Dan Aykroyd Ghostbusters dice: Afterlife renderà omaggio a Harold Ramis

Marta
Marta

(Credito immagine: Sony)

Ghostbusters: Afterlife restituirà l’originale Ghostbusters, ma mancherà un membro. Harold Ramis, che interpretava Egon Spengler nell’originale Ghostbusters, è morto nel 2014. Anche se Ramis potrebbe non essere nel film, Dan Aykroyd ha suggerito che Afterlife “onorerà” il comico.

“È stato un adattamento molto serio avere quella formazione senza stare quell’uomo proprio lì in linea con noi”, ha detto Aykroyd Intrattenimento settimanale. “Avrà un’ottima rappresentazione nel nuovo film, posso dirtelo. Ha una rappresentazione molto onorevole”.

Ghostbusters: Afterlife ignorerà gli eventi di Ghostbusters guidati da donne di Paul Feig, pubblicati nel 2016. Invece, il nuovo film seguirà gli eventi di Ghostbusters II, sebbene inizialmente con personaggi completamente nuovi, tra cui Finn Wolfhard e Antran Stranger Things – Attore Paul Rudd. Afterlife è diretto da Jason Reitman, figlio del regista originale di Ghostbusters Ivan Reitman.

“Sta inviando il DNA dei primi due film direttamente alla nuova generazione”, ha detto Aykroyd del nuovo regista. “È molto divertente vedere questi meravigliosi giovani attori che fanno scorrere la vecchia Cadillac e hanno l’attrezzatura in mano.

“La storia che ne deriva è spaventosa e divertente e anche sentita e divertente. E favorisce la possibilità di essere più seguiti da questo gruppo e da altri che vogliono essere coinvolti”.

Recentemente è stato confermato che Bill Murray apparirà in Afterlife con l’attore che piange dicendo che c’è “molta emozione” nella sceneggiatura. Nel frattempo, la data di uscita del film è stata recentemente posticipata al 2021 a causa della pandemia in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *