Come il ritardo nelle riprese della quarta stagione di Stranger Things potrebbe rendere lo spettacolo “migliore che mai”

Marta
Marta
Stranger Things Stagione 4

(Credito immagine: Netflix)

Le riprese per la quarta stagione di Stranger Things dovrebbero probabilmente essere terminate a quest’ora. Naturalmente, gli eventi mondiali si sono intromessi e l’interruzione della produzione è durata diversi mesi. Ma forse è davvero una buona cosa. Cioè, secondo il regista Shawn Levy che ha rivelato come abbia subito un piccolo ma importante cambiamento che potrebbe essere la migliore stagione di Stranger Things fino ad ora.

“[The delay] ha avuto un impatto molto positivo consentendo ai Duffer Brothers, per la prima volta in assoluto, di scrivere l’intera stagione prima di girarla e di avere il tempo di riscriverla in un modo che non avevano prima, quindi la qualità degli screenshot è questa è eccezionale, forse migliore che mai ”, ha detto il Levy Collider.

Quindi, nei lunghi, lunghi mesi in cui il team e la troupe di Stranger Things hanno applaudito, i creatori sono stati in grado di modificare e armeggiare all’infinito con le sceneggiature invece di scrivere letteralmente le cose durante le riprese.

Ci auguriamo che il tempo in più speso per scrivere dividendi possa essere ripagato. A proposito di tempo, non abbiamo una data di uscita o nemmeno una finestra di rilascio per la stagione 4. Stranger Things. Il prelievo ha dichiarato in modo ambiguo che la data è “ancora da definire” a questo punto.

Ciò che TBD non fa, tuttavia, è il futuro dello spettacolo. Si è parlato prima che la quarta stagione di Stranger Things sia l’ultima serie di Netflix. Non sarà così, poiché i Duffer Brothers hanno recentemente confermato che lo spettacolo continuerà nella quinta stagione (almeno). Forse iniziare a scriverne adesso, per ogni evenienza?

Mentre aspettiamo la stagione 4 di Stranger Things, ecco i migliori programmi Netflix per aiutarti a riempire la tua lista di controllo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *