Dev Ark Survival si è evoluto con i suoi miglioramenti per Xbox One X e ciò che mette davvero X in vantaggio nella concorrenza

Marta
Marta

È probabile che tu abbia sentito parlare di Ark: Survival Evolution, anche se non l’hai mai giocato. Quello con i dinosauri? Ecco qui. L’accesso anticipato all’inizio del 2015 è stato raggiunto, migliorato e ora è Xbox One X Enhanced. Ho parlato con Jeremy Stieglitz, capo designer e programmatore, e co-direttore creativo dello sviluppatore di Studio Wildcard, della realizzazione del gioco, di Xbox One X e del futuro.

  • Tutti i giochi ottimizzati per Xbox One X: 4K, HDR, frame rate e altro
  • Di cosa hai bisogno per prepararti per Xbox One X? TV 4K, sistemi audio e altro ancora

Leon: Lanciato in Ark nel 2015, è costantemente aggiornato e ora è stato migliorato su Xbox One X. Quanto tempo sta pianificando in termini di “questo è quanto pensiamo che la gente giocherà?”

Jeremy: Non ci aspettavamo come avrebbero giocato i giocatori di Ark quando abbiamo iniziato a svilupparlo, nel senso che sarebbe stato trattato come un gioco online in corso e giocato come orientato al servizio. Questa è stata una curva di apprendimento per noi. Quando abbiamo iniziato a sviluppare Ark, pensavamo “ehi, facciamo un gioco divertente con i dinosauri e sopravviviamo”. Abbiamo pensato che sarebbe stata un’esperienza end-to-end; se ti svegli su quest’isola, scoprirai come scappare e questo è il gioco, non importa quanto tempo ti ci vuole. Ed eccolo lì – puoi suonarlo e puoi terminarlo un po ‘e pensare “Okay, sono scappato e mi sento pieno”. Ma la maggior parte delle persone gioca a questo gioco folle e lo gioca senza sosta oltre quel punto e continua a crescere più dinosauri e combattere per il territorio e i server, il che è un processo continuo per loro.

Leon: Il 4K è l’obiettivo principale di Xbox One X, ma è necessario uno schermo enorme per capirlo davvero. Non è tutto ed elimina il più possibile, vero? Per me cose come l’HDR fanno davvero la differenza.

Jeremy: Spero che Microsoft (e anche Sony) non si impegnino per forza con il 4K. Si spera che il messaggio complessivo non sia solo 4K, ma HDR e solo la maggiore potenza del processore grafico in generale. Penso che vedrai i giochi, Ark è uno di questi, anche su Xbox One X che non esegue 4K. È 1440p perché abbiamo deciso di preferire la grafica di fascia alta a una risoluzione più alta. Penso che nel prossimo anno vedrai molte partite decidere “Sai una cosa? Il 4K non è importante quanto ottenere più visualizzazioni dello schermo “, e questo è il mestiere che decidono di fare, e penso che ne valga la pena. Preferisco avere un gioco più visivamente coinvolgente, che gira a qualcosa come 1440p, piuttosto che un gioco che getta alcuni pixel in più ma deve semplificare la grafica di conseguenza.

Leon: Cosa puoi fare con la potenza extra che è solo 4K? Soprattutto perché devi assicurarti che tutto funzioni su tutte le console?

Jeremy: Penso che sia una caratteristica rara di Xbox One X che non credo [is] ha davvero bisogno di parlare di quanta più RAM ha, del suo repository di memoria dinamica. L’Xbox One ha fondamentalmente circa 5 GB di memoria utilizzabile. Perché Xbox One X ha 9 GB di memoria utilizzabile. Questo è un grande balzo pazzesco, e alcuni di questi possono ovviamente essere usati per texture ad alta risoluzione e 4K, ma non è tutto!

Una cosa molto interessante di Xbox One X è che hai accesso a più RAM di quella che hai su qualsiasi PC standard. Certo, i giocatori hanno PC con 16 GB di RAM se non di più, ma non puoi progettare il tuo gioco per questo. Se progetti il ​​tuo gioco per utilizzare 16 GB o anche 9 GB di RAM su un PC, sei sotto pressione perché la maggior parte dei giocatori di PC ha solo 8 GB di RAM sul proprio PC e 2 di quei GB vengono utilizzati almeno per il sistema operativo.

  • Xbox One X – 11 è un must
  • I migliori round e offerte di Xbox One X.

Quindi la cosa interessante di Xbox One X è che, ora, ha la memoria più precisa di qualsiasi piattaforma là fuori. 9 GB con accesso sviluppatore garantito, e questo è pazzesco. Perché tutto ciò che puoi fare con questo è avere più mondo e memoria, molte più entità archiviate nella memoria e solo tonnellate di cose che accadono in background che sono archiviate e persistenti e penso che non abbia ancora applicato nessun gioco al di fuori di questo. Puoi aumentare le trame e aumentare la risoluzione mentre non ti avvicini ancora ai 4 GB extra di memoria utilizzabile che hai su quella console. Non vedo l’ora che i giochi ne traggano vantaggio.

Ora, è vero, non credo che Microsoft consentirà lo sviluppo di giochi solo per Xbox One X, né dovrebbero farlo, credo. Ma penso che gli sviluppatori possano probabilmente progettare un gioco che ne farà pieno uso se stanno costruendo il loro gioco intorno al fatto che potrebbero avere accesso a questi 4 GB di memoria extra, allora potrebbero probabilmente fare alcune cose interessanti da fare.

Leon: Il punto centrale delle console in passato era che si trattava di un sistema bloccato. Hai comprato una scatola e ha fatto quello che ha fatto. Ora hai aggiornamenti incrementali e opzioni di impostazioni grafiche. Pensi che ci ritroveremo con un computer come una varietà in via di deterioramento?

Jeremy: Penso che la mancanza di “taglia unica” sia migliore. Alcune persone hanno più di $ 500 da spendere su una nuova console, mentre altri vogliono solo una versione da $ 200 della stessa console che consentirà loro di giocare, ma non necessariamente la grafica di fascia più alta. Penso che sia molto ragionevole per gli sviluppatori di console, gli editori e le piattaforme riconoscere che non tutti hanno accesso alle stesse risorse e che sto anche cercando le stesse esperienze. Quindi spero che questa tendenza non si fermi davvero.

Leon: Pensi che vedremo una Xbox One X-2? E l’idea che il nuovo standard abbia una base e un’unità migliorate andando avanti?

Jeremy: Penso che non vedremo un altro aggiornamento di metà ciclo per questa generazione di console. Penso che Xbox One X e PS4 Pro riguardino davvero l’avvento del 4K e dell’HDR. Quando sono state realizzate le console di prima generazione, probabilmente non avevano idea che le risoluzioni sarebbero state così alte. O che l’HDR è una cosa da display, quindi non potevano prevederlo.

E non solo richiede più memoria, ma anche più potenza di elaborazione. Non credo che pensassero che le console, così come erano configurate in precedenza, sarebbero state effettivamente prive di seri sacrifici visivi. Quindi penso che fosse più una questione di libertà vigilata in futuro e meno sul desiderio di farlo più e più volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *