A seguito di Dogmeat home: una storia su demoni, passeggiate e pellicce

Marta
Marta

Manda via i compagni in Fallout 4 e loro non torneranno mai magicamente a casa. No, ci camminano. Chi mi ha sorpreso – cosa succede veramente? Cosa fanno? Cosa vedono? Si dà il caso, un intero mucchio di schifezze.

Per testare questo ho preso Dog Meat da Tearmann, nella parte superiore nord-ovest della mappa, appena giù al castello di Minutemen, appena intorno al punto sud-ovest senza accesso al mare. Una volta che ero lì, l’ho lasciato andare. È gratis come cucciolo di Natale in una stazione di servizio a gennaio. E guarda.

La prima cosa che viene subito alla luce è che questo porterà via dal mio Dio per sempre. Cinque minuti ed è arrivato solo alla fine della prima strada. Già mi pento di questa idea. Sono le 22. Non ci ho mai pensato.

Mentre Dogmeat si allontana, gli passo dietro, guardando da lontano attraverso un fucile da cecchino. Il piano non è quello di essere coinvolti, basta restare indietro e vedere cosa succede. Presto scopro che questo non funzionerà. La carne di cane non uccide davvero le cose. È fantastico masticare e strofinare la pancia, ma questo è tutto. Pochi secondi dopo aver colpito South Boston, ha tre demoni che lo sbattono a terra mentre guardo. Urla e braccia lamentose e oscillanti colpiscono ripetutamente il suo corpo peloso e schiacciato.

Sono una persona orribile.

Ma va bene. Quasi. Non appena i Ghoul hanno messo una libbra di Dogmeat, si voltano e mi attaccano (sì?) Quindi c’è una soluzione di tutti i tipi – aspetta che Dogmeat faccia male e poi uccidi i nemici quando si rivolgono a me. Non ho detto che fosse una buona soluzione, ma questo era il piano. Non interagirò con Dogmeat ma se si mette nei guai ucciderò le cose. Sarò un misterioso sconosciuto (o un terribile proprietario, a seconda del punto di vista).

Quasi tutto va a rotoli, però, quando mi fermo a incollare il carapace di Mirelurk. Perdo di vista Carne di cane mentre sono nel mirino e mi rendo conto che è finita se non riesco a trovarlo. Correndo in preda al panico metto subito alcuni Raiders attaccanti. Normalmente sarebbe un male, ma mi vergogno a dire che un piccolo tripudio di gioia mi attraversa quando sento un gemito tra gli spari. Ho trovato carne di cane! È qui! Fatti sparare! SÌ! Aspetta, voglio dire “Oh no”. Vedi, l’importante è che non me lo sia perso.

Presto lascerà South Boston, io che lo guardo come un falco, e si dirige nel deserto. Ad un certo punto Dogmeat scopre l’accampamento di Gunner. Non ho idea di cosa abbia fatto ma qualcosa esplode e ci sono molte urla. Lo vedo fuorviare le persone mentre prendono le pentole. Quasi non mi accorgo che il Vertibird sta arrivando a causa di ciò che Dogmeat potrebbe fare … Lo sta scegliendo. È maledettamente inseguire la cosa.

Io a questo punto:

Tranne che i cervi hanno mitragliatrici.

Per fortuna, l’unica cosa stupida del mio cane ora è il pilota di Vertibird che si schianta contro un ponte cercando di sparare. Quindi è così. Una cosa in meno di cui preoccuparsi … Aspetta, Dogmeat sta cercando i sopravvissuti perché ovviamente lo è. Per lo meno tendono ad avere il morale basso e pezzi di elicotteri attaccati in modo da non causare molti combattimenti.

Si sta facendo buio ora e mentre procediamo attraverso i rifiuti comincio a rendermi conto che potrei aver creato accidentalmente la missione più pericolosa del gioco. Non posso smettere di ferire i corpi, per paura di perdere il cane, quindi le munizioni e le scorte stanno finendo. Sto anche iniziando a sospettare che Dogmeat sia una sorta di calamita disastrosa ambulante. Penso che se entrasse in una stanza vuota adesso il pavimento mi attaccherebbe.

n la durata del combattimento laser della notte si accende e, attraverso il mio mirino, ottengo Deathclaw. Fanculo. Quella. Prego che rimanga lì e scopra che Deathclaws sembra ascoltare una preghiera perché si volta immediatamente e va dritto dal cane. Almeno c’era qualcuno che ascoltava però: tre soldati della Confraternita d’Acciaio consegnano un esercito a piena potenza e giurano la cosa in pochi secondi. Punto!

Mentre camminiamo per la Shaw High School e verso il Milton General Hospital, spero che il contrassegno “cancellato” sul mio Pip-Boy significhi che non avrò problemi.

AHAHAHAHA

Meglio ancora, queste sono superstizioni suicide, quindi ogni volta che ne faccio cadere una esplode in un minuscolo fungo atomico con un cane nel mezzo. Non so se sto aiutando. Alla fine, tuttavia, troviamo le guardie di sicurezza di Diamond City e le torrette di difesa e le raggiungiamo. Non ho mai più voluto prendere NPC. Per alcuni bei momenti niente ci attacca, nessuno esplode e per un po ‘Eyebot ci segue suonando’ End of the World ‘: “Perché mi batte il cuore. Perché questi occhi da me stanno piangendo. Non sanno che è la fine del mondo. È finita quando hai detto addio ”. Penso che Dogmeat l’abbia chiesto.

Lasciando la sicurezza di Diamond City attraversiamo il ponte sul relitto della USS Riptide verso Cambridge Polymer Labs. La notte sta scendendo il primo giorno e forse siamo a un terzo del cammino. La capacità di Dogmeat di rimanere in pista, o addirittura andare nella giusta direzione, fa andare avanti davvero le cose: per ogni 100 yard tattili nella giusta direzione ci sono 500 rover casuali.

Ovunque valga la pena resistere una volta alla memoria di un nemico. Per un po ‘va nella direzione completamente sbagliata, si avvicina a un autobus che gli blocca la strada e lo guarda per un po’, prima di voltarsi e tornare indietro per la strada da cui è venuto. Chiaramente il concetto di “spostarsi” non è eccezionale nei circoli dei cani. Ben dieci minuti persi a causa del backup.

Almeno l’altro terzo passaggio senza incidenti. Ok, Dogmeat mette alcune mine ma arriviamo a Lexington con poco più di un attacco di Ghoul. Altri demoni. E un’altra miniera. A questo punto sono quasi due ore e sono un po ‘chiuso. Superiamo Graygarden, un insediamento pieno di serre protette da torrette che ho costruito in precedenza. Mi piacciono le torrette. Comincia a piovere. L’alba sta appena iniziando a offuscare il cielo.

Eccolo, il traguardo. Finalmente posso vedere la mia posizione e l’asilo sulla stessa schermata della mappa. È allora che tutta questa stupida idea è la più grande minaccia. Supermutant Legendary? Grande bastardo artiglio della morte? No, cazzo di radstags. Non sono nemmeno pericolosi, ma appena vedono un Cane si disperdono e l’idiota scompare dietro a quello che gli vola accanto. Quello che corre nella direzione sbagliata.

Santo cielo, queste cose sono veloci. La carne di cane è come un razzo quando siamo arrivati. Invece di cercare di prenderlo, miro a lungo nel culo del bue in fuga e lo elimino. Mentre Dogmeat si gira e si ritira lentamente, costruisco ogni bue che riesco a trovare. Tutte le scelte morali in Fallout 4 e questa è la peggiore. Scusa mutante-Bambi, voglio solo tornare a casa e idiota il mio cane.

Mentre finisco l’ultimo, mi manca Dogmeat per la seconda volta: il mio cuore si ferma. Non ora, sono così vicino. Fortunatamente, non è così difficile da trovare perché è in fiamme. Dio sa cosa è successo, o come ci è riuscito in pochi secondi, ma un’auto in fiamme, lui Dogmeat e così il Gunner sta cercando di metterci le mani sopra. Io non sono nemmeno pazzo …

A questo punto ho abbastanza finito. Mi accorgo a malapena di tirare su la pistola per sparare. È una lunga passeggiata. Sono stanco. Un Raider solitario cade senza nemmeno sapere cosa lo ha colpito. D’ora in poi l’unica cosa che conta è casa. Niente mi impedirà di assicurarmi che Dog Meat lo raggiunga. Succede anche agli edifici. Arrivando ad Abernathy Farm, l’ultimo posto prima di Asylum, Dogmeat si avvicina al recinto, lo guarda e poi torna indietro. Penso che senta il mio terribile sussulto mentre si ferma e torna a fissare il recinto. Prima che possa cambiare idea, vado in modalità di creazione e strappo la cosa da terra. Non mi interessa se pensi che stia barando. Segui l’animale insanguinato per due ore e vedi quanto ti senti paziente. La carne di cane cammina come se non fosse successo niente.

E la fine letteralmente – le trame di Asylum scariche si avvicinano a una conclusione lontana – è quasi completa. C’è poca resistenza vicino alla città: alcune mosche qua e là che vengono schiacciate con grande pregiudizio prima che Dog Meat possa reagire. Prendiamo il distributore di benzina Red Rockets e POSSO RAGGIUNGERE IL PONTE. Questo è. È finito. Seguo Dogmeat in città e resto con lui mentre si dirige verso la casa più vicina. Entra e si sdraia, guardandomi con quella grossa faccia stupida. Bravo cane. Sono le 12.30. Ho intenzione di mentire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *