Aiuto, la mia casa è una palestra Pokémon – la realtà di vivere in uno spazio virtuale

Marta
Marta

“Mi sono svegliato tardi, ho dormito. Tutto quello che devo fare è dare l’energia ai gatti che erano così arrabbiati che ho dormito così a lungo e ho bevuto più caffè freddo che potevo. Ero in piedi nella mia cucina, e mentre sono in piedi mi accorgo che ci sono tre persone davanti alla casa ”. Quello è esattamente il momento in cui Boon Sheridan si è reso conto che la sua casa in Massachusetts era una palestra in Pokémon Go.

Il nuovo Pokémon mobile di Nintendo e Niantic solleva l’idea di “prenderli tutti” per combattere e combattere le creature e la applica alla vita reale utilizzando le mappe di Google e la realtà aumentata. I Pokémon possono essere trovati nella vita reale e punti di riferimento e luoghi storici sono trasformati in cose come Pokéstop, dove fai scorta di provviste. Le chiese sono spesso palestre dove puoi combattere giocatori competitivi. Boon vive in una vecchia chiesa.

Vivere in una vecchia chiesa significa molte cose. Oggi significa che casa mia è una palestra Pokémon Go. Questo dovrebbe essere interessante.9 luglio 2016

Vedi altro

“È continuato per tutto il giorno. Voglio fare qualcosa e tornare per pranzo o per un bicchiere d’acqua e cercare persone e, di sicuro, ce ne sarebbero una o due, a un certo punto c’era un gruppo di 5 o 6 persone ”. Potrebbe essere carino avere la tua casa in un gioco, ma ecco come appariva Central Park, Pokéstop, che a un certo punto è pubblicamente accessibile:

Pokemon GO è solo pazzo ora. Questo è a Central Park. È fondamentalmente HQ per Pokemon GO. pic.twitter.com/3v2VfEHzNA11 luglio 2016

Vedi altro

Non sarebbe fantastico alla fine del tuo percorso. Qui solleva anche una domanda molto tangibile: la casa di Boon ora ha un valore in un mondo virtuale che influenza il modo in cui le persone lo trattano nella vita reale. “Nella mia testa stavo dicendo ‘Oh uomo, spero che i miei vicini non pensino che io sia uno spacciatore'”, dice Boon mentre le macchine e le persone iniziano a girare fuori. Questa interruzione dello spazio personale si è verificata almeno nel migliore dei casi qui come, come progettista UX sav tech, Boon conosceva il gioco, quindi non era del tutto battezzato il motivo per cui estranei andavano in giro per la sua proprietà.

“Sono fortunato a conoscere l’app, il gioco, i meccanismi alla base”, spiega. “Potrebbe essere davvero orribile. Fondamentalmente ci sono molti estranei in mostra. Proteggendoli, tutti avevano un grande rispetto per lo spazio, nessuno ha attraversato la recinzione, ha aperto il cancello, ha attraversato il confine. C’erano un paio di persone parcheggiate davanti al mio vialetto ma quando ho chiesto loro di spostarsi mi hanno detto ‘Oh merda! Mi dispiace di esserne stato così felice ‘. Finora tutti sono stati carini, ma è un po ‘strano e può essere un po’ eccitante ”.

Questo è ciò di cui sono un po ‘diffidente. La gente si è fermata, bloccando il mio vialetto mentre era seduta sui loro telefoni. pic.twitter.com/WpRbilk6g610 luglio 2016

Vedi altro

Tutto questo è accaduto perché Niantic ha costruito Pokémon Go da un database di un gioco precedente chiamato Ingress. Quello era un titolo AR più fantascientifico che metteva alla prova le acque di un mondo di gioco sovrapposto alla figura (e utilizzava circa 5 milioni di spot generati dagli utenti). La differenza importante però era che aveva una base di giocatori molto più piccola. “L’IS [Pokemon Go] i dati sono stati raccolti per Ingress, poche persone hanno giocato, la gente lo sapeva e, purtroppo, poche persone lo hanno battuto. Ma ora quel database ha la potenza di Pokémon Go che è enorme “, dice Boon.

Quindi questa non è la prima volta che le proprietà di Boon e altri vengono utilizzate in questo modo, ma la scala cambia radicalmente il contesto. “Forse hai un database di 2000 siti ed è stato utilizzato per 1000 giocatori. Fantastico, senza dubbio “, dice. “Ora hai lo stesso database e un milione di giocatori. L’etica cambia completamente questo nella mia mente. Il contesto e la scala cambiano tutto ”.

Realisticamente, il problema più grande è il consenso: “Qualcuno ha imposto questa proprietà sulla mia [and] Non avevo una parola da dire “, dice Boon. E anche se la vita di Pokémon Go non è reale, è quella che ti spinge a giocarci. Ci sono già molte segnalazioni di persone che sconfinano in determinate aree di successo:

Non ti ho beccato, sono entrato nel cortile di qualcuno per poter rivendicare questa palestra per Pokemon GO! 😂 pic.twitter.com/h03Q2QqUMz7 luglio 2016

Vedi altro

“Arrampicarsi in un giardino negli Stati Uniti, a seconda di dove vivi, è una schifezza sacra che ti permetterà di essere colpito”, dice rapidamente Boon. Oltre ai piccoli furti ci sono anche segnalazioni di rapinatori armati che usano il gioco per prendere di mira le vittime. Per Boon, domande come questa sono molto serie al momento.

Sebbene le persone siano molto educate e cortesi al momento, ci sono livelli di responsabilità da considerare qui, per quanto riguarda Pokémon Go e il mondo dei giochi AR in generale. “Diciamo più tardi stasera che qualcuno arriva alle 2 del mattino e decide di iniziare ad allenarsi”, dice. “Poi qualcuno li salta, li attacca e li fa cadere. Quando quella persona scrive per chiedere aiuto, chi deve rispondere a quella chiamata? Lo voglio. Sono io che devo assumermi la responsabilità di ciò che potrebbe accadere nello spazio fisico. “Potrebbe essere uno scenario ipotetico, ma come sottolinea chiaramente Boon,” Non sono sicuro che sia una responsabilità che accetterei volentieri “.

Questa sovrapposizione virtuale apre tutte queste conseguenze indesiderate “, ha detto. “Al momento Niantic non sta dicendo nulla. Non li ho affrontati solo perché voglio ancora capire di cosa si tratta e apprenderlo ”.

Ecco un uomo con esperienza anche sul campo: “Lavoravo molto per lui [digital agency] Razorfish quando AT&T stava acquistando Southern Bell. Non è semplice. Aveva molta gestione del rischio. C’erano avvocati, le persone venivano pagate bene per analizzare i rischi delle azioni che l’azienda avrebbe intrapreso, per scoprire quale sarebbe stata la divulgazione e come affrontarla. Spero sia successo a Niantic ma non so se sia successo. Sembra così cupo a questo proposito. È stato dato poco avvertimento; per essere onesti, non sono sicuro del tipo di avvertimenti che potrebbero essere loro offerti. Ma certamente sembra che tutti siano intrappolati. Nessuno ha buone risposte e Niantic non deve sostenere una vera discussione quanto posso dire ”.

È possibile, tuttavia, che nessuno abbia nemmeno considerato il potenziale impatto di Pokémon Go. “Se il proprietario di una proprietà rileva una violazione, potrebbe esserci una responsabilità nei confronti della società di gioco”, spiega. “Se sto giocando e sto camminando sulla proprietà di qualcuno, si liberano, tirano fuori una pistola, io tiro una pistola, viene sparato un colpo. L’azienda … Ci deve essere qualche colpa? Ci deve essere qualcosa? “

Per il momento però Boon può fare poco, e fortunatamente tutti stanno giocando bene. Ha anche incontrato la persona che possiede una “casa” / palestra nel gioco.

Woohoo! Ho conosciuto il titolare della mia palestra. Un brav’uomo. pic.twitter.com/uujdC3JYbA10 luglio 2016

Vedi altro

“Ho preso una posizione molto specifica sul ‘guarda, forse mi piacerà anche questo'”, mi dice Boon. “Non ha senso arrabbiarsi adesso, è stato divertente finora”. Ma non è un caso che voglia continuare. “Penso che la verità sia che proveremo a spostare la palestra. Non credo di voler condividere a lungo termine le coordinate GPS. Non voglio che mia moglie si svegli e veda tre macchine che giacciono fuori casa e chiamano la polizia. Non voglio che la polizia entri e dica “cosa sta succedendo qui?” “.

Mentre Boon a lungo termine sta valutando la possibilità di rimuovere la palestra da casa sua, è ancora eccitato per il futuro. “Adoro il fatto che questa sia una settimana fantastica in cui tutto apre una manciata di dibattiti, incontro alcuni vicini e inizio a parlarne come comunità di designer: ‘Ehi, cosa significa AR?’ Sarebbe bello parlare con qualcuno di Niantic e dire, ehi, siamo così contenti che il gioco sia stato lanciato ma forse questo non è un buon sito, rimuovilo e finirà felicemente. Vorrei che la storia finisse presto e felicemente. “

Se hai appena iniziato, ecco alcuni suggerimenti su Pokemon Go, scopri come verranno scambiati i futures su Pokemon Go ed ecco come Pokemon Go sta influenzando i download di Spotify. Inoltre, questo è il motivo per cui i tuoi punti di riferimento locali hanno Pokestop nel gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *