“Certamente non è stato un tiro facile”: Una storia sul comportamento di tortura aliena 3, come raccontato dalla sua troupe e dai creatori

Marta
Marta

A detta di tutti, Alien 3 avrebbe dovuto essere una delle sequenze di maggior successo di sempre. Alla fine di Rip-roaring Aliens nel 1986, Ripley Sigourney Weaver, dopo aver inseguito i suoi nemici interplastici sangue-acido, in un vaso spaziale attaccato alla Terra insieme ai suoi colleghi Bishop, Hicks e Newt. I quattro personaggi (apparentemente) sono stati messi in un sonno cibernetico molto sicuro. La prossima puntata, si presume, sarebbe arrivata poco dopo – e il ferocemente risvegliato, e in un ambiente fresco, contro una nuova orda di minaccia Xenomorph irascibile.

Purtroppo non è stato così. Mentre l’orologiaio video post-musicale David Fincher sceglie di portare il franchise in una direzione inaspettatamente oscura e squallida – con una trama che descrive in dettaglio la lotta di Ripley per la sopravvivenza in un mondo carcerario di soli uomini inadatto – Alien 3 nel 1992 non sarebbe come nessuno si aspettava. Sottolineando una bestia solitaria e un gruppo di vittime senza armi, il film spesso piegato non poteva più essere utilizzato per il “gung-ho”, un balletto di proiettili pompati di sangue che ha portato immediatamente il suo predecessore nel fenomeno della cultura pop. .

Inoltre, quando il gruppo di Ripley si è insultato durante un atterraggio di fortuna, Alien 3 si è legato a uno spettacolo “una donna” – sebbene anche la donna di fantascienza più acuta, che è affollata dal suo stesso stomaco, fallirebbe. fine dell’epopea claustrofobica. Parla di conclusivo. E depresso.

Durante il processo di scripting, nessuno può sentirti urlare

Ovviamente, Alien 3 è anche noto per le sue battaglie dietro le quinte e il suo programma di produzione rosso. Lo stesso Fincher non era nemmeno la prima scelta dello studio come regista: Renny Harlin fu legato per primo (invece smise di fare Die Hard 2) e Ridley Scott ebbe l’opportunità di tornare (tornare indietro, era probabilmente un’opzione sarebbe stato meglio di Prometeo). Molte sceneggiature vengono successivamente riscritte e Fincher è stato finalmente portato a bordo, senza rapporto, solo cinque settimane di tempo di preparazione.

Inizialmente, il piano era quello di concentrarsi sul personaggio di Michael Biehn Hicks, con Weaver che dava all’azione un sedile in secondo piano. Quando questa idea fu scartata, furono commissionati screenshot successivi – inclusa una selezione di alieni sulla Terra per gentile concessione di Eric Red (appuntato dal popolare vampiro potboiler Near Dark) al vecchio pianeta monastico di legno avviato da Vincent Ward (che lo fece) ottenne credito per “storia” nell’ultimo trattino). Alla fine, tuttavia, i creatori alieni originali Walter Hill e David Giler, insieme allo sceneggiatore di Highlander Larry Ferguson, furono introdotti per formare il film che divenne Alien 3, anche se Fincher e la sua penna, Rex Pickett, un altro rejig mentre le riprese stanno per iniziare.

“Il mio amico e partner, David Giler, e io abbiamo lavorato alla storia di Alien 3”, dice Hill quando SFX lo incontra. “Ma tutto quello che possiamo dire è che avevamo alcune ‘differenze filosofiche’ nel modo in cui la serie è stata sviluppata. Da Alien 3 non abbiamo avuto nulla a che fare con il franchise e crediamo che abbia creato i personaggi. “

“Ciò che era sullo schermo è stato preso molto da ciò che era nella sceneggiatura”

Charles Dance, attore

Alien 3 ha almeno una cosa a suo favore è una squadra forte di attori britannici fidati – tra cui Brian Glover, il futuro Doctor Who Paul McGann e Charles Dance, che ammette rapidamente che il film ha fatto di meno.Fai un’esperienza piacevole … “Beh, guarda, non è stato un incubo, nonostante quello che hai letto o sentito altrove”, Dance inizia quando SFX si siede. “Allora è venuto semplicemente alla nostra attenzione. Ciò che era sullo schermo è stato sottratto molto da ciò che era nella sceneggiatura. Ma, detto questo, non mi pento di farne parte. Voglio dire, sapevo quando sono entrato in Alien 3 che questo è un grande film in franchising – e ci sono molti chef in cucina su queste cose. “

Oltre alla mancanza di potenza di fuoco e all’approccio minimalista alla storia e all’ambiente, un’altra caratteristica unica di Aliens 3 deriva dal motivo per cui a Ripley viene offerto un interesse amoroso – sotto forma del medico Clemens, la cui danza è un esercizio attraente. Si dimentica spesso in vari episodi di Alien 3 che questa è l’unica voce della serie in cui Weaver deve associarsi cumulativamente con un membro del sesso opposto. Purtroppo, pur contribuendo efficacemente alla distopia pessimistica del film, anche Dance viene distrutta a metà del film, cadendo preda, almeno dopo il coito, con il titolo horror.

“Ho pensato che fosse un peccato che l’unico personaggio con cui Ripley abbia mai avuto un qualche tipo di relazione sia stato ucciso un po ‘presto”, sottolinea l’attore. “Allora è venuto semplicemente alla nostra attenzione. Vorrei aver vissuto ancora un po ‘. Il film, tuttavia, è un regista dei media, non un attore. Sta a me fare il film che vuole il regista. Ora, e devo sottolinearlo, David Fincher non ha avuto nulla a che fare con i problemi che ho avuto con la realizzazione di Alien 3. In effetti, nel momento in cui David Fincher ha presentato per la prima volta la serie ho pensato: “Mio dio, questo ragazzo sta andando lontano”. È stato fantastico – e spero di tornare a lavorare con David prima o poi. Aveva a che fare con molte interferenze esterne in quel film. “

Tuttavia, almeno una cosa era evidente all’inizio delle sparatorie aliene 3: questo non è il tipo di effetti super carichi degli alieni. “Sono stato davvero felice di questo”, ammette Dance. “Non sono tornato indietro a guardare gli altri due film prima di Alien 3 – tuttavia, ho visto un alieno quando è uscito per la prima volta e me lo sono ricordato con affetto. D’altra parte, non pensavo che gli alieni fossero molto bravi. Per me, non è stata una bella storia – c’erano solo un sacco di persone che sparavano dappertutto. Ciò che mi ha entusiasmato del terzo film è stato che lo hanno descritto. Ma quello che è finito sullo schermo era un animale diverso da quello che era sulla pagina. “

Per alcuni, parte dell’interesse per il franchise alieno deriva dalle basi dell’impazienza materna e della collusione di genere, dagli uomini che danno all’alieno un genitore penetrante. Vedi Alien 3 come un’estensione di questi elementi affascinanti, con Ripley costretta a guidare un gruppo di uomini, e nel processo che si insulta (una testimone che ha scosso quello), prima di morire tra le bestie che ha dato, implicitamente, per dare nascita. non vuole essere presentato al mondo.

Secondo Hill, tuttavia, è meglio stare attenti quando si pensa troppo a Freudian in questa storia di genitori torridi. “Dovresti davvero spiegarmi alcune di queste cose”, ha detto. “Ascolta, una volta ho fatto una dichiarazione saggia. Sono passati circa 25 anni e non avevo mai ricevuto così tante lettere in vita mia. Ho detto qualcosa sulla psicoanalisi – è fondamentalmente astrologia per intellettuali, e ho trovato circa 200 lettere che mi rimproveravano. Tutti devono sopravvivere, però, ed è chiaro che alcune persone hanno deciso di guadagnarsi da vivere scrivendo quella roba nei film sugli alieni. Ma non è questo il lavoro in cui mi trovo. Tutto quello che so è che volevamo solo fare dei bei film di paura. Forse sono stato influenzato da certe cose senza rendermene conto – chi lo sa? “

Indipendentemente dall’adozione di Alien 3, quando l’opus extraterrestre è tornato travagliato (con Fincher scollegato dal prodotto finale e rinunciato alla post-produzione) doveva essere chiaro allo studio della serie, Fox, che questo era il terzo con entusiasmo l’offerta anticipata non era una richiesta del pubblico. “Onestamente non ci ho pensato”, dice Dance. “Allora è venuto semplicemente alla nostra attenzione. Non avevo idea di come l’avrebbero capito le persone che amavano gli alieni. Sono andato e ho visto Alien 3 al cinema quando è uscito e ho pensato che andasse bene. Sì, andava bene. Non sono mai tornato indietro e l’ho guardato di nuovo, ma ora ho sentito parlare della versione “più lunga”. Non posso commentare su questo, però, perché non l’ho mai visto. “

In effetti, nonostante la reazione del gelo dei fan, Alien 3 è stato visto dalle persone come una fine ferocemente adatta al franchise – in quanto ai fan è stato offerto un “taglio regista” ricreato e migliorato in seguito. come accompagnamento alla versione teatrale (purtroppo Fincher ha rifiutato di essere coinvolto). Inoltre, col passare del tempo, è necessario porre una domanda sull’alternativa all’alieno 3 che ora conosciamo (e forse amiamo): la ricerca di Ripley e co in cui un Tessitore e amici contro vari demoni spaziali in sequenza dopo sequenza? Una storia di “angoscia adolescenziale” incentrata sui pericoli della pubertà di Newt? Un Ripley clonato che è in grado di sparare a basket con i migliori di loro e allevare una prole aliena?

Da quando hanno resistito, ci hanno provato … “Mi ha sorpreso, e sono sorpreso che il franchise abbia continuato”, ammette Hill. “Quando giravamo un alieno, tutto quello che dovevamo fare era portare uno stile di regia più sofisticato a quello che non è mai stato considerato il film B. Ho sempre pensato che se lo facessi avresti fatto uno sforzo commerciale prezioso. Ma chi sapeva che la Hollywood che hai adesso sarebbe venuta da quell’approccio, dove l’approccio da film di serie B è spremuto da film drammatici più seri. È un peccato che il nostro film mostruoso abbia contribuito a un approccio più ampio alla perdita di regia. “

Un’affermazione così pessimistica sembra adattarsi perfettamente a un aspetto del seguito di fantascienza più famoso. Tuttavia, vorremmo sostenere che molti di loro non sosterrebbero che, su larga scala della sequenza in studio, nessuno oserà rinunciare a una forte proprietà di celluloide come ha fatto David Fincher con Alien 3. Solo per questo motivo, è possibile solo per apprezzare le decisioni – quanto sono pazze – questo ha reso improbabile che ci sarebbero stati triquel.

Clicca qui per articoli SFX più eccellenti. O forse vuoi approfittare di alcune fantastiche offerte sugli abbonamenti alle riviste? Puoi trovali qui

TUTTE LE IMMAGINI © REX CARATTERISTICHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *