontale del telecomando o incoraggiarlo a sparare palle.

Le cose non diventano molto interessanti finché non tagli il tuo “ki” e distruggi un attacco speciale. Per rimuovere una palla di fuoco Kamehameha, che è lunga mille miglia (o qualsiasi movimento simile), tieni premuti entrambi gli stimoli, tira i controller verso il tuo corpo e poi spingili fuori, poiché stai effettivamente lanciando con un’enorme esplosione di fiamma di ricerca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *