“Abbiamo molte idee”: Kelley Gilmore di Cloud Chamber rivela tutto ciò che devi sapere sul prossimo gioco di BioShock

Marta
Marta

(Credito immagine: 2K Games)

BioShock è tornato. L’amata serie di sparatutto in prima persona sta ufficialmente tornando con un’altra puntata di Cloud Chamber Studio, un nuovo team di 2K guidato dall’ex alunno di Firaxis Games Kelley Gilmore, insieme a diversi membri chiave del team di sviluppo originale di BioShock. Questa è un’ottima notizia per i fan di BioShock, che aspettavano un nuovo capitolo da più di mezzo secolo dall’uscita di BioShock Infinite nel 2013.

Mentre i dettagli su dove e quando questo nuovo gioco BioShock si svolgerà sono chiari (anche se potresti interpretare il logo Cloud Chamber come un possibile certificato di correzione), abbiamo avuto modo di parlare con Gilmore di come sarà il prossimo capitolo. Tocchiamo tutto, dalla prossima generazione alla domanda di Ken, quindi continua a leggere per tutto ciò che devi sapere su questo fantastico nuovo capitolo dell’acclamata serie di sparatutto 2K.

(Credito immagine: 2K Games)

Cosa ti ha portato a questa opportunità di guidare Cloud Chamber nello sviluppo di un nuovo progetto BioShock?

Kelley Gilmore: Ho avuto una grande carriera da giocatore nella famiglia 2K durante i miei 18 anni in Firaxis. Quando la società ha deciso di fare il prossimo BioShock e quando hanno iniziato a mettere insieme un nuovo team, ero entusiasta di chiedermi di pensare a gestire lo studio. L’opportunità di guidare un franchise così iconico e diventare la prima donna a dirigere uno studio per l’azienda è stata un’opportunità entusiasmante, un po ‘orribile e per tutta la vita. Sono estremamente grato e onorato di essere in questa posizione e non vedo l’ora di costruire il prossimo fantastico studio 2K.

Cosa significa BioShock per te e come si aggiunge al nuovo tipo di esperienza BioShock che desideri vivere a Cloud Chamber?

Gilmore: BioShock ha definito ciò che un mondo narrativo e coinvolgente può portare a un videogioco. I giocatori interagiscono con esso in modi unici e hanno esperienze semplici. Questo rimarrà al centro della nostra visione del design per il prossimo BioShock e abbiamo una miriade di idee su come realizzarlo al meglio.

Perché ora è il momento giusto per un nuovo gioco BioShock?

Gilmore: 2K ha preso in considerazione l’espansione del franchise di BioShock per un po ‘di tempo. L’azienda ha una meravigliosa scuderia in studio che è già dedicata a lavorare su alcuni grandi giochi. Quando è stata presa la decisione di fare il prossimo BioShock, 2K ha iniziato a riunire un nuovo gruppo di talenti per realizzarlo.

È stato terribile dall’ultima versione, ma BioShock è ancora uno dei franchise più popolari, acclamati e apprezzati dell’ultima generazione di console. Il franchise ha venduto oltre 34 milioni di unità in una vita ed è un grande onore ed entusiasmo per Cloud Chamber creare il prossimo grande gioco della serie.

(Credito immagine: 2K Games)

Bioshock è famoso per varie teorie filosofiche attraverso la sua narrazione. È una tradizione che intendi portare avanti e, in tal caso, c’è qualche argomento in particolare che vorresti approfondire?

Gilmore: La storia è stata uno dei risultati più importanti di BioShock nel corso della sua storia. Abbiamo già alcuni grandi narratori nel nostro team che saranno molto di più con alcuni di loro lungo la strada su dove stiamo portando il prossimo gioco.

In che modo il tuo lavoro precedente alla Firaxis potrebbe influenzare questa nuova puntata di Bioshock?

Gilmore: Firaxis è stata riconosciuta nel corso degli anni come uno dei migliori sviluppatori di videogiochi al mondo, nonché un ottimo posto in cui lavorare. Durante il mio tempo lì, ho acquisito una comprensione molto importante di ciò che lo rende fantastico e questo mette le persone al primo posto.

Steve Martin e Sid Meier hanno creato un luogo in cui alle persone piace davvero lavorare ogni giorno e, di conseguenza, lo studio continua ad alzare il livello per creare grandi giochi a cui tutti vogliamo giocare. Quasi vent’anni di lavoro su franchise AAA pluripremiate Firaxis come Sid Meier Civilization e XCOM mi hanno preparato bene per le entusiasmanti sfide future a Cloud Chamber.

Come prevedi o pensi di utilizzare la prossima tecnologia genetica per migliorare ed esplorare ulteriormente le colonne BioShock?

Gilmore: Una delle grandi cose del nostro settore è quanto si sviluppa su base regolare. Esploriamo costantemente nuove tecnologie e innovazioni da esplorare, oltre a espandere i modi per raggiungere e interagire con i nostri fan. Non possiamo ancora discutere dei dettagli, ma siamo entusiasti delle possibilità.

(Credito immagine: 2K Games)

“Sarà estremamente importante all’inizio del nostro processo di sviluppo ascoltare il nostro pubblico”.

Molto è cambiato da BioShock: Uncertain, soprattutto con la crescita dei giochi di servizi live incentrati sul valore della riproduzione online e dell’interattività. È questo ciò che hai considerato per questo nuovo progetto?

Gilmore: Questa è un’altra area del nostro settore che continua ad evolversi man mano che i giocatori cercano di più dalla loro esperienza di gioco. Non esiste una soluzione “taglia unica”, quindi sarà estremamente importante all’inizio del nostro processo di sviluppo ascoltare il nostro pubblico e capire cosa sperano di vedere nel prossimo BioShock.

Quanto è stato importante per molti di coloro coinvolti nella creazione originale della serie BioShock tornare allo sviluppo di questa prima iterazione?

Gilmore: Siamo entusiasti di avere un po ‘di BioShock DNA nelle nostre radici. Diversi membri del nostro team hanno svolto ruoli chiave in altri titoli BioShock e ora stanno guidando lo sviluppo presso Cloud Chamber, tra cui Hoagy de la Plante (direttore creativo), Scott Sinclair (direttore artistico) e Jonathan Pelling (direttore del design).

Il nostro team ha anche veterani dello sviluppo di giochi di franchise di alto profilo come Call of Duty, Assassin’s Creed, Star Wars, Battlefield e Walking Dead. Nell’ambito dei nostri sforzi di reclutamento, stiamo cercando persone con background ed esperienze diverse. Sono fiducioso che la profondità e la varietà dell’esperienza di sviluppo del gioco a Cloud Chamber porterà a un’altra indimenticabile esperienza di BioShock.

(Credito immagine: 2K Games)

Hai considerato di consultare Ghost Story Games, e in particolare Ken Levine, per dare forma a questa nuova storia?

Gilmore: Ken e il suo team di Ghost Story Games sono completamente impegnati nello sviluppo di una nuova esperienza che sarà sicuramente un altro gioco incredibile che piacerà a tutti noi. Non è affiliato con Cloud Chamber o lo sviluppo dei nostri titoli BioShock.

Ad oggi, la serie BioShock è stata sommersa ed elevata sopra le nuvole. Quanto è difficile atterrare su un sito così stimolante per il prossimo capitolo?

Gilmore: Gli ambienti hanno svolto un ruolo fondamentale nella storia di BioShock e sono estremamente importanti per l’esperienza di gioco. Ci sono molte guide creative da esplorare, ma dovrai aspettare ancora un po ‘per vedere dove andremo dopo.

Dai un’occhiata ai nuovi giochi più importanti del 2019 e oltre ancora in arrivo, o guarda il video qui sotto per l’ultimo episodio di Opzioni di dialogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *