Come Forza Horizon 4 affronta i tre problemi principali della serie

Marta
Marta

Quando abbiamo recensito Forza Horizon 3, siamo rimasti molto colpiti, ma c’erano tre aree principali che lasciavano molto da migliorare. Questi erano gli incidenti, il design dei binari e la quantità di lavoro sugli autobus che ha riempito artificialmente il gioco per prolungarne la durata. Ora che abbiamo un po ‘di tempo pratico con Forza Horizon 4, siamo in grado di confermare temporaneamente almeno che due di queste cose sembrano essere state risolte. È impossibile dirlo con certezza finché non avremo giocato tutti, ovviamente, ma le prime impressioni sono molto promettenti. Quindi diamo un’occhiata a ciascuno di essi a turno.

Track Design

Questo è il problema. Il design dei binari in Forza Horizon 3 è sempre stato un po ‘piccolo. Certo, lo scenario era fantastico, e andavi a velocità molto elevate, ma c’era solo qualcosa di inquietante in tutte le curve lisce che hai visto accelerare e percorrere le curve senza intoppi. Bene, non di più. Ci sono altri tornanti e distintivi affilati per svoltare lungo la strada, minacciando di voltarti mentre lasci la terra da un cammello. E c’è una densità di gate molto maggiore nelle gare fuoristrada. Certo, i cancelli non sono sexy, lo sanno tutti. Ma in un gioco in cui puoi dirigerlo direttamente attraverso i binari perché sono fatti di nastro di plastica, hai bisogno di qualcosa per prevalere. Più cancelli significano più guida e in Forza Horizon 4, il posizionamento delle curve è davvero molto intelligente, mette alla prova le tue capacità di guida e richiede una concentrazione molto maggiore.

Ovviamente, ci sono ancora gare ad alta velocità da punto a punto e, grazie alla modalità Blueprint di ritorno, sarai in grado di personalizzare gli eventi a tuo piacimento. E poiché le stagioni di gioco cambiano ogni settimana della vita reale, ci saranno nuove sfide anche le piste a cui ti sei abituato. Ciò che è stato piacevole sull’asfalto asciutto in estate sarà pericoloso in autunno o in inverno. E l’inverno porta anche un nuovo tipo di pista da corsa: i laghi ghiacciati. Sì, c’è molto di più nell’ambiente in Forza Horizon 4 e il gioco dovrebbe essere molto migliore per questo.

Il danno da incidente

Questo è il meno migliorato. Siamo onesti però: stiamo parlando di auto con tutte le licenze che vengono presentate in glorioso 4K su Xbox One X. Le auto con licenza raramente si rompono in mille pezzi nei giochi di corse perché i produttori non consentono che le loro auto di valore vengano mostrate come loro ” sono appena stato mandato a scardard.

È prevedibile, tuttavia, che gli arresti anomali non siano ancora così distruttivi come Burnout Paradise HD. Ma c’è ancora qualche diritto lamentoso da vedere. La carrozzeria si sfrega quando si colpisce qualcosa di relativamente forte, generalmente creando un sacco di confusione con il bellissimo lavoro di verniciatura della tua auto per far piangere i fan del marchio lacrime oleose. I parabrezza si affrettano, nascondendo la vista nell’eccellente uragano del casco e rovinando l’aspetto della macchina nei reimpianti. È anche possibile perdere almeno il paraurti se si colpisce qualcosa di abbastanza forte e ribaltare l’auto se si cade ad angolo retto.

Per coloro che li considerano catastrofici, il danno può essere estinto. I piloti più seri possono scegliere di interromperne la manovrabilità o avere un’impostazione media per consentire solo danni estetici, che è il modo in cui il gioco è stato impostato per noi. E va bene – dovrebbe essere divertente, dopotutto. Un danno realistico ti permetterebbe di sfondare una volta un muro di pietra e poi distruggere la tua auto. Invece, Horizon 4 ti consente di truccare recinzioni, segnali stradali, lampioni, arbusti, cespugli, campi di grano e siepi. Le balle d’erba sono l’unica cosa che ti rallenta davvero: ti consigliamo di evitarle se puoi.

Infine, a differenza di F1 2018, gli incidenti hanno il tempo di risolversi e puoi sempre premere il pulsante di riavvolgimento se devi fare un altro colpo per prendere correttamente l’angolo.

Lavoro in autobus

L’inizio del gioco ovviamente sembra fantastico quando lo lanci per la prima volta, ma è anche il luogo in cui svolgi la maggior parte del lavoro sull’autobus mentre impari i sistemi. Ed è stato l’inizio del gioco che ci è stato permesso di giocare all’evento di anteprima, quindi è difficile dire esattamente se il senso del lavoro in autobus è completamente risolto. Finora i segnali indicano che c’è sempre una varietà molto maggiore di cose interessanti da fare in questo mondo online aperto. Gare su strada illegali da vincere, stuntman di film fianco a fianco da godere, alcune eccellenti corse fuoristrada fuoristrada, nonché eventi speciali con momenti di spettacolo, come quando corri fianco a fianco con un gruppo di moto acrobatiche attraverso un foresta. Non puoi andare in bicicletta da solo, nel caso stavi pensando, è solo un’altra “cosa” da regatare, come dirigibili, barche e aerei dell’ultima partita.

Horizon 3 aveva anche “eventi demo” che comprendevano spettacoli come questo in una manciata di gare speciali, ma il nuovo gioco sembra avere molti più eventi con quel livello di lucentezza. La presentazione sembra molto più nitida dell’ultima volta, ovunque si guardi, con una voce eccellente e più naturale che agisce alla radio e segue la deformazione nella neve e nel fango. Tutto fa un divario molto più piccolo tra lo spettacolo deluxe e la normalità. In Forza Horizon 4, il nuovo “normale” sembrerebbe essere “fantastico”.

Non è un iperbarico vuoto. Stiamo seriamente esaminando – forse – non solo il miglior gioco di Forza Horizon, ma anche il miglior gioco di corse open world da anni, mettendo in imbarazzo The Crew 2. La campagna britannica crea un eccellente parco giochi e un angolo tagliato di circa 10 cm di troppo e diffuso all’asciutto pezzi di muro di pietra su tutto il sentiero mentre il pacco intorno a te sembra e si sente ribelle. Funziona davvero bene – resta sintonizzato presto per la recensione.

Forza Horizon 4 arriverà su Xbox One e PC il 2 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *