40 Inquietante scena del film

Marta
Marta

L’esorcista (1973)

La scena: Regan (Linda Blair), una ragazza in possesso, viene colta a un bivio.

Guarda lontano quando: La sua testa gira di 180 gradi.

Reazione BBFC: “Bannato” – o, tecnicamente, mai interrotto – in home video dopo lo spaventoso Nasty Video del 1984, ma come pietra angolare delle proiezioni cinematografiche a tarda notte. Non tagliato per DVD nel 1999.

Salo, or the 120 Days of Sodom (1975)

La scena: I giovani prigionieri sono invitati alla cena di una cricca di malattie fasciste. Le specialità di oggi, invece, sono più cordurine che cordon bleu.

Guarda lontano quando: Prendono un banchetto di feci umane.

Reazione BBFC: Fu bandito nel 1976, in quel momento la polizia fece irruzione in un cinema che lo proiettava. Alla fine è stato approvato senza tagli nel 2000.

Martiri (2008)

La scena: Anna (Morjana Alaoui) è imprigionata e torturata da una società segreta che pensa che la sua sofferenza porterà una visione dell’aldilà.

Guarda lontano quando: Viene scorticata viva.

Reazione BBFC: Non tagliato per DVD e rilascio cinematografico limitato.

Natural Killers Born (1994)

La scena: Il sindaco McClusky (Tommy Lee Jones) viene aggredito dai suoi terribili prigionieri durante una rivolta.

Guarda lontano quando: La sua testa staccata è mostrata su una punta.

Reazione BBFC: Stone aveva già tagliato 4 minuti (questa scena inclusa) per ottenere il rapporto R negli Stati Uniti. Il BBFC ha pubblicato questa versione senza ulteriori tagli, sebbene l’omicidio di Dunblane abbia ritardato l’uscita in VHS del film.

Il miglior taglio di Stone, completo di una “testa su un chiodo”, è stato pubblicato nel 2001.

Ichi the Killer (2001)

La scena: La prostata è stata torturata dai poliziotti corrotti Jiro e Saburo.

Guarda lontano quando: Un coltello viene tirato attraverso il tavolo, tagliandole i capezzoli.

Reazione BBFC: Un filmato di 3 minuti e 15 secondi, per lo più “scene di funerali, donne violentate o pacificamente picchiate o piacere sessuale derivante dalla violenza”.

The Evil Dead (1982)

La scena: Demone alla ricerca della vacanza Va nel bosco per avere un albero e sedurla.

Guarda lontano quando: Un grande ramo violenta l’attacco in uno stupro in piena regola.

Reazione BBFC: Ha guadagnato una reputazione come uno dei “Video Nasties” del Direttore del Pubblico Ministero e non è stato pubblicato fino al 2001.

Crash (1996)

La scena: L’autoerotismo James Ballard (James Spader) fa sesso con Gabrielle (Rosanna Arquette), vittima di un incidente d’auto.

Guarda lontano quando: Il foro scelto da Ballard: una ferita alla coscia di Gabrielle.

Reazione BBFC: Passato senza tagli, ma altri sono stati più misericordiosi. Il Consiglio di Westminster, per esempio, ha rifiutato ai cinema il permesso di riprodurlo nel West End a seguito di una campagna di alto profilo contro il film con il Daily Mail.

Straw Dogs (1971)

La scena: Mentre il suo maritino americano è via, Amy (Susan George) viene violentata … due volte, dal suo ex fidanzato Charlie e poi da un sadico giogo normanno.

Guarda lontano quando: Amy smette di divertirsi (vedi sotto).

Reazione BBFC: Notevole, visto che Amy sembra godersi il primo attacco. Tuttavia, i ritagli dei distributori sul secondo attacco più grave hanno esacerbato il problema, motivo per cui la BBFC ha rifiutato di rilasciare un video per quella versione nel 1999. La versione non associata è stata approvata nel 2002.

Anticristo (2009)

La scena: La madre in lutto Charlotte Gainsborough decide di prendere misure estreme con un paio di forbici.

Guarda lontano quando: Si taglia il clitoride.

Reazione BBFC: Passato non tagliato. In effetti, il poster ha causato più polemiche, con sette reclami all’Agenzia per gli standard pubblicitari.

Henry: Ritratto di un serial killer (1986)

La scena: Il serial killer Henry (Michael Rooker) e il suo complice Otis invadono una casa per uccidere una famiglia.

Guarda lontano quando: Otis cattura la madre della famiglia dopo averla uccisa.

Reazione BBFC: Diversi tagli in tre diverse occasioni, principalmente su questa scena. È stato approvato a tempo indeterminato nel 2003.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *