7 Un film per salvarci dall’influenza suina

Marta
Marta

L’influenza suina sta prendendo la nazione come un maiale demonicamente mutato da zamponi giganti.

Siamo tutti molto spaventati – lo dice la notizia. L’infezione nel Regno Unito è inevitabile. Sembra che sia finita. Ma invece di sederci sulle nostre mani in attesa dell’inizio dei primi colpi di tosse narrativi, abbiamo pensato di provare a fare qualcosa per questo pasticcio.

Presentiamo quindi 7 film su focolai virali e catastrofi che potrebbero salvarci dall’insorgenza dell’influenza suina. Speriamo solo che questo messaggio ti arrivi in ​​tempo.

Ráig (1995)

Pandemia: Motoba, un virus infettivo, simile all’ebola.

Come si diffonde: Una scimmia portatrice di malattie dall’Africa graffia un uomo e ne divide un altro. Seguono tempi brutti.

Lezione appresa: Produrre siero usando sangue di scimmia (o probabilmente suini nel nostro caso) potrebbe salvare l’umanità. Inoltre, c’è una forte possibilità che il governo possa aver contratto l’influenza suina e che Donald Sutherland possa essere stato coinvolto in qualche modo. [page-break]


28 giorni dopo (2002)

Pandemia: Virus “rabbia” di ingegneria biochimica.

Come si diffonde: I tipi di abbraccio da laboratorio interrompono la vivisezione e liberano una scimmia veramente arrabbiata.

Lezione appresa: La tua migliore speranza di sopravvivere a un’epidemia rovinosa è essere in quarantena prima che tutto inizi, come l’eroe dell’ospedale Jim. Inoltre, aspetta molto, molto tempo da Chris Eccleston se l’influenza suina mette in ginocchio la civiltà.[page-break]


Terror Planet (2007)

Pandemia: Misterioso agente zombificante DC2 (nome in codice: Project Terror).

Come si diffonde: Uno scienziato pirata rilascia il gas tossico vicino a una città rurale quando un losco accordo con un’unità dell’esercito mutato va a sud.

Lezione appresa: Questo è durante l’aporkalypse: non dovresti mai fidarti di scienziati disonesti, potrebbe essere necessario sostituire gli arti feriti o mancanti con armi automatiche, e il sesso può essere usato come un’arma potente contro figure autoritarie.[page-break]


Braindead (1992)

Pandemia: Malattie infettive che trasformano le vittime in zombi.

Come si diffonde: Il corriere, scimmia ratto di Sumatra, attacca un visitatore allo zoo di Wellington. Scimmie insanguinate, amico, sono alla base di tutto.

Lezione appresa: È probabile che la diffusione di sospette infezioni, come l’eroe Lionel con la madre in decomposizione, aumenti la diffusione della malattia. Inoltre, se tua madre cavalca un maiale cerca di ingerirti nel grembo dell’udito, un tosaerba può essere efficace.[page-break]


12 scimmie (1995)

Pandemia: Un virus anonimo che ha dato al mondo una superficie inamovibile.

Come si diffonde: Un virologo pirata rilascia deliberatamente la malattia dopo l’intervento pasticciato dell’eroe che viaggia nel tempo, Cole.

Lezione appresa: Se l’umanità sceglie di inviare un potenziale salvatore indietro nel tempo per prevenire l’influenza suina in primo luogo, solo un criminale schizofrenico dovrebbe essere usato come supporto. Inoltre, Vertigo di Hitchock è ancora un grande film, dopo tutto questo tempo.[page-break]


Ceppo Andromeda (1971)

Pandemia: Organismo extraterrestre non identificato che provoca sanguinamento fatale.

Come si diffonde: Apparentemente un satellite trasporta l’organismo sulla terra, dove distrugge una piccola città.

Lezione appresa: Se lo shiznit microbiologico va davvero giù, un complesso sterile sotterraneo nel deserto classificato del Nevada è un posto eccellente. Inoltre, essere sul posto per la prima volta per indagare su merci provenienti da un’area infetta – un satellite dallo spazio, qualsiasi cosa dal Messico – equivale a un suicidio.[page-break]


Babe (1995)

Pandemia: Influenza suina

Come si diffonde: Un bambino umano innocente viene trasformato in un maialino secondo la forza violenta e spaventosa della piaga del bacon.

Lezione appresa: Anche se la generazione più giovane soffre di influenza suina, può avere una vita gratificante allevando le pecore. Cosa vuoi dire che non l’hai capito dal film? È nel contesto, gente. Contesto.

Come questo? Allora prova …

Iscriviti al nostro newsletter settimanale gratuita per fornire le ultime notizie, funzioni e recensioni direttamente nella tua casella di posta.

Seguici su Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *